Home > Lavoro e Formazione > Extreme Networks affida a Michele Spinelli la responsabilità del canale

Extreme Networks affida a Michele Spinelli la responsabilità del canale

Extreme Networks affida a Michele Spinelli la responsabilità del canale

Extreme Networks annuncia la nomina di Michele Spinelli a Channel Manager, con la responsabilità della gestione e dello sviluppo del canale in Italia. Tra i compiti, il rafforzamento delle relazioni con i partner già attivi, sia distributori che integratori di soluzioni di rete a valore aggiunto, e lo sviluppo di nuovi partner attraverso la formazione e la certificazione.

L’attività di Michele Spinelli sarà concentrata sull’approfondimento della conoscenza dell’offerta Extreme Networks, particolarmente importante dopo le recenti acquisizioni delle divisioni networking di Avaya e data center networking di Brocade, e sul supporto dell’attività dei partner con programmi di formazione e certificazione globali, che consentiranno ai partner stessi di operare in autonomia e rafforzare la brand awareness di Extreme sul territorio italiano.

Michele Spinelli ha una laurea e un dottorato di ricerca in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi di Firenze, ed è entrato nel team Extreme Networks a ottobre 2017, nel ruolo di Account Executive Italy, con l’obiettivo di ampliare il business “direct touch” sul mercato enterprise. Nel corso della sua carriera, ha maturato una profonda esperienza di definizione e implementazione di modelli di “go-to-market” diretti e indiretti, in Italia e all’estero.

Extreme Networks ha conquistato la posizione di Leader nel Gartner Magic Quadrant 2018 – Wired and Wireless Lan Access Infrastructure, e di Challenger nel Gartner Magic Quadrant 2018 – Data Center Networking, grazie agli effetti di una strategia di acquisizioni pianificata ed eseguita nel modo migliore. Questo rappresenta un’enorme opportunità per i partner dell’azienda, che possono contare su soluzioni di networking end-to-end particolarmente competitive, in contesti di “digital transformation” e ottimizzazione dei processi di business.

canale | networking | data center | formazione | certificazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Bob Gault è il nuovo Vice President of Global Channel and Partner di Extreme Networks


Enterasys entra nel portfolio di Itway VAD


Extreme Networks si presenta al canale con gli eventi Partner Circle


Extreme Networks ha organizzato la Channel Partner Conference per EMEA/LATAM a Lisbona, confermando l’impegno “Partner First”


David Hume è il nuovo Chief Information Officer di Extreme Networks


Extreme Networks rafforza il Global Extreme Partner Network con la nuova App mobile PartnerLink


 

Ieri...

Stesso autore

Gli access point Ruckus Networks sono i primi nel settore a ricevere la Certificazione Wi-Fi CERTIFIED Vantage Release 2

Gli access point Ruckus Networks sono i primi nel settore a ricevere la Certificazione Wi-Fi CERTIFIED Vantage Release 2
Ruckus Networks, azienda del gruppo ARRIS, ha annunciato che gli access point per esterni serie T811-CM e E510 hanno ricevuto la designazione Wi-Fi CERTIFIED Vantage Release 2, la prima di questo tipo da parte di Wi-Fi Alliance. La certificazione sottolinea uno dei principali vantaggi dei prodotti Ruckus, ovvero la capacità di fornire connettività Wi-Fi ad alte prestazioni in a (continua)

Infinera annuncia la disponibilità della crittografia dei dati su rete ottica

Infinera annuncia la disponibilità della crittografia dei dati su rete ottica
Infinera, fornitore di reti di trasporto ottiche intelligenti, annuncia la diponibilità di una nuova funzionalità di crittografia avanzata dei dati su rete ottica tramite la piattaforma di switching universale mTera, per consentire agli operatori di rete di contrastare la crescita del cybercrime grazie alla maggiore sicurezza delle reti di telecomunicazioni grazie ad una ava (continua)

Ruckus lancia il primo access point 802.11ax IoT e LTE per tutti i luoghi pubblici ad alta densità

 Ruckus lancia il primo access point 802.11ax IoT e LTE per tutti i luoghi pubblici ad alta densità
Ruckus Networks, parte del gruppo ARRIS, annuncia l'access point WiFi 802.11ax Ruckus R730, il primo AP predisposto per IoT e LTE, che - insieme alla Ruckus Ultra-High Density Technology Suite - è in grado di gestire flussi di dati importanti come video ad alta risoluzione in ambienti ad altissima densità come stadi, luoghi pubblici, e scuole. Inoltre, l' R730 è in grado (continua)

Brennercom sceglie l'architettura a oggetti di BCLOUD e Cloudian

Brennercom sceglie l'architettura a oggetti di BCLOUD e Cloudian
BCLOUD, unico Software Defined System Integrator italiano e Cloudian, società americana specializzata in object storage hanno realizzato un'architettura a oggetti per Brennercom, importante provider del mercato ICT e TLC che opera principalmente sull'asse Milano - Monaco di Baviera.   I tre data center certificati di Bolzano, Trento e Innsbruck, la rete in fibra ottica e le cent (continua)

Personal Data e Varonis, insieme sulla Data Governance

Personal Data e Varonis, insieme sulla Data Governance
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project Informatica, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione e la business continuity dei sistemi IT annuncia la collaborazione con Varonis, multinazionale americana specializzata in soluzioni software di Data Governance e di analisi del rischio. Nonostante i notevoli investimenti tecnologici e di risorse effettuati dalle azi (continua)