Home > Altro > TELA la prima guida digitale per individuare le sartorie da uomo

TELA la prima guida digitale per individuare le sartorie da uomo

TELA la prima guida digitale per individuare le sartorie da uomo
TELA - realizzata da quattro ragazzi under 30 - si pone come la prima guida gratuita, completa e digitale che permette di scovare tutte le sartorie da uomo presenti sul territorio nazionale. L’innovazione al servizio della tradizione artigiana, vero patrimonio d’Italia. Una sorta di caccia al tesoro, che dà il via a una nuova dimensione della comunicazione della moda, attraverso una guida digitale come modello d’interazione tra le maison da uomo e il grande pubblico proprio per scovare rapidamente le sartorie da uomo, questo settore centrale per la nostra economia, rappresentato dall’artigianato del “fatto a mano”, il principio che ha permesso la nascita di TELA, prima app per smartphone a fornire il servizio gratuito di guida che permette di scovare tutte le sartorie da uomo presenti sul territorio nazionale. TELA è al tempo stesso il punto di riferimento per gli amanti del vestire su misura e dell’artigianato italiano, uno strumento efficace per gli addetti ai lavori ed un’importante vetrina internazionale per le sartorie italiane. “Sentivo la necessità di offrire un mezzo che andasse a colmare in modo efficace il gap che c’è tra domanda ed offerta di prodotti artigiani, realizzati all’interno delle botteghe italiane: un distacco fisico e reale dovuto alla mancanza di conoscenza delle predette botteghe.” Spiega Umberto Cataldo De Pace (Presidente e fondatore del progetto L’eleganza del gusto) e continua: “Oggi, il tanto ambìto mercato internazionale, è accessibile solo a coloro i quali hanno almeno una di queste due caratteristiche: una fama importante che li precede nella loro attività o un discreto potenziale economico che permette loro di investire in comunicazione. Tutte le altre realtà artigiane sono tagliate fuori! Con TELA abbiamo dato una vetrina funzionale e permanente a tutte le botteghe d’Italia, con l’obiettivo di realizzare la prima e unica mappa dell’artigianato italiano, partendo dalle sartorie per uomo. In questo modo, stiamo creando anche una nuova forma di turismo, che mi piace definire turismo artigiano. Oltre alle guide dei musei, dei ristoranti e degli hotels, con TELA, le maison e le aziende apriranno le loro sedi, nella convinzione che uno degli assi portanti dell’eccellenza del Made in Italy risieda nello straordinario valore di un patrimonio storico di creatività e artigianalità. Gli atelier delle singole città saranno velocemente individuate accogliendo un pubblico attento e consapevole per comprendere tutta la fatica, l’impegno e la professionalità che caratterizzano il backstage della moda, i turisti dunque potranno programmare i loro spostamenti anche a seconda di dove andare a far shopping d’autore.” Con TELA, l'utente avrà a portata di smarphone tutte le informazioni necessarie a conoscere e raggiungere la sartoria prescelta e la possibilità di condividerle ovunque. “Una guida all'artigianato italiano sempre aggiornata, unica nel suo genere e con un servizio di navigazione integrato!” “Dal punto di vista tecnico, la facilità e fluidità di utilizzo, il poco spazio occupato sul device, la precisione e l'immediatezza della funzione guida, fanno di TELA lo strumento ideale per l'appassionato alla ricerca di botteghe, più o meno conosciute, dalle quali farsi cucire un capo rigorosamente su misura, – spiega Paolo Rotolo (Android Developer e membro del Google Developers Group) – inoltre, dopo aver svolto il lavoro di studio e ricerca necessario per la realizzazione del progetto, è venuto fuori che gran parte delle sartorie italiane non presenta, ad oggi, nemmeno un indirizzo email di contatto; condizione molto negativa che restringe il loro giro d'affari ad un mercato locale. Con TELA questo problema si annulla perché fornisce la digitalizzazione (e quindi internazionalizzazione) d'impresa, necessaria per essere competitivi sul mercato internazionale, fornendo tutti i dati di contatto ed un vero e proprio servizio di guida, disponibile in tutto il mondo e a portata di smartphone.” TELA è un progetto dinamico e in continua crescita che verrà affiancato alle sartorie italiane e ad altri addetti ai lavori, in modo tale da garantire un servizio impeccabile che possa permettere il definitivo rilancio del lavoro artigiano italiano. Tutti pronti al download, dunque! La data di rilascio all’interno di Google Play è prevista per il prossimo 20 marzo; mentre il team annuncia che sono già partiti i lavori per lo sviluppo del software da riservare al sistema operativo iOS di Apple. Il team è composto da: Umberto Cataldo De Pace, Ideatore e Fondatore di TELA Paolo Rotolo, Developer/UX/UI Anna Labellarte, Developer/UX/UI Linda Carlone, Graphic Designer Sito web: https://telabyedg.com/

