Home > Musica > Nella calza della befana il concerto dedicato a San Francesco

Nella calza della befana il concerto dedicato a San Francesco

Nella calza della befana il concerto dedicato a San Francesco

Si è svolto ieri, domenica 6 gennaio 2019, uno strepitoso concerto che ha chiuso la rassegna “Classico Napoletano”. 

L’evento si è tenuto presso la Sacrestia del complesso San Severo al Pendino, intitolato “Il Cantico delle Creature” con brani tratti dall’opera originale e   musiche riarrangiate dal M° Andrea Ceccomori in una scrittura classico contemporanea.   

In apertura, la direttrice artistica Iolanda Schioppi, dopo i saluti di rito, ha introdotto con parole di stima sincera, Katia Ciancabilla in rappresentanza dell’Ass. Assisi Suono Sacro.

Il Concerto- ha dichiarato Katia Ciancabilla- fa parte delle iniziative di Baton for Peace, un progetto di Andrea Ceccomori e della nostra associazione, che con il 2019 ha lanciato una vera e propria Call for Peace rivolta ai musicisti e agli organizzatori di tutto il Mondo per costruire una rete di musica all’insegna della Pace”. 

Durante la serata, il M° Andrea Ceccomori  al flauto, accompagnato dall’arpa di Maria Chiara Fiorucci, dal violoncello di Ermanno Vallini, e dal soprano Elisa Bovi, ha proposto un programma musicale tra francescano e natalizio riletto per l’occasione in collaborazione con l’Ensemble, particolarmente gradito dal pubblico, che ha regalato momenti di intimità intensi, amplificati dal calore della location. 

Alla base del concerto, una tradizione di circa ottant’anni che si rifà proprio a San Francesco ed alla sua città natale, quell’Assisi dove, appunto si ripete l’usanza del dono da parte di una regione d’Italia, dell’olio che arde nella lampada votiva collocata nella Basilica a lui dedicata. Un onore che quest’anno ha avuto la nostra regione, con la consegna dell’olio avvenuta nello scorso ottobre 2018. 

La rassegna “Classico Napoletano” è stata realizzata grazie anche al prezioso lavoro di “OP Eventi”, mentre per la comunicazione ha beneficiato della dinamica esperienza della “xeventi&Communications”.

La rassegna è stata compresa nel più ampio progetto “Musica del Sud: identità e rivoluzione”, ideato e curato dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e finanziato dalla Regione Campania a valere sul Programma operativo complementare (POC) 2014-2020 – piano strategico regionale per la cultura e i beni culturali- programmazione 2018.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

-Brusciano: Terminano le manifestazioni natalizie comunali. Vissuti anche momenti di impegno civile. Il ricordo di Martina Ciliberti. (Scritto da Antonio Castaldo)


MARIGLIANELLA LA FESTA DEL PATRONO SAN GIOVANNI EVANGELISTA ED IL CONCERTO DI NATALE PROMOSSO DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Dal Covolo rettore: I 50 anni di sacerdozio del cardinale Vallini


HabiCura, un percorso di benessere multidisciplinare


Il Giardino Profondo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

ESERCITO: UN CONVEGNO PER GESTIRE I DISASTRI CON LA COOPERAZIONE DELLA SANITÀ MILITARE E CIVILE

ESERCITO: UN CONVEGNO PER GESTIRE I DISASTRI CON  LA COOPERAZIONE DELLA SANITÀ MILITARE E CIVILE
Napoli – Il giorno 20 febbraio 2019, presso il Circolo Unificato dell’Esercito in Palazzo Salerno (Piazza del Plebiscito 33), avrà luogo il Convegno Nazionale “Comparison between civil and military environment”, il quale metterà a confronto esperienze civili e militari nelle emergenze. Un convegno per promuovere la cooperazione tra militari e civili nella ges (continua)

PRESENTATA LA DODICESIMA EDIZIONE DELLA CROCIERA DELLA MUSICA NAPOLETANA: IL TURISMO EMOZIONALE A NAPOLI

PRESENTATA LA DODICESIMA EDIZIONE DELLA CROCIERA DELLA MUSICA NAPOLETANA: IL TURISMO EMOZIONALE A NAPOLI
Si è svolta nella giornata di ieri, 15 febbraio 2019 presso l’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli la conferenza stampa di presentazione della dodicesima edizione della Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana, evento ormai considerato all’unanimità il primo esempio di turismo esperienziale in Campania ed in Italia. In un’epoca in cui il rappor (continua)

Alla Basilica di San Domenico Maggiore con I Fuochi della Filosofia

Alla Basilica di San Domenico Maggiore con I Fuochi della Filosofia
Domenica 17 Febbraio alle ore 17,00 presso la Basilica di San Domenico Maggiore, si svolgerà l’evento intitolato “Fuochi di Filosofia” in memoria del filosofo Giordano Bruno.  L’iniziativa è organizzata nell’anniversario della sua morte, avvenuta tramite rogo per eresia, proprio nel complesso monumentale nel quale egli aveva studiato, gettando le b (continua)

Futuristi a Napoli: una conversazione con il Professor Ugo Piscopo

Futuristi a Napoli: una conversazione con il Professor Ugo Piscopo
 Sabato 16 febbraio alle ore 12,00 presso l’Archivio Fotografico Parisio sito in  Piazza del Plebiscito, l’evento culturale  “Futuristi a Napoli”. Pochi sanno che il battesimo del movimento futurista avvenne a Napoli, dove il Manifesto di Marinetti venne pubblicato il 14 febbraio del 1909 dell’editore Bideri, famoso per le sue copie delle canzoni di Pi (continua)

Conversazione al caffè Gambrinus con “Una certa idea d’Europa.

Conversazione al caffè Gambrinus con “Una certa idea d’Europa.
 Si svolgerà mercoledì 13 febbraio alle ore 18,30 presso lo storico Caffè Letterario Gambrinus un altro appuntamento nel segno del dialogo. Un incontro dedicato proprio al pensiero libero e provocatorio di George Steiner, prendendo spunto dal testo “Una certa idea d’Europa”. Per l’autore Francese, l’Europa &egra (continua)