Home > Autore : Matteo Simone ha pubblicato 730 articoli

Articoli pubblicati da Matteo Simone

Matteo Simone

Psicologo, Psicoterapeuta della Gestalt, Terapeuta (EMDR) “Eye Movement Desensitization and Reprocessing”. Sport praticati: atletica, podismo, ultramaratone, ciclismo, triathlon. Atleta e Dirigente dell’ASD “Atletica La Sbarra”. Ciclista e triatleta di “Podistica Solidarietà”. Blogger, articolista e autore dei seguenti libri: Cosa spinge le persone a fare sport?; Triathlon e ironman. La psicologia del triatleta; Maratoneti e ultrarunner; Lo sport delle donne; Sport, benessere e performance; Carlos Castaneda incontra don Juan, uno sciamano divenuto suo maestro; Ultramaratoneti e gare estreme; Sviluppare la resilienza; Doping Il cancro dello sport; O.R.A. Obiettivi, Risorse, Autoefficacia. Modello di intervento per raggiungere obiettivi nella vita e nello sport; Psicologia dello sport e dell’esercizio fisico; Psicologia dello sport e non solo. Contatti: 3804337230 - 21163@tiscali.it Sito web: www.psicologiadellosport.net Blog: http://ilsentieroalternativo.blogspot.it/

Sito web: http://www.psicologiadellosport.net

Facebook: https://m.facebook.com/matteo.simone1

Instagram: https://www.instagram.com/matteo_ironman/?hl=it

Mattia Pisanello, arbitro di calcio: Il sogno è arrivare in serie A

Lo sport è un’opportunità per conoscere se stesso, conoscere l’altro, conoscere regole, apprendere dall’esperienza. A volte non basta praticare sport ma si vuol anche cambiare ruolo come per esempio diventare allenatore, dirigente, arbitro. Di seguito Mattia racconta la sua esperienza rispondendo ad alcune mie domande. Quando ti sei sentito campione nello sport? “Mi sono sentito campione nello sport all'esordio in ogni nuova categoria, dai giovanissimi provinciali alla prima categoria (attuale categoria di appartenenza). L'esperienza più soddisfacente è stata arbitrare la finale di giovanissimi provinciali nel 2019, dopo solo 1 anno di arbitraggio effettivo, la partita più bella invece è stata arbitrare uno scontro diretto per la qualificazione ai play-off di Prima Categoria con sugli spalti circa 1500 spettatori”. Dal 2018 la mia passione si è consolidata nel calcioMatteo SIMONE380-4337230 - 21163@tiscali.it Lo sport è un’opportunità per conoscere se stesso, conoscere l’altro, conoscere regole, apprendere dall’esperienza. A volte non basta praticare sport ma si vuol anche cambiare ruolo come per ese...

arbitro di calcio | Il sogno | serie A |


Giovanni De Gennaro, canoista: Ringrazio di cuore chi mi tifa e chi sostiene

Giovanni De Gennaro, Gruppo Sportivo dei Carabinieri (ex Corpo Forestale dello Stato), vince il titolo europeo Junior a squadre nel 2009 a Liptosky (SVK) e nel 2010 a 18 anni si laurea Campione del Mondo Junior a Foix (FRA). Nel 2011 a 19 anni al Mondiale Senior di Bratislava (SVK) vince il bronzo a squadre. Giovanni nel 2012, vince l'oro del mondiale under 23 a squadre di Wasau (USA). Nel 2013 conquista la medaglia di bronzo ai mondiali U23. L’anno successivo conquista l'argento al mondiale U23 australiano. Ha rappresentato l'Italia ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 con un 7º posto. Nel 2017 vince l'oro alla Coppa del Mondo K1 di Markleeberg (Germania) e l'oro dello slalom K1 dell'ICF Ranking di Ivrea. Nel 2018 vince l'oro alla Coppa del Mondo di La Seu d'Urgeil in Spagna. Il 2019 ancora oro alla gara di Coppa del Mondo K1 di Tacen (Slovenia) e oro al K1 slalom dell'ICF Ranking di Tacen (Slovenia). Nel 2020 vince il suo 4º titolo di Campione Italiano a Ivrea. Nel 2021 conquista il pass per i Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo. Di seguito approfondiamo la conoscenza di Giovanni attraverso risposte ad alcune mie domande. Complimenti, il significato di questa qualificazione olimpica? La qualifica olimpica è una tappa importante nel mio percorso, sono felice di poter continuare a lavorare per una medaglia olimpica. Matteo SIMONE  Giovanni De Gennaro, Gruppo Sportivo dei Carabinieri (ex Corpo Forestale dello Stato), vince il titolo europeo Junior a squadre nel 2009 a Liptosky (SVK) e nel 2010 a 18 anni si laurea Campione del Mondo Junior a Foix (FRA). Nel 2011 a 19 anni al Mondiale Seni...

