Home > Economia e Finanza > Interventi per la casa, Bonus ristrutturazioni anche nel 2018

Interventi per la casa, Bonus ristrutturazioni anche nel 2018

Interventi per la casa, Bonus ristrutturazioni anche nel 2018

 Anche il 2018 si presenta come un anno importante dal punto di vista fiscale per quanto concerne gli interventi di ristrutturazione e riqualificazione della propria casa, compresi quelli di disinfestazione tarli finalizzati a combattere i parassiti del legno.

La Legge di Bilancio 2018 varata nei giorni scorsi dal governo, proroga infatti una serie di agevolazioni fiscali già concessi nell’anno precedente. Dal Bonus per la riqualificazione energetica (il cd Ecobonus) consistente in una detrazione del 65% delle spese effettuate per incrementare l’efficienza energetica delle singole unità immobiliari, al Bonus per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di elevata classe energetica connesso a interventi di ristrutturazione edilizia.

Per quanto riguarda dunque gli interventi strutturali sugli edifici per la conservazione e il ripristino, viene confermata anche quest’anno la detrazione Irpef del 50% ma su una spesa che non superi la soglia dei 96 mila euro. Si tratta in linea di massima di interventi di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su tutte le parti comuni degli edifici residenziali, nonché interventi di sola manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze.

Nel novero di questa tipologia di interventi rientrano anche quelli necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi (previa dichiarazione dello stato di emergenza) adozione di misure antisismiche, riduzione dell’inquinamento acustico, installazione di impianti basati sull’impiego di fonti di energia pulita, e bonifica di materiali edilizi nocivi per la salute e l’ambiente come eternit ed amianto.

Va sottolineato che la detrazione Irpef viene ripartita per un periodo di 10 anni d’imposta a partire dall’anno in cui viene sostenuta la spesa documentata.

Se quindi hai necessità di ristrutturare le travi in legno del soffitto della tua casa o qualsiasi struttura lignea, hai tempo fino alla fine dell’anno per poter usufruire delle agevolazioni fiscali. Sfruttando la potenza del sistema mobile di trattamento antitarlo a microonde SAURUS, Michelangelo Randolfi e il suo team di esperti sono in grado di debellare per sempre e in maniera ecologica tarli e larve di tarli dalle strutture in legno della tua abitazione o del tuo locale.

trattamento antitarlo puglia | trattamento antitarlo basilicata | trattamento antitarlo calabria |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Tutti i vantaggi della riqualificazione energetica del condominio con Supafil


Tutti i vantaggi della riqualificazione energetica del condominio con Supafil


Ecobonus: la detrazione del 65% potrà essere richiesta anche nel 2016


Bonus Casa, si va verso una riconferma anche nel 2017


Trattamento antitarlo casa, detrazione del 50% per tutto il 2016


 

I più cliccati

Stesso autore

Immobiliare Puglia, Taranto tra le città più economiche

Immobiliare Puglia, Taranto tra le città più economiche
 Per chi ama la Puglia e rimane ammirato dalle sue bellezze paesaggistiche e architettoniche, la città di Taranto è sicuramente il posto ideale per acquistare casa, e questo non solo grazie alle proposte allettanti di Cambio Casa, leader tra le agenzie immobiliari a Taranto. In effetti, la “Città dei due Mari” è tra i capoluoghi di provincia della regi (continua)

L’Austria “blinda” il Brennero ai tir stranieri: l’autotrasporto italiano non ci sta

L’Austria “blinda” il Brennero ai tir stranieri: l’autotrasporto italiano non ci sta
Dopo i veti imposti all’Ue per difendere i propri confini dai flussi migratori, l’Austria fa arrabbiare l’autotrasporto internazionale con la decisione di imporre limiti al transito dei Tir al Brennero per 25 giorni in tutto il 2018. Un provvedimento alquanto illiberale, già applicato nelle scorse settimane, che consente il passaggio di massimo 300 veicoli industriali l&r (continua)

Macchine per edilizia, Manitou Group lancia le sue ultime novità

Macchine per edilizia, Manitou Group lancia le sue ultime novità
La casa produttrice francese di macchine per ediliziaMANITOU, uno dei principali marchi che Cordini Srl propone sul mercato, è pronta a lanciare le sue ultime interessantissime novità. Lo farà in occasione di Intermat 2018 – la Fiera Internazionale di attrezzature, tecniche e materiali per la costruzione – in programma a Parigi dal 23 al 28 aprile 2018. I nuovi pr (continua)

Vigilanza privata, novità sulla nomina guardia giurata e porto d’armi

Vigilanza privata, novità sulla nomina guardia giurata e porto d’armi
Dal Ministero dell’Interno arrivano novità importanti per gli istituti di vigilanza privata in regola con la norma UNI 10891: dallo scorso 3 aprile è in vigore la nuova circolare del Dipartimento di Pubblica Sicurezza datata 7 Marzo 2018, riguardante le nuove procedure di rilascio dei decreti per le nomine a Guardia Giurata e del relativo Porto d’Armi. Si tratta di un mu (continua)

Parchi avventura: sicurezza e protezione dal rischio fulmini

Parchi avventura: sicurezza e protezione dal rischio fulmini
Tra i principali centri di attrazione visitati in Italia, i parchi avventura rappresentano indubbiamente una delle mete maggiormente preferite da adulti e bambini. Merito della presenza di percorsi aerei e acrobatici, ponti tibetani ecc, e più in generale di attrattive dedicate a chi ama gli sport di montagna. Eppure, anche in queste strutture è importante garantire la periodicit&agr (continua)