moda | artigianato | fatto a mano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Mario Raso ed al suo Morgete fragranze incise d’agave


Antonella Clerici e Anna Moroni - Il Cilento le premia per la cucina mediterranea.


Mons Dal Covolo: Università Lateranense, una fucina per i giovani di domani”


LA BESTIA UMANA


Per tutte le feste, regali personalizzabili online.


Una Nuova Chiesa di Scientology apre nel Cuore di Mosca


 

Ieri...

Stesso autore

Angela Bellomo veste Irene Pivetti alla Prima de La Scala

Angela Bellomo veste Irene Pivetti alla Prima de La Scala
Prima della Scala, gara di eleganza nel foyer Parterre d'eccezione per la Prima della Scala. Oltre al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che partecipa per la prima volta all'inaugurazione della stagione del Piermarini, al ministro delle Finanze Giovanni Tria e al ministro per i Beni Culturali Alberto Bonisoli, prendono parte alla serata di gala i protagonisti del mondo della finan (continua)

Classe e Style alla prima de La Scala

Prima della Scala, gara di eleganza nel foyer Parterre d'eccezione per la Prima della Scala. Oltre al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che partecipa per la prima volta all'inaugurazione della stagione del Piermarini, al ministro delle Finanze Giovanni Tria e al ministro per i Beni Culturali Alberto Bonisoli, prendono parte alla serata di gala i protagonisti del mondo della finan (continua)

A Villa Sormani Marzorati Uva nasce la Chaine des Rotisseurs Como

A Villa Sormani Marzorati Uva nasce la Chaine des Rotisseurs Como
Venerdì 23 Novembre 2018. Serata di gala a Missaglia per la nascita del Bailliage di Como de La Chaine des Rotisseurs. Cristina Vittoria Egger Bailli del neonato Bailliage e Vice Bailli il Conte Alberto Uva festeggiato con una cena di gala per 120 ospiti, in una serata condotta da Irene Colombo, alla presenza del Bailli Delegue d'Italia, Dott. Roberto Zanghi arrivato per l’importante occasione (continua)

Chaine des Rotisseurs Como

Chaine des Rotisseurs Como
food, fashion, gioielli, design e arte per il debutto della Chaine des Rotisseurs Como E’ andato in scena a Villa Sormani Misseglia il debutto de “La Chaîne des Rotisseurs Como”, evento che ha abbinato la cucina, la moda, l’artigianato, gioielli, design e spettacolo, per coniugare e unire “the extraordinary Italian style”. Confrérie de la Chaîne des Rôtisseurs, La Confraternita della Chain (continua)

Il Tour toscano della Dorthmouth Simphony Orchestra

Dartmouth Symphony Orchestra Orchestra Toscana dei Conservatori Un esclusivissimo Galà il prossimo 5 dicembre, al Resort I Viticci all’Impruneta, darà il via ad una importante tournèè in Toscana e sarà proprio il Direttore fiorentino Filippo Ciabatti a portare in Italia la Dartmouth Symphony Orchestra, una delle più importanti al mondo, in importanti sedi e festival in collaborazione con l’Orc (continua)