canoista |



Lilli Gelmini vince Ledroman Triathlon Sprint 1h06’32”, record femminile gara

Domenica pomeriggio 11 luglio 2021 ha avuto luogo la 8^ edizione del triathlon sprint Ledroman. Tra le donne Lilli Gelmini (707 Team Minini) ha vinto la prova femminile in 1:06:32 nuovo record femminile sulla gara, precedendo Francesca Crestani (CY Laser Tri Schio) 1h08’57” e Chiara Cavalli (Cus Parma). Fortissima Gelmini nelle tre frazioni, soprattutto nuoto e bici, e ottime le transizioni. Tra gli uomini il vincitore è stato Davide Uccellari (Fiamme Oro) in 58’43 precedendo Jacopo Butturini (CUS Verona) 1h00’04” e Mattia Zontini (Raschiani Triathlon) 1h01’44”. Ottima la frazione di corsa di Uccellari in 15’47”. Di seguito approfondiamo la conoscenza di Lilli attraverso risposte ad alcune mie domande post gara. Ciao Lilli, complimenti per la vittoria, te l'aspettavi? Ci hai lavorato e come? Non mi aspettavo di vincere perché ho deciso all'ultimo momento di partecipare alla gara solo per fare un po' di ritmo gara prima delle prossime competizioni, però una volta fischiata la partenza mi sono sentita subito bene e ci ho creduto fino al traguardo. Mio papà è praticamente sempre presente alle gare e il suo supporto è fondamentaleMatteo SIMONE Domenica pomeriggio 11 luglio 2021 ha avuto luogo la 8^ edizione del triathlon sprint Ledroman. Tra le donne Lilli Gelmini (707 Team Minini) ha vinto la prova femminile in 1:06:32 nuovo record fe...

Ledroman | Triathlon | Sprint | record | gara |


Anna Arnaudo, 10.000m Europei U23, argento e record nazionale U23

Il 9 luglio 2021, Anna Arnaudo ha conquistato la medaglia d’argento sui 10.000 metri ai Campionati Europei under 23 a Tallinn (Estonia). La vincitrice è stata Jasmijn Lau in 32’30”49 seguita da Anna Arnaudo che ottiene il suo Personal Best e record Under 23 in 32’36”98 (il precedente di 32:38.96 era di Allison Rabour del 1989) al terzo posto si classifica Lisa Oed 33’35”99, sfiora il podio Gaia Colli che comunque ottiene il suo Personal Best 33’44”90. Di seguito approfondiamo la conoscenza di Anna attraverso risposte ad alcune mie domande, la mattina prima della gara. Complimenti per la convocazione in nazionale, ti senti pronta? Assolutamente sì. Sono tranquilla ed è una bellissima sensazione perché so che ho la possibilità di onorare la maglia azzurra. È l'ultima gara di una stagione che è andata molto beneMatteo SIMONEPsicologo, Psicoterapeuta Il 9 luglio 2021, Anna Arnaudo ha conquistato la medaglia d’argento sui 10.000 metri ai Campionati Europei under 23 a Tallinn (Estonia). La vincitrice è stata Jasmijn Lau in 32’30”49 seguita da Ann...

10 000m | Europei U23 | argento | record nazionale |


Sandro: Grazie alla generosità degli atleti dell'Atletica La Sbarra ho iniziato a correre

