Home > Libri > Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita del nuovo romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni

Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita del nuovo romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni

articolo pubblicato da: EdizioniLeucotea | segnala un abuso

Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita del nuovo romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni

 

Ognuno racconta la sua verità

 

 

Dentro i libri ci sono i nomi dei re. In questo romanzo no! C'è l'individuo.

Come una finestra in un quadro di Magritte l'individualismo della prima parte del romanzo, squarcia il muro, ma finisce per riflettere se stesso. Tutti gli individui che narrano il loro otto settembre, utilizzano sovente la prima persona plurale. Parla Badoglio, che dell'otto settembre è il principale personaggio stori-co, ma anche il suo attendente, la voce dell'EIAR, quello che lesse i proclami del 25 luglio e dell'armistizio, impiegati, gente comune, giovani e vecchi, solda-ti e generali, servitori, mio zio e mio nonno. Illustri sconosciuti.

Ognuno racconta un particolare di quelle giornate. Ognuno racconta la sua verità. Questo fa sì che, tutti parlino in prima persona. Non c'è narrazione indiretta.

Il sano individualismo dei personaggi risponde al principio “io ho una vita sola, non mi interessa di essere una tessera del mosaico”. Fenoglio fa dire al partigiano Johnny “questo è il momento delle scelte. O di qua o di là”. Neutri non si può essere. L'otto settembre raccontato in prima persona è insieme commedia e tragedia. Per questo serve un coro. Un coro diverso da quello delle tragedie greche. Non interloquisce con i protagonisti, non prende parte, ma gli fa il ver-so, nel senso letterale del termine. Il romanzo è chiaramente composto di due parti: la prima in cui i protagonisti narrano ad un interlocutore silenzioso, l'autore, del quale prevedono addirittura le domande, la loro verità sull'8 settembre.

La seconda in cui l'otto settembre si interiorizza nei vari narratori. Cesaraugusto, Scarlett. Scott, narrano, in fondo, il proprio armistizio psichico, fatto di ammissioni. Il chorus è qui più incalzante ed irriverente Il chorus che tace perchè non può aggiungere nulla.

 

 

Marco Maceroni

Direttore al Ministero dello sviluppo economico, romano classe 1967, Marco Maceroni è laureato in Giurisprudenza.

Giurista, lettore e scrittore dalla grande produzione scientifica - tra le sue opere ricordiamo: La nuova disciplina delle attività professionali, Maggioli, Commentario al Codice civile, UTET.

Questo è il suo primo romanzo.

guerra | storia | romanzo storico | badoglio | esercito | italia | otto | settembre |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Marco Incardona ed al suo Domande al silenzio


PROJECT MANAGEMENT: LA NUOVA FRONTIERA DELLA GESTIONE AZIENDALE


Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita in formato eBook del romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni


Le novità editoriali per giugno 2012 della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni


Un romanzo femminista del primo Novecento


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Come affrontare gli imprevisti con un sorriso?

Come affrontare gli imprevisti con un sorriso?
  Ce lo spiega Giuanluca Ciuffardi con il suo nuovo libro "Piovono scoiattoli"   Immaginate che, in una giornata grigia, invece di una pioggia battente, dal cielo cadano soffici e morbidosi roditori. Che fare? Molti potrebbero pensare a scappare urlando, ma l'autore ci propone diverse valide alternative per accogliere l'imprevedibile e fare del cambiamento un'occasione e no (continua)

Edizioni Leucotea insieme alla collana Project annuncia l’uscita in fooormato eBook del libro di Fabio Mazzari “Immacolata di sangue”

Edizioni Leucotea insieme alla collana Project annuncia l’uscita in fooormato eBook del libro di Fabio Mazzari “Immacolata di sangue”
  Cosa si nasconde dietro a quel quadro di famiglia perfetta?   Genova, 8 dicembre del 1956, è il giorno dell’Immacolata. La vita scorre felice e tranquilla per Tarcisio Greco, noto imprenditore cittadino del settore alimentare. È un giorno di festa, siamo a poco più di due settimane dal Natale. L’uomo è in giro per la città in compagnia (continua)

Vorrei essere un gatto, è arrivata in libreria una fiaba... magica!

Vorrei essere un gatto, è arrivata in libreria una fiaba... magica!
  In libreria il nuovo libro di Dario Daniele, arricchita dal contributo di Sara di Vittori e dalle illustrazioni di Paolo Pinto.   Chi non vorrebbe essere un gatto? E' quello che desidera un giorno Sara, che scopre di potersi tramutare in felino e, in quel modo, intrufolarsi negli anfratti più nascosti, fino a viaggiare attraverso le dimensioni. Assieme al suo amico Leo, gatto (continua)

Edizioni Leucotea annuncia l’uscita del nuovo libro di Paola Caravona “Il bambino che guardava il treno”

Edizioni Leucotea annuncia l’uscita del nuovo libro di Paola Caravona “Il bambino che guardava il treno”
  Gabriele, il bambino indaco, ci insegna a vivere, qualunque sia la nostra di “diversità”, comunque e nonostante tutto.   Gabriele è un bambino indaco dotato di particolari sensibilità e con un’indole difficile che la madre fa fatica ad accettare, solo il padre sembra capirlo. Il suo destino corre allora sui binari del treno che giunge ogni gio (continua)

Project Leucotea annuncia l’uscita del libro “Le città che si guardano” di Monica Castello

Project Leucotea annuncia l’uscita del libro “Le città che si guardano” di Monica Castello
  Al centro di tutto questo Genova e Palermo, le città che si guardano   Adelasia del Vasto, marchesa savonese dell'XI secolo, costretta a lasciare la sua terra, parte per sposare Ruggero d'Altavilla, Gran Conte di Sicilia. Mille anni dopo una donna, seguendo le sue tracce, si sposta tra il ponente ligure e Genova, in un viaggio che la porterà a Palermo, dove la nobildon (continua)