Home > Cultura > Somma Vesuviana: Comune Associazione Italiana Sicurezza Ambientale e ASL contro il randagismo. Microchip gratuito per i cani Sabato 24 Marzo 2018. (Scritto da Antonio Castaldo)

Somma Vesuviana: Comune Associazione Italiana Sicurezza Ambientale e ASL contro il randagismo. Microchip gratuito per i cani Sabato 24 Marzo 2018. (Scritto da Antonio Castaldo)

Somma Vesuviana: Comune Associazione Italiana Sicurezza Ambientale e ASL contro il randagismo. Microchip gratuito per i cani Sabato 24 Marzo 2018. (Scritto da Antonio Castaldo)

 Giovedì 22 marzo presso l’Aula Consiliare del Comune di Somma Vesuviana, cittadini, rappresentanti istituzionali e del mondo dell’associazionismo culturale animalista, dell’ambiente e della caccia hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Pasqua a 4 zampe” promossa dall’Associazione Italiana Sicurezza Ambientale presieduta da Giovanni Cimmino.

All’evento di comunicazione pubblica curato dalla giornalista Gabriella Bellini, hanno partecipato il, Sindaco, Salvatore Di Sarno, il Consigliere della Regione Campania, Generale C. A. Carmine De Pascale, il Presidente ATC Napoli, dott. Sergio Sorrentino, il Presidente AISA Giovanni Cimmino.

Un estratto video a cura del sociologo e giornalista Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e  Sociali, è presente su YouTube all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=7Iulh4GEKvA .

Il Sindaco Salvatore Di Sarno ringraziando tutti i partecipanti ed invocando la clemenza del tempo ha affermato: «Invito i nostri concittadini a partecipare. Un corretto approccio ai cani, agli animali in genere e alla natura necessita anche di un’adeguata istruzione sui bisogni dei nostri amici a quattro zampe e conseguentemente corretto comportamento dei proprietari, sia nei confronti degli altri cittadini per una serena e pacifica convivenza che rispetti le esigenze di tutti. Sabato sarà questo, insieme alla registrazione gratuita dei cani, uno degli obiettivi della manifestazione “Festa del Cane”».

Il Generale Carmine De Pascale, Consigliere Regionale che ha espresso pieno apprezzamento per l’iniziativa ha dichiarato: «Io mi sono fatto promotore della legge tutela e benessere degli animali d’affezione e prevenzione del randagismo per dare la giusta dignità agli animali che sono sempre più importanti nelle nostre famiglie. Quando entra un animale in casa entra un altro componente del nucleo famigliare. Noi avremo, con questa legge l’animale seguito dalla nascita fino al decesso, Ci siamo addirittura preoccupati su come il cane deve essere trattato, quale è il compito dei Comuni, quello delle ASL e della regione, tutti devono sapere, cosa fare e come trattare l’animale. E poi quale è il ruolo dei canili sul territorio regionale, cosa devono fare i titolari di quelli privati o comunali, il trattamento delle ASL prima dell’avvio al canile dove gli animali transitano per essere affidati alle famiglie».

Il Presidente ATC Napoli, Sergio Sorrentino, anche in qualità di Presidente nazionale Arcicaccia, ha sciolto eventuali dubbi sulla contemporanea conservazione di una sensibilità animalista e l’appartenenza al mondo dei cacciatori «perché occorre fare chiarezza. Noi siamo l’unico ATC che ha creato risonanza nazionale ed internazionale sul caso del contenimento dei gabbiani per il cui piano abbiamo dato supporto tecnico e logistico e piena collaborazione. Inoltre abbiamo controllati circa 3000 cani sulla presenza di parassiti e malattie. Il nostro supporto all’AISA e ad altre associazioni è assicurato. Ben venga la legge con le regole attuative contenute. Il cane è un amico? E’ troppo poco definirlo così! Bisogna garantirgli più attenzione e benessere».

Alcune osservazioni a beneficio della stesura definitiva della legge regionale sono state poste dai rappresentanti dell’associazionismo, da Daniela Marcellini di “Operazione C.” e da Michele Visone, Segretario Generale di Assocanili, l'associazione nazionale dei titolari e gestori delle strutture di ricovero per animali domestici.

In questa conferenza stampa sono state eseguite riprese televisive e raccolte interviste per Capri Event a cura del direttore Pasquale Turco.

E dunque l’appuntamento è per la manifestazione “Pasqua a 4 zampe” che è patrocinata dal Comune di Somma Vesuviana e dell’ATC Napoli, si terrà sabato 24 marzo 2018, dalle ore 9.00 alle 19,00, in Piazza Vittorio Emanuele III. I veterinari dell’ASL Na 3 Sud apporranno gratuitamente i microchip ai cani. I proprietari devono condurre gli animali con la museruola in modo da garantire la totale sicurezza di tutti partecipanti.

