Home > Cultura > Daniela Prata, regina Fantasy

Daniela Prata, regina Fantasy

Daniela Prata, regina Fantasy

Il suo nome è iniziato a circolare negli ambienti artistici nel 2016. Per Daniela Prata si preannunciava già da allora un futuro come disegnatrice : così è stato, e di tempo ne è passato in realtà poco. Siamo nel 2018 e numerose sono state le mostre personali e le sue partecipazioni a collettive tra Roma e provincia; qualche passaggio anche fuori regione, a Spoleto, e finanche nella splendida costiera amalfitana. Il viaggio piu' lungo per i suoi disegni è approdato nella bella Sicilia, al Premio Nazionale Musa d'Argento, dove ha anche ricevuto un riconoscimento dal Prof. Luca Filipponi, ospite d'onore della manifestazione, per la capacità di utilizzo della tecnica della grafite.

Talmente brava che l'ha notata poi il M° Franco Micalizzi, vero e proprio  pezzo di storia della musica italiana per film: compositore e direttore  d'orchestra, autore di tante colonne sonore di successo a partire dagli anni '70 (Lo chiamavano Trinità – L'ultima neve di Primavera – Lupin III – Roma a mano armata – Napoli violenta – Italia a mano armata...), stimato anche da un regista del calibro di  Quentin Tarantino che ha utilizzato i suoi temi in vari film da lui diretti come Grindhouse A prova di Morte e Django Unchained. Nel suo ultimo CD, Sirene, Micalizzi ha scelto proprio la talentuosa Daniela per disegnare la copertina. E non è faccenda che capiti tutti i giorni ad una autodidatta che si sta facendo conoscere solo per l'indubbio talento.

Reduce dal suo ultimo successo all'evento romano Culture a confronto: l'italia omaggia l'Egitto, dove è stata  premiata dall'Ufficio Culturale dell'Ambasciata della Repubblica d'Egitto, si puo' affermare con certezza che Daniela Prata è divenuta una garanzia in campo artistico.

Tante le curiosita’ su di Lei e la sua Arte. Donna giovane, bella, solare . Alla soglia dei 40 anni puo' affermare con orgoglio che la maggior parte li ha  spesi a disegnare, in una lunga gavetta che le è servita per incamerare tutto cio' che ha trovato nei vari mondi fantasy da lei immaginati.  La sua prima matita in mano quando era una bambina ed aveva da poco iniziato a parlare. Nella sua quotidianità,  tante le passioni che la animano: il grande amore per i libri, ad esempio, che l’ha portata ad intraprendere un brillante percorso di studi cum laude, culminati con un Master in “Diagnosi e trattamento dei disturbi e delle difficolta’ di apprendimento”. Insegnante in una Scuola Primaria dell'Urbe, è anche iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio; l’insegnamento e l’indagine dell’animo umano sono pertanto aspetti che a lei piace indagare. Daniela sta specializzandosi in molteplici lavori su commissione, nei quali traspare tutta la sapienza degli studi psicologici intrapresi, che le permettono con uno stile incofondibile di far affiorare dal nulla tratti distintivi che denotano figure che non vivono di vita propria, ma di reale hanno tutte le sembianze.

”Quando disegno mi sento in pace, felice – dichiarava Daniela agli esordi “La matita rappresenta l’appuntamento sacro con me stessa; ogni volta che l’afferro per farla danzare sul foglio, rinnovo questa sorta di fedelta’. I periodi in cui, per un motivo o per un altro, non riesco a disegnare, io li vivo come un tradimento nei confronti della mia anima. Divento molto irritabile, e percepisco di non volermi abbastanza bene”.

Oggi Daniela continua a dire: "Se non disegno ogni minuto libero, sto fisicamente e mentalmente a disagio. Per me, disegnare è una necessità e non una possibilità tra tante".