Prossimi obiettivi a breve, medio, lungo termine? Sogni da realizzare e realizzati? “Nel breve: percorrere 1 km lanciato in 4:00/4:15. Nel medio: migliorare notevolmente le prestazioni che ho ottenuto nelle mie 2 gare. Nel lungo: vincere una gara. Sogni da realizzare: insidiare i record sui 5.000 e 10.000 di Salvatore Antibo. Sogni realizzati: per me il semplice fatto di aver corso in gara è già un sogno realizzato. Vorrei ringraziare tutti gli atleti che mi hanno aiutato a raggiungere questo sogno. Grazie amici ve ne sono riconoscente. Sandro M.". Un’intervista a Sandro è riportata nel mio libro “Sport benessere e performance. Aspetti psicologici che influiscono sul benessere e performance dell’atleta”, edito da Prospettiva Editrice. Sandro: Essendo io un ipovedente era impensabile correre per meMatteo SIMONE380.4337230 - 21163@tiscali.it Ti sei sentito campione nello sport almeno un giorno della tua vita? “Io sono un neo sportivo, ho iniziato a correre da 2 mesi, ma in 2 occasioni mi sono sentito un campione: 1 metro do...

Atletica | correre |


Gran Fondo “Le Strade Rosa”: Loretta Giudici 2^ assoluta e 1^ di categoria

Il 25 aprile 2021 si è svolta a Castelnuovo di Farfa (RI) la seconda edizione della Gran Fondo “Le Strade Rosa”, gara ciclistica femminile di 92 km, la cui vincitrice è stata Sara Mazzorana, Bike Therapy, che ha preceduto con 8″ di vantaggio Loretta Giudici, ASD Anagni Ciclismo. Al terzo posto si classificano Simona Pagni e la collega amica psicologa Manuela Ansaldo, entrambe dell’ASD Picar-Blokko Racing Team. Matteo SIMONE380-4337230 - 21163@tiscali.it Il 25 aprile 2021 si è svolta a Castelnuovo di Farfa (RI) la seconda edizione della Gran Fondo “Le Strade Rosa”, gara ciclistica femminile di 92 km, la cui vincitrice è stata Sara Mazzorana, Bike Therapy, che ha preceduto con 8″ di vantaggio...

Gran Fondo |


Giacomozzi Paola: Le idee e i pensieri più belli mi vengono quando corro

Paola Giacomozzi dell’Asd Talenti Running Team Roma ha i seguenti personali: 1500 mt. 4:39.21 Roma 28 Giugno 2003 - 10000 mt. 34:09 Fiumicino 14 Dicembre 2003- Mezza maratona 1:17’17” Ferrara 15 Febbraio 2004 - Maratona 2:44’06” Piacenza 07 Marzo 2004. Di seguito approfondiamo al conoscenza di Paola attraverso risposte ad alcune mie domande. Fare sport mi fa star bene... sia fisicamente che mentalmenteMatteo SIMONEhttp://www.unilibro.it/libri/f/autore/simone_matteo Paola Giacomozzi dell’Asd Talenti Running Team Roma ha i seguenti personali: 1500 mt. 4:39.21 Roma 28 Giugno 2003 - 10000 mt. 34:09 Fiumicino 14 Dicembre 2003- Mezza ...

Giorgio Calcaterra testimonial della “La Sei Ore del Parco Nord” Milano

Domenica 09.05.2021 si è svolta a Cinisello Balsamo (MI) la seconda edizione della “La Sei Ore del Parco Nord” Milano, su un anello di circa 1600 metri quasi completamente asfaltato, organizzata dal Centro Provinciale Libertas Milano in collaborazione con ASD Sport club Atletica Libertas Sesto. http://www.seioreparconord.com/ Il vincitore è stato Marco Menegardi con 88.349 km precedendo Giorgio Calcaterra 86.084 km e Mauro Gagliardini 78.848 km. Tra le donne la vittoria è andata a Chiara Milanesi con 75.713 km precedendo Lorena Brusamento 74.647 km e Annalisa Campagna 69.783 km. Di seguito approfondiamo la conoscenza di Giorgio attraverso risposte ad alcune mie domande. Ero concentrato, pensavo ad arrivare a 80 km e per fortuna li ho superatiMatteo SIMONEhttp://www.unilibro.it/libri/f/autore/simone_matteo Domenica 09.05.2021 si è svolta a Cinisello Balsamo (MI) la seconda edizione della “La Sei Ore del Parco Nord” Milano, su un anello di circa 1600 metri qu...