 

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA

Pasqua a 4 zampe a Somma Vesuviana 24 3 2018 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AISA Associazione Italiana Sicurezza Ambientale inizia il suo terzo anno di attività. Crescono le adesioni aumentano gli impegni si accumulano le gratificazioni.


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


A SCISCIANO L'AISA CON DUE GIORNI DI FORMAZIONE ITTICO-VENASTORIA-AMBIENTALE E SULLA SICUREZZA STRADALE di Antonio Castaldo


CASTELLO DI CISTERNA L'AISA nel positivo CONSIGLIO NAZIONALE. Pergamena di Merito ad Ali Beguilem originario del Marocco residente a Brusciano e poi Volontario ad Amatrice (Scritto da Antonio Castaldo)


Roma 2^ Conferenza Internazionale sull’Ambiente promossa dall’Arma dei Carabinieri. Aumenta tutela di ambiente e cibo con sinergia fra Carabinieri, FAO e UE. La partecipazione AISA (Scritto da Antonio Castaldo)


Castello di Cisterna Inaugurata la ristrutturata Stazione della Circumvesuviana. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Ieri...

Stesso autore

-San Giorgio a Cremano: Ordine dei Giornalisti Campania ha svolto un incontro formativo su “Informazione e Uffici Stampa Pubblici” (Scritto da Antonio Castaldo)

-San Giorgio a Cremano: Ordine dei Giornalisti Campania ha svolto un incontro formativo su “Informazione e Uffici Stampa Pubblici” (Scritto da Antonio Castaldo)
A San Giorgio a Cremano, martedì 15 gennaio scorso, presso la Biblioteca Comunale di Villa Bruno, è stato svolto l’aggiornamento professionale dei giornalisti, sul tema «Informazione e uffici stampa pubblici», promosso dall'Ordine dei Giornalisti della Campania in collaborazione con il Servizio Comunicazione della Città di San Giorgio a Cremano. L’inco (continua)

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)

	- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)
Si terrà in Campania il Quarto Gran Premio Teatro Amatoriale FITA cone promosso dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) con il patrocinio morale della Città Metropolitana di Napoli con il patrocinio dei Comuni di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata in collaborazione con Fita Campania e Intercral Campania. Questa iniziativa è contro il "sistema" della camorra (continua)

-Brusciano: S. E. Mons. Francesco Marino Vescovo di Nola ha celebrato nella Chiesa S. Maria delle Grazie una Messa per il defunto Parroco Don Antonio Vaia. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: S. E. Mons. Francesco Marino Vescovo di Nola ha celebrato nella Chiesa S. Maria delle Grazie una Messa per il defunto Parroco Don Antonio Vaia. (Scritto da Antonio Castaldo)
 A Brusciano, mercoledì 9 gennaio scorso, il vescovo di Nola S. E. Mons. Marino ha celebrato, presso la Chiesa S. Maria delle Grazie, una messa in suffragio di Don Antonio Vaia il giovane parroco bruscianese morto prematuramente dopo pochi anni di sacerdozio e che avrebbe compiuto 58 anni in questo stesso giorno. Era stata la famiglia Vaia ad annunciarlo con un manifesto: “In oc (continua)

- Brusciano: Solidarietà del “Giglio Ortolano 1875" e "Volontari Bruscianesi” per i Bambini ricoverati all’Ospedale di Nola. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano: Solidarietà del “Giglio Ortolano 1875
A Brusciano l’Associazione “Giglio Ortolano 1875” ha avviato, con una inedita iniziativa solidale, l’anno giglistico bruscianese, che dal 1875 si tiene in onore di Sant’Antonio di Padova, al secolo Fernando Martins de Bulhões, (Lisbona, il 15 agosto del 1195- Padova 13 giugno 1231). Partiti da Brusciano, nella mattinata di domenica 6 gennaio 2019, Giorno (continua)

-Brusciano: Terminano le manifestazioni natalizie comunali. Vissuti anche momenti di impegno civile. Il ricordo di Martina Ciliberti. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Terminano le manifestazioni natalizie comunali. Vissuti anche momenti di impegno civile. Il ricordo di Martina Ciliberti.  (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano, sabato 5 gennaio 2019, con “Aspettando la Befana”, si concludono le manifestazioni natalizie di “Natale Insieme a Brusciano”, promosse dal Comune di Brusciano, con il Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile, e realizzate con la collaborazione del mondo dell’associazionismo, del volontariato e del terzo settore.  In questo ultimo appuntamento in Piazza XI Sett (continua)