Home > Keyword : consulenza legale online cliccata 137 volte

La perdita dei benefici per DURC irregolare non può essere retroattiva

 La perdita dei benefici per DURC irregolare non può essere retroattiva
Perdita dei benefici contributivi: il Tribunale di Chieti pone un freno alla revoca retroattiva in caso di DURC irregolare. Il Tribunale di Chieti fa chiarezza sugli effetti del DURC irregolare Finalmente gli sforzi del nostro studio, condotti con articoli, saggi, convegni e cause hanno prodotto il primo importante risultato: la perdita dei benefici per DURC irregolare non può essere retroattiva. Lo ha sancito, per la prima volta con una chiarezza lapalissiane e dovizia di argomentazioni, il Tribunale di Chieti, con la sentenza n. 276/2020 del 03.11.2020, secondo cui la perdita dei benefici contributivi disposta ai sensi dell'art. 1 co. 1175 della L. 296/2006 a causa dell'emissione di un DURC negativ...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |


Inadempienza al CCNL: la perdita del beneficio è proporzionata alla somma non versata a titolo retributivo o contributivo

Inadempienza al CCNL: la perdita del beneficio è proporzionata alla somma non versata a titolo retributivo o contributivo
Inadempienza del CCNL e perdita del beneficio: le precisazioni del Tribunale di Bari – Sez. Lavoro – sulla c.d. norma calmieratrice. Il Tribunale di Bari fa chiarezza sulla norma calmieratrice (art. 6, co. 10 DL 338/89)Con sentenza del 27 ottobre scorso, la dr.ssa Calia del Tribunale di Bari, Sezione Lavoro, ha confermato la piena vigenza della cd. norma calmieratrice di cui all'art. 6, comma 10 del D.L. 338/1989, norma che prescrive, in caso di inadempienza contrattuale, che la perdita del beneficio debba essere commisurata alla somma non versata a titolo retributivo o contributivo (l'importo maggiore). Una norma che l'INPS continua del tutto immotivatamente a ritenere "non più in vigore" ma che la magistratura del...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |



Il licenziamento in caso di somministrazione irregolare di manodopera

Il licenziamento in caso di somministrazione irregolare di manodopera
Irregolarità del rapporto di lavoro in somministrazione: l'interpretazione fornita dall'art. 80 bis del DL 34/2020. In caso di somministrazione irregolare, tutti gli atti di gestione compiuti dal datore di lavoro apparente (vale a dire il somministratore) nella costituzione o nella gestione del rapporto di lavoro si intendono compiuti o ricevuti dal soggetto che ha effettivamente utilizzato la prestazione, eccezion fatta per il licenziamento.Questo è il contenuto dell'art. 80 bis, DL 34/2020 (introdotto dalla L. di conversione 77/2020) che ha fornito l'interpretazione autentica dell'articolo 38, comma 3, del Dlgs 81/2015.In pratica, se un lavoratore contestasse in giudizio la regolarità della sommini...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |


Jobs Act: in caso di licenziamento illegittimo per vizi formali, l’indennità non può essere ancorata solo all’anzianità di servizio

Jobs Act: in caso di licenziamento illegittimo per vizi formali, l’indennità non può essere ancorata solo all’anzianità di servizio
Jobs Act e licenziamento viziato nella forma: la Corte Costituzionale boccia le modalità di calcolo dell'indennità per il lavoratore. La Corte costituzionale, in data 24 giugno 2020, ha dichiarato incostituzionale l’inciso dell'art. 4, d. lgs. 23/2015 “di importo pari a una mensilità dell’ultima retribuzione di riferimento per il calcolo del trattamento di fine rapporto per ogni anno di servizio”, in quanto fissa un criterio rigido e automatico, legato al solo elemento dell’anzianità di servizio. La Corte, quindi, ha ritenuto incostituzionale la norma in questione nella parte in cui ancorava l’importo dell'indennità da corrispondere nel caso di licenziamento viziato solo dal punto di vista formale e procedurale, al ...

avvocati del lavoro | studio legale diritto del lavoro | consulenza legale online |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

DALLA CANDIDATURA UNESCO ALL’INTRAPRENDENZA IMPREDITORIALE GIOVANILE: IL CAFFÈ ESPRESSO ITALIANO SCOMMETTE NEL RILANCIO PER IL 2021

