Home > Eventi e Fiere > Salute e sicurezza in presenza di sostanze pericolose

Salute e sicurezza in presenza di sostanze pericolose

Salute e sicurezza in presenza di sostanze pericolose

Salute e sicurezza in presenza di sostanze pericolose

 

L’11 aprile 2019 a Milano si terrà un convegno che affronterà la tutela della salute e sicurezza, la valutazione dei rischi e le buone pratiche relative alla presenza di sostanze pericolose nei luoghi di lavoro.

 

In Europa sono alcuni milioni i lavoratori che sono esposti alle tante sostanze pericolose presenti nei luoghi di lavoro. Se il 38% delle imprese dell’Unione Europea ha dichiarato la presenza di sostanze chimiche o biologiche sotto forma di liquidi, vapori o polveri, il 17% dei lavoratori risulta esposto a sostanze o prodotti chimici, e il 15% a fumo, esalazioni e polveri, per almeno un quarto dell’orario di lavoro.

 

Partendo da questi dati e dalla constatazione che molti lavoratori e aziende non sono sufficientemente consapevoli dei rischi da prevenire, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) ha organizzato per il 2018 e il 2019 la campagna “Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose”. Una campagna che ha proprio l’obiettivo di sensibilizzare sulla necessità della prevenzione dei rischi derivanti dalle sostanze pericolose e agenti cancerogeni e promuovere un’adeguata valutazione del rischio nelle aziende.

 

Convegno a Milano sulle sostanze pericolose

Con l’intento di migliorare l’attenzione e la prevenzione dei rischi correlati alle sostanze pericolose, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS), partner nazionale della Campagna Europea 2018-2019, ha organizzato per l’11 aprile 2019 a Milano il convegno gratuito “Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose”. Un convegno che farà il punto della campagna europea, si soffermerà sui problemi della valutazione dei rischi e di alcune specifiche malattie professionali, fornirà alcune buone prassi e indicazioni sulla formazione esperienziale per l’uso in sicurezza delle sostanze pericolose. 

 

La gestione dei rischi e le aziende

L’Agenzia europea ricorda che la chiave per gestire efficacemente il rischio delle sostanze pericolose nei luoghi di lavoro è la creazione di una cultura della prevenzione.

In questo senso tutti coloro che condividono un ambiente di lavoro devono interessarsi attivamente e contribuire a garantire un ambiente di lavoro sicuro.

È stato poi più volte sottolineato come una cattiva gestione dell’ambiente di lavoro in relazione alle sostanze pericolose, non solo espone i lavoratori a rischi per la salute e sicurezza, ma comporta anche significativi costi diretti per le aziende e i sistemi sanitari.

 

Safety Day: la formazione esperienziale per l’uso in sicurezza delle sostanze pericolose
Il convegno sarà l’occasione per illustrare concretamente la buona prassi Safety Day: la formazione esperienziale per l’uso in sicurezza delle sostanze pericolose realizzata da Naturex SpA con il supporto del Centro di Formazione AiFOS Safety Contact. Il progetto è stato realizzato tramite l’utilizzo di diverse metodologie didattiche interattive, sviluppate da AiFOS e da Safety Contact per garantire l’efficacia della formazione alla salute e sicurezza.

 

L’iniziativa è candidata per il premio nazionale buone pratiche nell’ambito della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» 2018-2019, che verrà consegnato dall’INAIL in veste di focal point italiano della campagna europea di EU-OSHA.

 

Il programma del convegno

Proprio per migliorare la gestione dei rischi, si terrà dunque a Milano l’11 aprile 2019 - dalle ore 14.30 alle ore 17.30 - il convegno di studio e approfondimento Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose. La sede del convegno è il Centro Congressi “Le Stelline”, in corso Magenta, 61.