Daniela continua a rincorrere giorno dopo giorno il tratto “perfetto” per lei, che significa rincorrere il concetto della Bellezza che lei ha in mente come una ossessione.

A sostenerla in questa passione, che e’ diventata sempre piu’ anche un secondo lavoro, non possiamo non citare Mauro, il suo paziente compagno, e sua figlia Nicole, che promette di avere lo stesso talento della mamma. 

Per contatti diretti con Daniela, scrivete all’indirizzo mail occhiodellarte@gmail.com  dell’Associazione culturale Occhio dell’Arte che promuove da tempo la sua indagine artistica e crede fermamente nelle sue potenzialità; oppure all'indirizzo mail prata.daniela@yahoo.it 

Daniela Prata ha anche un profilo social ed una pagina facebook (Daniela Prata Disegnatrice)

 

Daniela Prata | Associazione Occhio dell Arte |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL REGINA HOTEL BAGLIONI DI ROMA TRA I NUOVI ASSOCIATI RELAIS & CHATEAUX


Le coinquiline di Viale Giacomo Matteotti 9 Firenze al cinema


cameo Pizza Regina


Incontra gli Scientologist online Daniela Fava Imprenditrice


cameo Pizza Regina, La Regina delle Pizze celebra il ventesimo anniversario con due nuove ricette


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Grande successo per “Il bandoneón e le sue infinite possibilità”

Grande successo per “Il bandoneón e le sue infinite possibilità”
E' stato un successo anche il secondo appuntamento della prima edizione del Festival  “Il bandoneón e le sue infinite possibilità”, patrocinato dall'Ambasciata dell'Uruguay in Italia e tenutosi lo scorso 16 marzo nell’Auditorium CasaAcli di Roma.   Sotto la guida del M° Hector Ulises Passarella, tra i migliori musicisti della scena mondiale, lo spett (continua)

Lisa Bernardini in mostra a Roma con Quelli di Franco Fontana

Lisa Bernardini in mostra a Roma con Quelli di Franco Fontana
Il Mese della Fotografia a Roma: un grande evento gratuito con 250 iniziative in tutta la città. Fotografi professionisti e appassionati di fotografia, studi fotografici, scuole di fotografia, docenti, associazioni, circoli culturali, fondazioni, gallerie e spazi espositivi, musei, laboratori e librerie specializzate: sono questi i protagonisti di  (continua)

Anche Steven B. a “Cambiamo Musica !”

Anche Steven B. a “Cambiamo Musica !”
Tanti volti noti il prossimo 9 marzo dalle ore 21.00 al Teatro Verdi di Pisa  per uno spettacolo a favore del mondo in Rosa e dal titolo Cambiamo Musica! Insieme contro la violenza sulle donne. Non poteva non rispondere all'appello anche il  performer  Steven B., icona del Fair Play musicale con "Put the ball and...run!" per volontà del Comitato Nazi (continua)

Grande successo per "Musica a mano armata"... l'omaggio al M° Franco Micalizzi

Grande successo per
Pienone per "Musica a mano armata"… omaggio a Franco Micalizzi alla Casa del Cinema di Roma L'evento, a cura del CSC Cineteca Nazionale in collaborazione con la stessa Casa del Cinema, è stato un emozionante Amarcord per tutti i numerosi presenti in sala.  Franco Micalizzi, circondato dall'affetto di figli e moglie,  ha ripercorso nella sala D (continua)

Musica a mano armata… omaggio a Franco Micalizzi

Musica a mano armata… omaggio a Franco Micalizzi
Roma, lunedì 11 febbraio 2019, Casa del Cinema   Alzi la mano chi non ricorda i temi musicali che accompagnavano gli inseguimenti a bordo di Giuliette color melanzane e sparatorie in varie città italiane (Italia a mano armata, Roma a mano armata, Napoli violenta…) o pistoleri solo apparentemente pigri e scanzonati (Lo chiamavano Trinità) o sequenze strappalacrime (continua)