Home > Cultura > Incontro con Marco Ferrando alla libreria Feltrinelli di Arezzo

Incontro con Marco Ferrando alla libreria Feltrinelli di Arezzo

articolo pubblicato da: lorenzogrimani | segnala un abuso

Incontro con Marco Ferrando alla libreria Feltrinelli di Arezzo

Sabato 16 Marzo 2019, alle ore 17 presso la libreria Feltrinelli di Arezzo si avrà la possibilità di assistere a un evento culturale di notevole importanza: un incontro con Marco Ferrando, portavoce nazionale del Partito Comunista dei Lavoratori, sul tema "Anni '70 nati dal fracasso". Si parlerà della lunga stagione italiana del '68, di lotte operaie e studentesche nate a latere proprio in quella stagione, si discuterà di riformismo e terrorismo, in un dibattito aperto a tutti gli interessati. Non è facile, almeno nelle testate giornalistiche e televisive, poter ascoltare il pensiero di Marco Ferrando, il quale, oltre a essere portavoce nazionale del PCL, è anche uno studioso di primaria importanza, nonché protagonista diretto, di quegli anni. Ferrando è, infatti, autore di monografie e saggi incentrati sullo studio e sulla riflessione storico/culturale, da un punto di vista schiettamente marxisista, di quel periodo, di quella temperie sociale e culturale. L'evento è organizzato dalla sezione di Arezzo e Castiglion Fiorentino del PCL, con le preziosa collaborazione della libreria Feltrinelli. L'appuntamento, quindi, è presso la libreria Feltrinelli di Arezzo, sabato 19 marzo 2019, ore 17. La libreria è ubicata in Via Garibaldi, 107 nel pieno centro della cittadina toscana. L'ingresso all'evento è libero e gratuito.

Ferrando | anni settanta | 68 | politica | pcl | incontro | feltrinelli | arezzo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MARCO BOTTI LANCIA DA AREZZO L'ULTIMO LIBRO DI GIORGIO FERI SUI 7 COLLI DELLA CONCA ARETINA


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


LUCA BERTI E LA SOCIETA' STORICA ARETINA INTERVENGONO SULLA QUESTIONE INDUSTRIALE AD AREZZO


MARCO BOTTI E GIORGIO FERI PRESENTANO IL LORO LIBRO SUI 7 COLLI DI AREZZO, ALLA BIBLIOCOOP DI VIA VITTORIO VENETO NEL POMERIGGIO DI SABATO 18 MARZO 2017.


LUCA BERTI LANCIA, DA AREZZO, CON GIORGIO SACCHETTI, IL TEMA DEL DESTINO DEI SINDACATI ITALIANI.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

"Oreste": un melodramma inedito di Domenico Cimarosa.


Dal 27 marzo 2019 è disponibile nel mercato editoriale l'edizione critica di un'opera seria in tre atti, inedita, di Domenico Cimarosa, Oreste. L'opera fu composta da Cimarosa su un libretto di Luigi Serio, poeta di Corte in istanza presso la corte borbonica e rappresentata, per la prima volta, il 13 agosto 1783 al Teatro “San Carlo” di Napoli. L'occasione, come spiega il diret (continua)

"I matrimoni in ballo" di Cimarosa: pubblicata l'edizione critica


Il progetto Cimarosa Rediscovered pubblica la partitura e la riduzione canto e pianoforte, in edizione critica curata da Simone Perugini, della farsa I matrimoni in ballo di Cimarosa, composta per il Teatro Nuovo di Napoli nel 1776. Il progetto Cimarosa Rediscovered si arricchisce di un'ulteriore volume: la partitura della farsa in un atto I matrimoni in ballo. L'edizione critica è curata (continua)

"La baronessa stramba" di Cimarosa pubblicata dopo 200 anni


L'Accademia Lirica Toscana “Domenico Cimarosa”, nell'ambito del progetto Cimarosa Rediscovered, in collaborazione con Artaria Editions Limited, New Zealand, ha pubblicato il quindicesimo volume dedicato all'edizione critica di un'opera lirica di Domenico Cimarosa, annoverato tra gli ultimi grandi compositori appartenenti alla cosiddetta Scuola Napoletana, nato ad Aversa nel 1749 e mort (continua)

La prima opera lirica di Cimarosa pubblicata in edizione critica

La prima opera lirica di Cimarosa pubblicata in edizione critica
L'Accademia Lirica Toscana "Domenico Cimarosa" ha pubblicato, nell'ambito del progetto Cimarosa Rediscovered l'edizione critica della farsa in atto Le magie di Merlina, e Zoroastro di Domenico Cimarosa. La farsa risulta essere, allo stadio attuale degli studi sul compositore aversano, la prima opera, composta in coppia con Le stravaganze del Conte del musicista, che debuttò propri (continua)

Cimarosa? All'epoca era più famoso di Mozart.

Cimarosa? All'epoca era più famoso di Mozart.
In occasione della ormai vicina release discografica inedita dell’opera Il barone burlato di Domenico Cimarosa (etichetta VDC Classique) prevista per il prossimo 24 dicembre, chiediamo al direttore d’orchestra e musicologo Simone Perugini, considerato tra i maggiori esperti del musicista aversano, di inquadrarne la figura, la biografia e la collocazione artistica. D: Maestro: Domenico (continua)