Home > News > A Nuoro non si ferma la prevenzione alle droghe dei volontari di Scientology

A Nuoro non si ferma la prevenzione alle droghe dei volontari di Scientology

  A Nuoro non si ferma la prevenzione alle droghe  dei volontari di Scientology

 

 

Continua senza soluzione di continuità, l’azione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero alla Droga e della Chiesa di Scientology di Nuoro, che da oltre tre anni ogni settimana si riversano nelle strade dei quartieri del capoluogo barbaricino, distribuendo centinaia di libretti informativi sulle conseguenze causate dall’uso di droghe.

Il messaggio dilagante tra molti giovani che “una canna al giorno non è poi così dannosa”, o “cosa vuoi che sia, una volta ogni tanto”, oppure “ se non mi faccio mi sento escluso dal gruppo”, e altre affermazioni di questo tipo, stanno portando molti giovani a “provare”, con tutti i pericoli che la “prova” può comportare, anche alla luce delle dichiarazioni inconfutabili di chi questa prova l’ha sperimentata sulla propria pelle, con le conseguenze che, come dichiarano in molti ex consumatori, “se avessi solo immaginato qualcosa di simile, le avrei sicuramente evitate. Purtroppo nessuno mi aveva mai informato”.

Nelle serata di mercoledì 20 febbraio, i volontari nuoresi distribuiranno centinaia di libretti “La verità sulla droga” nelle strade e nelle case del quartiere “Città Nuova”, portando ancora una volta la corretta informazione sulle conseguenze derivate dall’uso di qualsiasi tipo di droga e sostanza stupefacente, confutando le bugie che spacciatori senza scrupoli, mettono in circolazione, annebbiando le giovani e deboli menti, non solo con le droghe ma anche con i loro messaggi subdoli e devianti.

“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazione che sono comunque l’unica ragione di vivere”, la verità di queste parole del filosofo L. Ron Hubbard sono più attuali che mai, soprattutto con la produzione delle nuove droghe sintetiche sempre più pericolose e devastanti, che si stanno divulgando anche nelle nostre città.

Info: www.noalladroga.it



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I Ministri Volontari di Scientology ad Haiti: aiuto a più di 284.000 persone


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI?


SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI


La Chiesa di Scientology di Melbourne : prima Chiesa ideale di Scientology sotto la Croce del Sud


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari si discute di DIRITTI UMANI

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari  si discute di DIRITTI UMANI
          Continua l’iniziativa dei volontari di Uniti per i Diritti Umani nelle scuole di Cagliari. Anche questa settimana nella mattinata di mercoledì 20 marzo, saranno all’ingresso dell’Istituto Tecnico Economico ” Martini” per diffondere i trenta articoli contenuti nella Dichiarazione Universale promulgata dalle (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)

La prima volta dei volontari per una Zerfaliu libera dalla droga

La prima volta dei volontari per una Zerfaliu libera dalla droga
             Per quanto sia ovvio che siano i grossi centri urbani quelli in cui circola la maggior quantità di droga, non possiamo ignorare il fatto che la mancanza di attrattive dei piccoli centri possa portare i ragazzi a cercare nello sballo un tentativo di evasione. È questo il caso anche del paese di Zerfaliu dove volont (continua)