Home > Altro > IDD con De Pierro va a sit-in lavoratori Onorati e ottiene pagamento stipendi

IDD con De Pierro va a sit-in lavoratori Onorati e ottiene pagamento stipendi

IDD con De Pierro va a sit-in lavoratori Onorati  e ottiene pagamento stipendi
Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento presente alla protesta: “ I lavoratori lamentano continui ritardi nei pagamenti delle mensilità, siamo riusciti a strappare all’amministratore delegato dell’azienda la promessa che a partire da Aprile il pagamento degli stipendi rispetterà la scadenza canonica del 10 di ogni mese”. Roma 22 Marzo 2018: Si è svolto davanti la sede aziendale di Cecchina ( Albano Laziale ) il sit-in di protesta dei lavoratori dell’azienda di trasporti Ago uno e Autolinee Onorati che hanno aderito allo sciopero di 24 ore indetto dalla sigla sindacale Faisa-Cisal. Circa il 50% dei lavoratori hanno incrociato le braccia ( praticamente tutti gli iscritti al sindacato autonomo ) lamentando i continui ritardi nei pagamenti delle mensilità, il mancato adeguamento contrattuale e alcune indennità pregresse non corrisposte. Presenti alla manifestazione di protesta il presidente nazionale e fondatore del movimento Italia dei Diritti Antonello de Pierro ed il coordinatore provinciale romano del movimento stesso Carlo Spinelli: “ Abbiamo ritenuto importante la nostra presenza a fianco dei lavoratori che hanno scioperato per rivendicare un sacrosanto diritto, quello delle retribuzioni – dice Carlo Spinelli – abbiamo ascoltato attentamente quelle che sono state le motivazioni che hanno spinto i lavoratori della Ago uno e Autolinee Onorati a manifestare contro le aziende e dialogato coi rappresentanti sindacali aziendali in primis Massimo Vari. Oltre ai ritardi continui nei pagamenti, i lavoratori rivendicano il mancato adeguamento contrattuale, e il mancato rimborso di alcuni corsi tenuti dall’azienda. Ci è sembrato doveroso chiedere spiegazioni ai vertici aziendali – va avanti ancora Spinelli – e siamo stati ricevuti ( il sottoscritto ed il presidente Antonello de Pierro ) dal capo del personale la signora Gianna Cellitti che ci ha spiegato le ragioni dell’azienda. La signora Cellitti ci ha illustrato le problematiche aziendali che derivano principalmente dai pagamenti a chilometraggio da parte del comune di Pomezia ( non più servito dall’azienda ) e dai ritardi nei pagamenti del comune di Fiuggi ( fermi a quanto pare al mese di Giugno 2017) e questo ha creato problemi di natura finanziaria che hanno portato a ritardi nelle retribuzioni. Per quanto riguarda gli altri punti l’azienda ritiene di aver pagato i rimborsi dei corsi già nel mese di Maggio 2016 mentre l’adeguamento contrattuale non può essere applicato in quanto l’Anav ( alla quale la Ago uno e Autolinee Onorati fanno riferimento ) non ha ancora rinnovato il CCNL fermo al 2010. Alla fine dell’incontro – prosegue Spinelli – il presidente De Pierro è stato messo in contatto telefonico con l’amministratore delegato delle aziende Roberto Onorati al quale è stata strappata la promessa di un riallineamento nelle retribuzioni ed una maggiore puntualità delle stesse a partire già dal mese di Aprile. Riferiti gli esiti del nostro colloquio con i vertici aziendali ai lavoratori, il presidio si è sciolto. Italia dei Diritti comunque monitorerà la situazione - conclude Spinelli - ed interverrà nuovamente in caso le promesse fatte dal sig. Onorati non vengano mantenute e siamo pronti nuovamente ad intervenire con proteste ancora più forti schierandoci, come sempre, a fianco dei lavoratori per la tutela dei loro diritti. Invitiamo comunque gli enti locali ad una maggiore puntualità nell’evadere le fatturazioni dei servizi forniti dalle ditte appaltanti perché i ritardi nei pagamenti si potrebbero ripercuotere negativamente anche sull’anello più debole della catena cioè i lavoratori”. Italia dei Diritti ufficio stampa provincia di Roma e-mail idd.provinciaroma@gmail.com

sciopero | lavoro | lazi | roma | italia dei diritti | de pierro | onorati | spinelli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Spinelli annuncia la presenza dell'Italia dei Diritti allo sciopero del 21 Marzo dei lavoratori delle autolinee Onorati srl a Ago 1 srl


