Home > Ambiente e salute > Un metodo casalingo per farsi e sballare

Un metodo casalingo per farsi e sballare

Un metodo casalingo per farsi e sballare

Informiamo sulle nuove droghe nel centro commerciale

Continua regolarmente a Palazzolo sull'Oglio l'azione di "Mondo libero dalla Droga" che ha distribuito, anche questa settimana, decine di opuscoli informativi.

Gli esercenti sono contenti di sostenere l'azione di prevenzione. In questo modo partecipano alla attività sociale di lotta alle tossicodipendenze. I libretti posizionati all'interno dei loro esercizi commerciali sono prelevati sempre con interesse. Alcuni di loro ci chiedono copie specifiche su determinate sostanze come la cocaina ad esempio.

Questa settimana i libretti illustrano l'uso degli antidolorifici prescritti. Sono potenti farmaci che interferiscono con la trasmissione di segnali al sistema nervoso, che percepiamo sotto forma di dolore. La maggior parte di essi stimola anche alcune parti del cervello associate al piacere. In tal modo, oltre a fermare il dolore, producono uno stato di esaltazione.

Gli antidolorifici prescritti più potenti sono denominati oppioidi, composti simili all’oppio1. Sono prodotti al fine di reagire sul sistema nervoso allo stesso modo delle droghe derivate dal papavero da oppio, come l’eroina. Gli antidolorifici oppioidi più comunemente abusati comprendono ossicodone, hydrocodone, meperidine, hydromorphone e propoxyphene.

L’informazione è la pietra angolare del cambiamento. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi, basati su fatti reali e di forte impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone tramite i volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

I materiali diffusi dalla campagna, permettono di esaminare le proprie scelte in modo libero e senza l'influenza di persone verso le quali spesso nasce un senso di rifiuto.

Gli interessati possono trovano una informazione completa, quanto oggettiva, che affronta gli argomenti in modo semplice, ma non banale.

Il valore della prevenzione della campagna

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Mario Raso ed al suo Morgete fragranze incise d’agave


Colfert Expo 2013: anche il web tra gli attrezzi del mestiere del professionisti del serramento.


HabiCura, un percorso di benessere multidisciplinare


Cose da sapere prima di acquistare un asciugacapelli


Continuano le selezioni per la XVI edizione del Master in Strategic Design


Doppiaggio audio o sottotitoli?


 

I più cliccati

Stesso autore

Prevenzione dalle droghe al Passo del Tonale

Prevenzione dalle droghe al Passo del Tonale
Opuscoli della serie "La verità sulla Droga" sono stati richiesti da un esercente al Passo del Tonale. Il commerciante è particolarmente sensibile a questa iniziativa ed ha richiesto copie degli opuscoli per diffonderli al pubblico del proprio locale. Conoscere le droghe per decidere a riguardo. I volontari di "Mondo libero dalla droga" hanno inviato 100 opuscol (continua)

Facciamo prevenzione come strategia contro le droghe a Desenzano

Facciamo prevenzione come strategia contro le droghe a Desenzano
La migliore prevenzione, quella più concreta e duratura è basata sulla determinazione di una nuova cultura delle droghe non basata sulla speranza che nostro figlio ne stia alla larga, ma sulla informazione ampia e completa sulle varie sostanze utilizzate. Ne legalizzazione ne proibizione ma solo prevenzione continuativa I volontari di "Mondo libero dalla droga" hanno dist (continua)

Distribuito un opuscolo di prevenzione dalle droghe a Gargnano

Distribuito un opuscolo di prevenzione dalle droghe a Gargnano
Spieghiamo le droghe perché è meglio che i ragazzi possano colmare il loro naturale desiderio di saperne a riguardo. Più ne sono informati meno curiosità avranno sul soggetto, togliendo così anche il fascino del misterioso e del nascosto. Diffondiamo l'informazione A Gargnano, in provincia di Brescia, questa settimana, un volontario di "Mondo libero dalla (continua)

Diamo valore ai valori tradizionali a Brescia

Diamo valore ai valori tradizionali a Brescia
A Brescia distribuiti oltre 50 libretti "La Via della Felicità" con il supporto di alcuni imprenditori. Diffondere e dare valore ai principi di sempre Continua l'iniziativa di alcuni imprenditori, sostenitori della campagna "La Via della felicità", volta a far conoscere i valori tradizionali della vita. Essi danno il loro contributo con la distribuzione degli om (continua)

I riconoscimenti della religiosità di Scientology

I riconoscimenti della religiosità di Scientology
Come le principali religioni storiche anche Scientology afferma l'esistenza di un Essere Supremo e l'esistenza della dimensione spirituale estranea all'universo materiale. Scientology non chiede un atto di fede e permette, attraverso le sue pratiche religiose, di sperimentare la propria spiritualità personale. Il sito web "Scientologyreligion.it" contiene molti pronunciamenti e s (continua)