Home > Altro > Allarme Bullismo

Allarme Bullismo

Allarme Bullismo

 dati che ci arrivano dall’Unicef sono allarmanti, i nostri figli sono vittime di bullismo ogni giorno, dentro e fuori scuola , a volte nel silenzio della solitudine della loro età, senza un confronto senza chiedere aiuto.

Soli senza che genitori ed insegnanti si accorgano che qualcosa non va e magari il loro mutismo è confuso per ragazzo asociale.

Riportiamo i dati di ansa:

Metà degli studenti fra i 13 e i 15 anni nel mondo – circa 150 milioni – hanno riferito di aver subito violenza da parte dei loro coetanei a scuola e fuori”. E’ quanto attesta un nuovo rapporto lanciato oggi dall’Unicef.

Secondo lo studio ‘An Everyday Lesson: #ENDviolence in Schools’ la violenza tra coetanei – misurata come il numero di bambini che hanno riferito di essere stati vittime di bullismo nell’ultimo mese o che sono stati coinvolti in scontri fisici nell’ultimo anno – “è una componente diffusa dell’istruzione dei giovani nel mondo. Ha un impatto sull’apprendimento degli studenti e sul loro benessere sia nei paesi poveri sia ricchi”.

Il rapporto, come spiega una nota, sottolinea diversi modi in cui gli studenti subiscono violenza in classe e fuori. “Secondo gli ultimi dati dell’Unicef, a livello globale, poco più di 1 studente su 3 fra 13 e 15 anni è vittima di bullismo e circa la stessa percentuale è coinvolta in scontri fisici; 3 studenti su 10 in 39 paesi industrializzati ammettono di esercitare bullismo sui loro coetanei. Nel 2017 – scrive poi l’Unicef -, sono stati registrati 396 attacchi documentati o verificati sulle scuole nella Repubblica Democratica del Congo, 26 sulle scuole in Sud Sudan, 67 attacchi in Siria e 20 attacchi in Yemen. Circa 720 milioni di bambini in età scolastica vivono in paesi in cui le punizioni fisiche a scuola non sono completamente proibite”.

“Le ragazze e i ragazzi sono egualmente esposti al rischio di bullismo, ma le ragazze hanno maggiori probabilità di essere vittime di forme psicologiche di bullismo e i ragazzi incorrono in un rischio maggiore di violenze fisiche e minacce. In Italia, il 37% degli studenti fra i 13 e i 15 anni hanno riferito di essere stati vittime di bullismo a scuola almeno una volta negli ultimi due mesi e/o di essere stati coinvolti in scontri fisici almeno una volta nei 12 mesi passati”,

Bullismo | vittime | minori | scuola | web | Gianluca Santoni | investigazioni |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brusciano: No alla Violenza. Per una “Città Ideale” così come intesa dallo storico della filosofia, antifascista, Guido De Ruggiero. (Scritto da Antonio Castaldo)


Samsung introduce una nuova gamma di telecamere IP entry level: una linea completa con un set esteso di funzionalitá grazie al nuovo processore WiseNet S


Realizzare una casa domotica senza effettuare lavori di ristrutturazione: il Sistema radio My Home BTicino


Venitem compie 15 anni!


Nuovo antifurto GEWISS per la casa


STRHOLD grazie ad una collaborazione con Reweb distribuisce in Italia le soluzioni LUCIERNA


 

Ieri...

Stesso autore

The roof Diaries

The roof Diaries
         The Roof Diaries              “Nick Disaster “    Tra terra e cielo, terrazzi e tetti congiungono pubblico e privato      Esiste uno spazio fisico che , pur andando oltre il comfort delle mura estende all’esterno la sensazione di proprietà di sicurezza di (continua)

The Roof Diaries “ Nick Disaster “

The Roof Diaries              “    Nick Disaster “
   The Roof Diaries              “    Nick Disaster “  Tra terra e cielo, terrazzi e tetti congiungono pubblico e privato   Esiste uno spazio fisico che , pur andando oltre il comfort delle mura estende all’esterno la sensazione di proprietà di sicurezza di pr (continua)

Stop allo spaccio fuori scuola

Stop allo spaccio fuori scuola
  Lotta alla droga nella scuola Basterà questo intervento del governo per rendere più sicure le nostre scuole? Alcuni comuni sono stati selezionati in base a dati Istat per ricevere finanziamenti contro lo spaccio e la lotta della droga nelle nostre scuole. Visto i dati allarmanti del crescere del far uso da parte degli adolescenti. Roma. La Capitale insieme a Milano, N (continua)

Stop allo spaccio fuori scuola

Stop allo spaccio fuori scuola
  Lotta alla droga nella scuola Basterà questo intervento del governo per rendere più sicure le nostre scuole? Alcuni comuni sono stati selezionati in base a dati Istat per ricevere finanziamenti contro lo spaccio e la lotta della droga nelle nostre scuole. Visto i dati allarmanti del crescere del far uso da parte degli adolescenti. Roma. La Capitale insieme a Milano, N (continua)

Da accusatori ad accusati

Da accusatori ad accusati
 Da accusatori a accusati    La notizia si diffonde Asia argento la paladina del movimento #metoo accusata di violenze da un minorenne. tra le principali accusatrici del produttore Harvey Weinstein nello scandalo molestie, pagò 380.000 dollari (330 mila euro) per fermare l'azione legale che un giovane attore intendeva intraprendere nei suoi confronti per un'aggression (continua)