Home > News > UNITI PER I DIRITTI UMANI nei negozi del centro di Olbia

UNITI PER I DIRITTI UMANI nei negozi del centro di Olbia

UNITI PER I DIRITTI UMANI nei negozi del centro di Olbia

 

 

Il futuro di questo mondo non verrà deciso solo sulla scena internazionale. Ogni piccolo contesto in cui noi operiamo è un momento in cui i Diritti Umani devono essere messi in atto. I Diritti Umani verranno attuati con il loro impiego da parte di tutti noi, ciascuno nella sua sfera di influenza. Se molti lo faranno, le radici del terrorismo e della violenza verranno private del loro nutrimento.

Questo significa che non dobbiamo rimanere in silenzio quando osserviamo una violazione dei Diritti umani. Avere il coraggio di denunciare una violazione mette in ginocchio chi con tanta arroganza vuole prevaricare il debole e perorare l’ingiustizia.

A promuovere con coraggio i valori della Dichiarazione Universale ci sono i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Missione della Chiesa di Scientology di Olbia che nella serata di mercoledì 13 febbraio hanno distribuito un centinaio di libretti “la storia dei Diritti Umani” nei negozi di viale Aldo Moro, coinvolgendo gli esercenti nella campagna di promozione dei trenta articoli.

Il giorno in cui potremo fidarci completamente l’uno dell’altro, ci sarà pace sulla Terra” L. Ron Hubbard.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


Organizzazioni sui Diritti Umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

“La verità sulla droga” negli Istituti superiori “A. Deffenu” e “A. Diaz” di Olbia

“La verità sulla droga” negli Istituti superiori  “A. Deffenu” e “A. Diaz” di Olbia
          Proseguono le azioni di prevenzione nelle scuole di Olbia dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione della Chiesa di Scientology.   “E’ necessario indirizzare le nostre attenzioni sui ragazzi più a rischio, dichiara Barbara la responsabile per la Gallura delle iniziative di prevenzione (continua)

NO alla droga, SI alla vita! più che uno slogan per i volontari di Sassari

NO alla droga, SI alla vita! più che uno slogan per i volontari di Sassari
            NO alla droga, SI alla vita! Sembrerebbe un semplice slogan quello che i volontari di Scientology e di Fondazione per un Mondo libero dalla droga stanno promuovendo in tutta la città di Sassari, invece è qualcosa di più profondo che intendono inculcare nella mente dei cittadini, perché DROGA e VITA sono (continua)

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari si discute di DIRITTI UMANI

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari  si discute di DIRITTI UMANI
          Continua l’iniziativa dei volontari di Uniti per i Diritti Umani nelle scuole di Cagliari. Anche questa settimana nella mattinata di mercoledì 20 marzo, saranno all’ingresso dell’Istituto Tecnico Economico ” Martini” per diffondere i trenta articoli contenuti nella Dichiarazione Universale promulgata dalle (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)