Home > Musica > JESOLO SAND NATIVITY 2018 CON ENRICO NADAI, DINO DONI, SABRINA COMIN, ELISA NADAI, MANUELA MENEGHELLO, ROSSELLA BOSO. ROBERTA CANZIAN

JESOLO SAND NATIVITY 2018 CON ENRICO NADAI, DINO DONI, SABRINA COMIN, ELISA NADAI, MANUELA MENEGHELLO, ROSSELLA BOSO. ROBERTA CANZIAN

JESOLO SAND NATIVITY 2018 CON ENRICO NADAI, DINO DONI, SABRINA COMIN, ELISA NADAI, MANUELA MENEGHELLO, ROSSELLA BOSO. ROBERTA CANZIAN
Il Comune di Jesolo organizza, sabato 3 febbraio 2018, presso la Chiesa di San Giovanni Battista di Jesolo (Ve), un concerto di musica tradizionale che riprende il soggetto principale, ovvero l'amore per il prossimo, di “Sand Nativity 2018”, imponente presepe di sabbia, inaugurato venerdì 8 dicembre 2017, in Piazza Marconi – Jesolo, e ormai arrivato alla 16^ edizione. In particolare, 6 delle 9 sculture di sabbia rappresentano episodi, racconti morali e parabole, tratte dal Vangelo, aventi come tema l'accoglienza. Non a caso, "Va' e anche tu fa' lo stesso", esortazione con cui si conclude la parabola del Buon Samaritano, è il sottotitolo dell'evento. Per essere prosecutori e testimoni di questo amore sincero, possiamo lasciarci ispirare dalla musica, elemento che sempre ha mostrato un legame privilegiato con la sacralità. Gli stessi due cantanti in programma, Enrico Nadai e Rossella Boso hanno collaborato insieme per la realizzazione del primo disco voluto da Papa Francesco, "Wake Up!", nel brano "Santa famiglia di Nazareth". Il CD contiene discorsi e preghiere del Santo Padre, con l'accompagnamento di inni sacri della tradizione cristiana e canti gregoriani, rielaborati in chiave pop. Alcune di queste tracce, sono state arrangiate dal Maestro Dino Doni che, durante la serata, dirigerà l'Orchestra Classica del Veneto. Interverrà anche il soprano Roberta Canzian di Conegliano (Tv), ma conosciuta a livello nazionale e internazionale per i tanti ruoli operistici di spicco, interpretati nei teatri di tutto il mondo. Al pianoforte e cembalo, la talentuosa Sabrina Comin, nata proprio a Jesolo, che si distingue, oltre che per la collaborazione con rinomate compagnie musicali, anche per il suo pregevole impegno come insegnante, formando i talenti del domani. Ad arricchire la serata, sarà presente il Coro "Academia Ars Canendi", diretto dal soprano Manuela Meneghello, che, attualmente, è composto da 24 elementi capaci di unire entusiasmo ad una fine qualità di tecnica vocale. Elisa Nadai, garbata presentatrice, accompagnerà i presenti nell'ascolto dei brani musicali in programma. Il concerto, che inizierà alle ore 21:00, è ad ingresso gratuito. “Sand Nativity”, invece, è visitabile fino a domenica 11 febbraio 2018, in Piazza Marconi, Jesolo. SOFIA FACCHIN

concerto | coro | orchestra | violino | pianoforte | live | tromba | classica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Grande successo per il concerto di chiusura del "SAND NATIVITY 2017" a Jesolo (TV)


Enrico Nadai, Sabrina Comin, Dino Doni, Svetlana Novikova e Rossella Boso in concerto a Jesolo (VE)


Grande successo per il concerto a Jesolo dedicato a Papa Francesco


ENRICO NADAI, EMANUELA MENEGHELLO,ELISA NADAI, DINO DONI, SABRINA COMIN, ROSSELLA BOSO IN CONCERTO A JESOLO


JESOLO(VE)-GRANDE SUCCESSO PER IL CONCERTO "DAL BAROCCO AL POP" CON ENRICO NADAI, SABRINA COMIN, MANUELA MENEGHELLO, DINO DONI. ROSSELLA BOSO, SERENA GANI, ELISA NADAI


 

I più cliccati

Stesso autore

UNA RISATA TIRA L'ALTRA CON OSPITE ENRICO NADAI A CONEGLIANO (TV)

UNA RISATA TIRA L'ALTRA CON OSPITE ENRICO NADAI A CONEGLIANO (TV)
Uno spettacolo di beneficenza di musica, cabaret e danza con lo scopo di raccogliere fondi per pagare il viaggio dei bimbi bielorussi che verranno ospitati la prossima estate dal Comitato di Conegliano. Si esibiranno il duo di cabarettisti "Marco e Francesco show", le ballerine di danza orientale "Amira's Bellydancer", il tenore Enrich Zuin, la ballerina classica e moderna Debbie Bigarella, il gi (continua)

ENRICO NADAI-ORA SIAMO CONGIUNTI DAL PENSIERO

ENRICO NADAI-ORA SIAMO CONGIUNTI DAL PENSIERO
Si era da poco conclusa la discordia mortale tra l’oca e il falcone, consumatasi di fronte agli occhi inquieti di Parceval. Egli aveva visto cadere sopra il manto di neve immacolata tre gocce di sangue scaturite dal collo mozzato dell’oca. Per un’intera mattinata venne meno l’amore per il ferro, già sfoderato troppe volte, facendo spazio alla rievocazione del viso della sua bella: quel volto compa (continua)

JESOLO- STANDING OVATION PER IL CONCERTO "SAND NATIVITY 2018"

JESOLO- STANDING OVATION PER IL CONCERTO
In quell'autunno del 2015, molti pensarono a una notizia fake, magari creata ad hoc per eccitare l'immaginazione del popolo web: Papa Francesco, anima semplice e spontanea, avrebbe pubblicato un disco pop. Tutto vero e "Wake Up!", composto da un mix di musica e importanti discorsi del pontefice, ha visto la luce, avvicinando una delle più antiche istituzioni del mondo alle moderne persone comuni. (continua)

VITTORIO VENETO- GRAN SUCCESSO E COMMOZIONE AL CONCERTO PER LA MEMORIA CON ENRICO NADAI, ELENA LUCCA E SABRINA COMIN

VITTORIO VENETO- GRAN SUCCESSO E COMMOZIONE AL CONCERTO PER LA MEMORIA CON ENRICO NADAI, ELENA LUCCA E SABRINA COMIN
In quest'ultimo week-end di gennaio, la comunità globale si è unita nella commemorazione del genocidio compiuto sotto il nazifascismo, attraverso eventi, documentari, manifestazioni e mostre che, in modo diverso, hanno risposto alla necessità di rielaborare, ancora a distanza di anni, un fenomeno complesso come l'Olocausto. Anche Ceneda, quartiere di Vittorio Veneto (Tv), ha sentito il bisogno di (continua)

GRANDE SUCCESSO A SOLIGHETTO (TV) PER IL CONCERTO "POESIA E MUSICA"

GRANDE SUCCESSO A SOLIGHETTO (TV) PER IL CONCERTO
Nel saggio “I sommersi e i salvati”, Primo Levi scriveva che, per lui e per gli altri superstiti dell'Olocausto,: “parlare con i giovani è sempre più difficile. Lo percepiamo come un dovere, ed insieme come un rischio: il rischio di apparire anacronistici, di non essere ascoltati”. Questo non è un semplice vago timore, ma un incubo ricorrente che esorcizza non solo rievocando la sua personale stor (continua)