Marinelli cede il posto a Sallustio alla guida dell'Italia dei Diritti Lazio


Anche Carlo Spinelli nel direttivo dell’Italia dei Diritti Lazio


Il responsabile provinciale romano del movimento politico Italia dei Diritti replica al Sindaco di Monte Compantri: “ noi silenti da tempo? Evidentemente sig. Sindaco tra le innumerevoli cose da fare non ha avuto tempo d


Il responsabile provinciale romano del movimento politico Italia dei Diritti replica al Sindaco di Monte Compantri: “ noi silenti da tempo? Evidentemente sig. Sindaco tra le innumerevoli cose da fare non ha avuto tempo d


Il responsabile provinciale romano del movimento politico Italia dei Diritti replica al Sindaco di Monte Compantri: “ noi silenti da tempo? Evidentemente sig. Sindaco tra le innumerevoli cose da fare non ha avuto tempo d


 

I più cliccati

Stesso autore

Italia dei Diritti denuncia nuova discarica a cielo aperto a Roma

Italia dei Diritti denuncia nuova discarica a cielo aperto a Roma
Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento: “ Ormai non fa più notizia ma mi sembra giusto denunciare pubblicamente un nuovo accumulo di rifiuti sul suolo pubblico della capitale”. Roma 09 Aprile 2018: Ancora cumuli di rifiuti sulla capitale, un problema che purtroppo non sembra destinato ad esaurirsi ma che invece si incrementa di giorno in giorno con la scoperta di nuove disca (continua)

Carlo Spinelli (IDD) polemico col sindaco di Cervara di Roma

Carlo Spinelli (IDD) polemico col sindaco di Cervara di Roma
Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti :” Non è solo colpa degli autovelox se i turisti ignorano Cervara di Roma, servono iniziative che li invoglino a visitare quello che è uno dei borghi più belli d’Italia ”. Roma 04 Aprile 2018: In un post sui social il sindaco di Cervara di Roma Giovanni Mitelli etichetta come poco elegante accogliere i turisti nella g (continua)

Italia dei Diritti sarà presente alle amministrative di Cervara di Roma e Raccagiovine

Italia dei Diritti sarà presente alle amministrative di Cervara di Roma e Raccagiovine
Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento: “ E’ ufficiale la partecipazione dell’Italia dei Diritti alle prossime elezioni comunali di Cervara di Roma e Roccagiovine”. Roma 29 Marzo 2018: Il movimento Italia dei Diritti fondato e presieduto da Antonello De Pierro, ufficializza la partecipazione con la propria lista nei comuni di Cervara di Roma e Roccagiovine. A confermarlo è i (continua)

Frascati segue consiglio dell’IDD ed esce da Lazio Ambiente

Frascati segue consiglio dell’IDD ed esce da Lazio Ambiente
Carlo Spinelli responsabile provinciale del movimento Italia dei Diritti:” Frascati esce dal consorzio Lazio Ambiente come da noi auspicato e speriamo che anche gli altri comuni ne seguano le orme”. Roma 29 Marzo 2018: Frascati firma la delibera per uscire dal consorzio Lazio Ambiente in quanto l’azienda a totale partecipazione della regione Lazio non può più garantire gli stipendi ai propri lavo (continua)

IDD con i lavoratori Lazio Ambiente ancora una volta senza stipendio

IDD con i lavoratori Lazio Ambiente ancora una volta senza stipendio
Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento: “ Come avevo preventivato si riscontrano nuovamente problemi sulle retribuzioni salariali dei lavoratori della Lazio Ambiente”. Roma 27 Marzo 2018: Sembra senza fine l’odissea dei lavoratori della Lazio Ambiente che si ritrovano ancora una volta a fare i conti con le mancate retribuzioni salariali. In una circolare indirizzata ai lavor (continua)