Home > Lavoro e Formazione > Gli impiegati delle aziende italiane soffrono di "insoddisfazione da ambiente di lavoro”

Gli impiegati delle aziende italiane soffrono di "insoddisfazione da ambiente di lavoro”

 Gli impiegati delle aziende italiane soffrono di
Un nuovo studio Staples MondOffice rivela che un gran numero
di impiegati italiani non è soddisfatta sul luogo di lavoro
    • l’89% vorrebbe trovare maggiore soddisfazione nel proprio lavoro
    • l’84% conviene che il luogo di lavoro ha un legame con le proprie prestazioni
    • il 75% conviene che un luogo di lavoro funzionale e piacevole è importante per il benessere della persona
Uno studio Staples MondOffice focalizzato sulle esigenze delle aziende italiane ha rilevato che una percentuale elevata degli impiegati non è soddisfatta del proprio ambiente di lavoro.
Essi infatti chiedono un ambiente di lavoro in grado di aiutarli a raggiungere i loro obiettivi, e quando non riescono ad averlo sviluppano un senso di insoddisfazione che può addirittura portare a pensare a un’interruzione del percorso di carriera o a un periodo sabbatico.
 
Lo studio, commissionato per aiutare Staples MondOffice a conoscere e a servire meglio il mercato italiano, evidenzia la presenza di relazioni importanti tra spazio di lavoro, persone e motivazione, visto che l’89% degli intervistati concorda sul fatto che un ambiente d’ufficio piacevole e ben organizzato può favorire una maggiore fedeltà dei dipendenti.
La maggioranza cerca la realizzazione sul posto di lavoro (89%), mentre per quattro su cinque (80%) la qualità dello spazio di lavoro è un fattore importante per la propria soddisfazione, anche se l’elevata percentuale di quelli che pensano di cambiare lascia presupporre che sono ancora troppi gli ambienti d’ufficio non all’altezza delle aspettative.
 
Il Professor Sir Cary Cooper, esperto in psicologia delle organizzazione alla Alliance Manchester Business School, commenta in questo modo l’importanza dell’ambiente fisico di lavoro: “La maggioranza delle persone spende la maggior parte del proprio tempo al lavoro e non a casa, per cui l’ambiente di lavoro è molto importante per la salute, il benessere e le performance degli impiegati. Così come rileva la ricerca, l’89% cerca la propria realizzazione sul lavoro, per cui gli ambienti fisico e psicologico sono fondamentali per raggiungere questo obiettivo. Lo stile di management, focalizzato sulla motivazione piuttosto che sui problemi, un numero ragionevole di ore di lavoro e di flessibilità nell’orario, insieme alla qualità dell’ambiente d’ufficio, sono elementi fondamentali per la soddisfazione. L’ambiente fisico è importante perché rende appagante l’esperienza di lavoro e conferma l’interesse dell’azienda nei confronti degli impiegati”.
 
Irma Garbella, Managing Director di Staples MondOffice, ha aggiunto: “Il nostro studio dimostra che l'ufficio continua ad avere un ruolo importante per il modo in cui ci sentiamo realizzati sul lavoro. Un ambiente di lavoro costruito nel modo corretto – con la disposizione, i mobili e le attrezzature giuste – può contribuire in modo determinante al miglioramento del clima aziendale. Ovviamente, sarebbe semplicistico pensare che bastino una nuova sedia o una cancelleria migliore per garantire la soddisfazione degli impiegati, anche se la sistemazione dello spazio fisico sembra essere un buon punto di partenza visto che la presenza di strumenti di lavoro obsoleti, difficili da usare o mal gestiti spesso sfocia nella ricerca del cambiamento”.
 
Informazioni sullo Studio
Lo studio è stato realizzato a ottobre 2018 da Arlington Research su un campione di 7.000 impiegati in dieci Paesi europei: Regno Unito (2.000), Germania (1,000), Finlandia (500), Francia (500), Italia (500), Norvegia (500), Olanda (500), Portogallo (500), Spagna (500) e Svezia (500).
 

insoddisfazione | lavoro | staples | mondoffice |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Quando lo sviluppo professionale del singolo diventa il fattore chiave del successo collettivo: una sfida per l’HR.


Come instaurare la «cybercultura» nelle aziende


VIII EDIZIONE MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE


VIII EDIZIONE MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE


MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE IX EDIZIONE


MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE IX EDIZIONE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Logistica: la rete Wi-Fi come chiave per un'operatività fluida ed efficiente.

 Logistica: la rete Wi-Fi come chiave per un'operatività fluida ed efficiente.
Tenere costantemente connessi i terminali degli operatori costituisce la premessa per garantite operazioni di magazzino veloci, sicure e a prova di errore: l'esperienza di Movimoda.   Movimoda è un operatore logistico tra più importanti e innovativi in Italia e in Europa, focalizzato sul mondo dell'industria tessile e della moda. I numeri danno un quadro preciso delle dimensio (continua)

A SMAU il workshop di Cambium Networks: la connettività Wi-Fi oggi e domani.

A SMAU il workshop di Cambium Networks: la connettività Wi-Fi oggi e domani.
 A Milano, giovedì 25 ottobre alle 14.30 presso l'Arena Smau ICT2   Cambium Networks, vendor di riferimento per le soluzioni di connettività wireless broadband, parteciperà a SMAU con uno stand (Pad. 4 - Stand D 5) e attraverso un workshop dedicato al presente e al futuro della connettività Wi-Fi, sia sotto l'aspetto tecnologico che commerciale, tenuto da Le (continua)

Evento Cambium WISP Day - 18 ottobre 2018

Evento Cambium WISP Day - 18 ottobre 2018
NEED 4 SPEED Cambium WISP DAY Il 18 Ottobre al Museo Storico Alfa Romeo, Cambium Networks incontrerà i Wireless Internet Service Providers (WISP) italiani per il lancio sul mercato del nuovo Access Point outdoor ePMP 3000, l’ultima creazione firmata Cambium, che stabilisce nuovi livelli di prestazioni e velocità, mai raggiunti prima. Nel corso dell’evento si parler&agr (continua)

Si rinforza il team di Cambium Networks dedicato alle soluzioni per l'hospitality.

 Si rinforza il team di Cambium Networks dedicato alle soluzioni per l'hospitality.
Cambium Networks ha nominato Jean-François Fontaine-Boullé Director of Hospitality Sales - EMEA (Europe, Middle East and Africa).    Cambium Networks e il suo ecosistema globale di partner offrono al mercato dell'hospitality soluzioni di connettività wireless per il backhaul e la distribuzione point-to-point e point-to-multipoint, nonché soluzioni di accesso (continua)

Il Wi-Fi in ospedale: più servizi e funzionalità per staff e pazienti.

 Il Wi-Fi in ospedale: più servizi e funzionalità per staff e pazienti.
L'Hospital de Cancer de Barretos è una delle strutture ospedaliere specializzate più avanzate del Brasile per la cura dei tumori, in cui lavorano 380 medici a tempo pieno e 3.500 membri dello staff che trattano circa 6.000 pazienti.    Per quanto eccezionali siano le strutture mediche, la direzione ha tuttavia constatato l'esistenza di sostanziali problemi di comunicazion (continua)