Intervista doppia agli ultramaratoneti Giorgio Calcaterra e Marco Menegardi

Domenica 09.05.2021 si è svolta a Cinisello Balsamo (MI) la seconda edizione della “La Sei Ore del Parco Nord” Milano, organizzata dal Centro Provinciale Libertas Milano in collaborazione con ASD Sport club Atletica Libertas Sesto. Il vincitore è stato Marco Menegardi con 88.349 km precedendo Giorgio Calcaterra 86.084 km e Mauro Gagliardini 78.848 km. Chiara Milanesi è stata la prima donna con 75.713 km precedendo Lorena Brusamento 74.647 km e Annalisa Campagna 69.783 km. Matteo SIMONEhttp://www.unilibro.it/libri/f/autore/simone_matteo Domenica 09.05.2021 si è svolta a Cinisello Balsamo (MI) la seconda edizione della “La Sei Ore del Parco Nord” Milano, organizzata dal Centro Provinciale Libertas Milano in collaborazione con ASD Sport club Atletica Libertas Se...

ultramaratoneti |


Daniele Cappelletti, 3° nella classifica finale della Coppa Italia di Sky Snow

A Sella Neva, si è conclusa la prima edizione della Coppa Italia FISKY - Skysnow e la classifica finale, ottenuta dalla somma dei due migliori risultati di tre gare vede al 1° posto Cristian Minoggio (200 punti) che ha preceduto Luca Del Pero (166 punti) e Daniele Cappelletti (160 punti). Per quanto riguarda le donne, femminile la vittoria è andata a Isabella Morlini (178 punti) che ha preceduto Raffaella Tempesta (176 punti) e Consuelo Vicari (152 punti). Salire sul podio mi piace ancora molto nonostante l'età che avanzaMatteo SIMONEhttp://www.psicologiadellosport.net A Sella Neva, si è conclusa la prima edizione della Coppa Italia FISKY -  Skysnow e la classifica finale, ottenuta dalla somma dei due migliori risultati di tre gare vede a...

Sky Snow |


 

[1] 2 3 4 5 ... 73 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Alcuni dati

Matteo Simone è iscritto al portale dal 22-12-2015.

Ha pubblicato 730 articoli.

Gli articoli pubblicati da Matteo Simone sono stati visti in totale 367236 volte.

Articoli più cliccati

Mary Moor: Utrarunner fino alla fine, riprendere da dove ho lasciato
Visto (3800) volte

Desiré, podista: in un momento nero ho pensato “e se iniziassi a correre?”
Visto (2605) volte

Eleonora Bazzoni, runner: ho subito capito che potevo vincere la gara
Visto (2163) volte

Max Monteforte, runner: è la testa che fa la differenza e lì non esiste doping
Visto (1532) volte

Francesco Fagnani, maratoneta, nutrizionista: Maratona Valencia, mi sono nutrito di amore, 2h34’41”
Visto (1512) volte

La sconfitta fa male ma serve per portare a casa grandi insegnamenti
Visto (1494) volte

Francesca Boldrini, runner: non potrei rinunciare ai benefici della corsa
Visto (1492) volte

Libera Caputo, corsa e triathlon: Bisogna sapersi gestire e ascoltare il fisico
Visto (1472) volte

Enrico Vedilei, ultrarunner: anche il decimo Passatore è in saccoccia
Visto (1432) volte

Michele Moretti, ex atleta: la gioia del risultato è superiore a qualsiasi sacrificio
Visto (1391) volte

Gildo Tomaiuolo: mi sono sentito Campione quando ho fatto il record mondiale
Visto (1328) volte

Valentina Pici: Sogno ... nel cassetto l'ultramaratona del gran sasso e il passatore
Visto (1294) volte

Domenico Valenzano: I miei obiettivi sono gara dopo gara migliorare sempre più
Visto (1290) volte

Golden Gala, i protagonisti: Bondarenko, Tamberi, Ayana, Gatlin, Kipruto
Visto (1177) volte

Sport Against Violence, 12X30’: Atletica La Sbarra vince classifica femminile!!!
Visto (1176) volte

GRAN NUOTATA DEL GOLFO 2016: I PODISTI SIPONTINI SEMPRE PIU’ PRESENTI!
Visto (1172) volte

C'è sempre una direzione da prendere, una meta da raggiungere
Visto (1155) volte

Con Ultramaratone e Ultratrail si sviluppa Resilienza ed Autoefficacia
Visto (1152) volte

Miguel Benancio Sanchez e la Corsa di Miguel, 38 anni dal suo sequestro
Visto (1121) volte

Un grande viaggio lungo 100 km pieno di emozioni ti aspetta!
Visto (1112) volte