Home > Primo Piano > AV-Comparatives: G DATA Internet Security per Android semplicemente perfetta

AV-Comparatives: G DATA Internet Security per Android semplicemente perfetta

AV-Comparatives: G DATA Internet Security per Android semplicemente perfetta

 La suite ha rilevato il 100% dei malware per Android nell’attuale test comparativo.

 
Il noto istituto indipendente AV-Comparatives ha esaminato attentamente dodici soluzioni di sicurezza per Android. Dal test comparativo pubblicato ieri emerge che G DATA Internet Security per Android ha riconosciuto qualsiasi malware senza eccezioni. Anche le numerose funzionalità aggiuntive della app di sicurezza e in particolar modo la protezione minori, hanno convinto gli esaminatori. G DATA Mobile Internet Security si è assicurata quindi a pieni voti l’ambita certificazione AV-Comparatives.
 
Le conclusioni tratte da AV-Comparatives sono univoche: “G DATA offre una soluzione di sicurezza per device Android ben programmata e snella.“ Ottima la valutazione delle funzioni aggiuntive: “Siamo impressionati dalla protezione minori poiché offre un ampio numero di opzioni per la creazione di ambienti protetti e adeguati ai bambini sui dispositivi.“
 
Dettagli del test:
- Soluzioni testate: 12, tra cui G DATA Internet Security Android
- Piattaforma: Android
- Periodo: luglio 2018
- Condotto da AV-Comparatives
 
Protezione affidabile per smartphone e tablet
 
G DATA Internet Security per Android offre una protezione perfetta per device mobili. Oltre a bloccare trojan, virus, malware e altri pericoli cui l’utente si espone navigando, la app di sicurezza intelligente protegge anche contro le conseguenze fatali di una perdita o furto del dispositivo. Gli smartphone possono essere localizzati e i dati ivi presenti cancellati da remoto, per evitare che terzi possano accedervi.
 
Funzioni chiave:
- Protezione contro campagne di phishing e siti fraudolenti attraverso una rilevazione cloud-based. Il processo di scansione   avanzata tramite cloud riconosce i malware per Android senza alcun impatto sulle risorse del dispositivo.
- Protezione contro app infette: il controllo delle App analizza i diritti di accesso richiesti dalle applicazioni e avvisa in   presenza di app “spia”.
- Protezione contro i malware per Android: la app viene aggiornata a ritmi serrati.
- Filtro chiamate e messaggi contro telefonate indesiderate e simili attività di spam.
- Protezione contro la perdita o il furto dei dispositivi grazie alla rimozione remota dei dati, localizzazione e blocco del   dispositivo.
- Protezione minori completa e personalizzabile per assicurare anche ai più piccoli una fruibilità sicura dei device mobili.
 

G DATA | G DATA Internet Security Android | Antivirus | AV-Comparatives | Test | malware | smartphone | Tablet | scansione virus | app | protezione minori |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AV-Comparatives: G DATA Internet Security per Android semplicemente perfetta


G DATA PRIVACY EDITION per proteggere al meglio il tuo mondo virtuale


Sicurezza mobile: servono attenzione e soluzioni adeguate: i suggerimenti degli esperti McAfee per la protezione dei dispositivi mobile


Produzione intelligente – ma la sicurezza?


Android: G DATA rileva oltre 4.500 nuovi malware al giorno


 

Ieri...

Stesso autore

VoIP aziendale: i 3 criteri di selezione essenziali

VoIP aziendale: i 3 criteri di selezione essenziali
 Le moderne soluzioni di telefonia sono sistemi molto più complessi e integrati lato funzionalità rispetto ai vecchi centralini. La scelta della soluzione, della modalità di fruizione e del fornitore della linea si rivela quindi determinante non solo ai fini dell’ottimizzazione di costi e processi ma anche per ricavare dati importantissimi riguardo l’attuale e (continua)

Un futuro senza chiavette USB?

Un futuro senza chiavette USB?
In termini di cybersecurity le chiavette USB sono un vero e proprio spauracchio e sono cadute in disgrazia presso numerose aziende. Tuttavia, sbarazzarsene completamente significherebbe utilizzare la rete IT dell’impresa come unico canale per lo scambio di documenti. Un approccio che prevede l’archiviazione delle informazioni all’interno della rete o nel cloud senza alcuna possib (continua)

Allarme Doxing, ovvero imparare dagli errori

Allarme Doxing, ovvero imparare dagli errori
Preoccupa e crea confusione l’attualissima pubblicazione di dati sensibili di politici e celebrità. Gli esperti di sicurezza G DATA analizzano quanto accaduto e illustrano come proteggersi al meglio da tali divulgazioni.   0rbit è lo pseudonimo dello youtuber che per settimane ha pubblicato in rete dati privati di politici di quasi tutti i gruppi parlamentari, della stes (continua)

D385: il nuovo top di gamma della serie D3xx di Snom

D385: il nuovo top di gamma della serie D3xx di Snom
Snom, specialista berlinese della telefonia IP, presenta il D385, nuovo telefono IP di punta della serie D3xx, iniziando il 2019 all'insegna dell'innovazione. Il raffinato terminale IP premium da tavolo dispone di un display a colori di 4,3 pollici ad alta risoluzione inclinabile, che consente di visualizzare immagini e informazioni predefinite come il logo aziendale e l’utente che utilizza (continua)

Sicurezza informatica e la corsa alla raccolta dei dati

Sicurezza informatica e la corsa alla raccolta dei dati
Ad oggi è impossibile prevedere se i big data e l’intelligenza artificiale (IA) avranno un impatto duraturo sulle dinamiche del potere nella cybersecurity. Gli hacker e i loro potenziali bersagli tentano di guadagnarsi il primato dell’utilizzo dei dati raccolti – e siamo solo all’inizio di un gioco che assomiglia sempre più a quello del gatto col topo.   (continua)