 

Apertura lavori

Rocco Vitale, Presidente AiFOS

L’impegno di AiFOS, partner nazionale della Campagna Europea della sicurezza

 

Gli interventi;

 

-      INAIL, Direzione Centrale Prevenzione: La Campagna Europea “Salute e sicurezza in presenza di sostanze pericolose”

-      Alessandro Fregni, Chimico e Formatore qualificato alla sicurezza sul lavoro: La valutazione del rischio chimico

-      PSAL ATS Milano: Le malattie professionali correlate all’utilizzo di pesticidi

-      Jacopo Pozzi, HSE Manager di Naturex: Safety Day: la buona prassi Naturex

-      Mauro Pepe, CFA Safety Contact: La formazione esperienziale per l’uso in sicurezza delle sostanze pericolose: l’escape room

 

Il link per iscriversi al convegno:

https://aifos.org/home/eventi/intev/convegni_aifos/salute_e_sicurezza_negli_ambienti_di_lavoro_in_presenza_di_sostanze_pericolose-milano

 

Si ricorda che il convegno è gratuito, ma con iscrizione obbligatoria. E ai partecipanti al convegno verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di 2 crediti di aggiornamento per formatori (area 2 - rischi tecnici), addetti e responsabili del servizio di prevenzione e protezione (ASPP/RSPP).

 

 

Per informazioni e iscrizioni al convegno:

Direzione Nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - convegni@aifos.it  

 

 

14 marzo 2019

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

Rischio chimico | sostanze pericolose | sicurezza sul lavoro | Milano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La gestione delle sostanze chimiche pericolose nel comparto sanitario


DuPont partner di EU-OSHA per promuovere una gestione più sicura delle sostanze pericolose


Sicurezza in azienda: movimentazione di merci pericolose


Onda e Daiichi Sankyo: “Sicurezza e Malattie Cardiovascolari nella Donna”


ADR TRASPORTO MERCI PERICOLOSE: regole fondamentali


Come migliorare la tutela della salute e sicurezza sul lavoro


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Utilizzare il teatro per fare sicurezza

Utilizzare il teatro per fare sicurezza
Utilizzare il teatro per fare sicurezza   Il 26 marzo 2019 si terrà un corso a Brescia per conoscere e sperimentare una metodologia utile ed innovativa per promuovere il comportamento sicuro nei luoghi di lavoro: il teatro.   La formazione alla sicurezza per essere efficace nel prevenire infortuni e malattie professionali deve essere in grado di modificare i comportamenti n (continua)

Videoconferenza su logistica e trasporti in sicurezza

Videoconferenza su logistica e trasporti in sicurezza
Videoconferenza su logistica e trasporti in sicurezza   Il 15 marzo AiFOS organizza un webinar gratuito per conoscere la normativa e migliorare la gestione dei rischi nella logistica e nel trasporto merci.   Nel settore del trasporto merci e, più in generale, nella logistica sono numerosi i fattori di rischio per la salute e la sicurezza degli operatori. Si parte, ad esempi (continua)

Cantiere Donna: il lavoro delle donne nei cantieri edili

Cantiere Donna: il lavoro delle donne nei cantieri edili
Cantiere Donna: il lavoro delle donne nei cantieri edili   In occasione dell’8 marzo 2019, giornata internazionale della donna, un convegno a Brescia affronta le difficoltà ed evidenzia il valore e l’opportunità della presenza delle donne in cantiere.   Se un vecchio decreto del 1956 (DPR n. 164 del 7 gennaio 1956) vietava ancora la presenza di lavoratrici (continua)

Fondazione AiFOS: come dire no al bullismo?

Fondazione AiFOS: come dire no al bullismo?
Fondazione AiFOS: come dire no al bullismo?   Indetto un premio per valorizzare le buone prassi di contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo nelle scuole e nelle organizzazioni giovanili. Le domande si devono presentare entro il 30 maggio 2019.   Secondo alcuni dati forniti dall’Istituto nazionale di statistica (Istat) nel nostro Paese un ragazzino su due &egrav (continua)

Ambienti montani: sicurezza sul lavoro e ISO 45001

Ambienti montani: sicurezza sul lavoro e ISO 45001
Ambienti montani: sicurezza sul lavoro e ISO 45001   Si terrà un corso a Brescia il 21 febbraio per aumentare la consapevolezza dei rischi negli ambienti montani considerando anche quanto previsto nella nuova norma ISO 45001:2018.   Sono molte le attività lavorative che vengono svolte in ambienti lavorativi ostili, caratterizzati da criticità rilevanti per la t (continua)