DALLA CANDIDATURA UNESCO ALL’INTRAPRENDENZA IMPREDITORIALE GIOVANILE:  IL CAFFÈ ESPRESSO ITALIANO SCOMMETTE NEL RILANCIO PER IL 2021
Il rito del caffè espresso italiano è candidato a Patrimonio Immateriale dell’Umanità Unesco e si conferma trait d’union di tradizione storica e nuove generazioni, da nord a sud. Spiccano i dati percentuali Unioncamere-Infocamere raccolti dal GITC: a fine 2020 i giovani detengono il 6,5% delle imprese del settore, un dato decisamente superiore rispetto alla media nazionale delle aziende manifatturiere (5,4%). È più che mai simbolo di italianità nel mondo il caffè espresso italiano, un’arte ora in lizza per il titolo di Patrimonio Immateriale dell’Umanità Unesco. Ad esprimere il giudizio favorevole all’unanimità è il Mipaaf che, in seguito alla richiesta del Gruppo Italiano Torrefattori Caffè assieme a  Consorzio di Tutela Del Caffè Espresso Italiano Tradizionale, Comitato Italiano del Caffè d (continua)

GENNY FENNY GRIDA LA SUA VERITA' SULLA RELAZIONE SEGRETA CON GUENDALINA TAVASSI, SCOPPIA LO SCANDALO.

GENNY FENNY GRIDA LA SUA VERITA' SULLA RELAZIONE SEGRETA CON GUENDALINA TAVASSI, SCOPPIA LO SCANDALO.
L'ATTORE GENNY FENNY PUBBLICAMENTE SMASCHERA GUENDALINA TAVASSI E TUTTA LA TRISTE VICENDA RIGUARDANTE L'HACKER E I VIDEO HOT RESI PUBBLICI, ORA VIENE MINACCIATO DALLA MALAVITA NAPOLETANA ED E' STATO COSTRETTO A DENUNCIARE L'ACCADUTO AI CARABINIERI, CONFESSA DI AVERE PAURA PER SE E LA SUA FAMIGLIA. INCHIESTA:<< Della mia relazione con Guendalina non ne avevo mai parlato assolutamente con nessuno perchè davvero credo di amarla ancora tanto, poi il giorno che uscì fuori la news dei video hot e che lei andava a denunciare questo famoso hacker, il tutto in un'esposizione mediatica senza precedenti, ho avuto molta paura che, con le spalle al muro, lei potesse mettermi in mezzo a questa brut (continua)


VODOO, il singolo I Believe (Jackpot Records) è un grido tra ritmo e speranza

 VODOO, il singolo I Believe (Jackpot Records) è un grido tra ritmo e speranza
"I Believe", in italiano "Io credo". Una voce femminile grida il suo messaggio, mentre un ritmo incessante dà energia e mette voglia di muoversi a tempo, senza pensare ma appunto credendo, dandosi forza. Il 'mesaggio' del nuovo singolo di VODOO è tutto qui ed è probabilmente ciò di cui abbiamo bisogno in un momento non facile che stiamo vivendo, in tutto il mondo.VODOO - I Believe (Jackpot Records (continua)

Odix: 5 modi per migliorare la sicurezza della posta elettronica

Odix: 5 modi per migliorare la sicurezza della posta elettronica
Nel 2020, la pandemia e la conseguente incertezza economica, sociale e politica, sono diventate una miniera d’oro per i criminali informatici, con un “aumento complessivo dell’85% in tutte le categorie di criminalità informatica ed un ulteriore aumento di oltre il 600% in attacchi di phishing.” Con i lavoratori lontani dagli occhi vigili dei loro team IT e gli hacker che aumentano notevolmente la portata dei loro attacchi, la necessità di proteggere la posta elettronica è diventata una priorità fondamentale per le aziende grandi e piccole.Cosa si può fare dunque per garantire che il gateway di posta elettronica della tua azienda sia pronto a difendersi da rischi informatici noti e s (continua)

I Mondiali di Cortina 2021 un’occasione per la ripartenza: il commento di Alessandro Benetton

“Nuovi modelli di crescita, improntati su innovazione, sostenibilità e nuove tecnologie, per guardare con più ottimismo al futuro”: la lezione dei Mondiali di Cortina 2021 nelle parole del Presidente Alessandro Benetton.Cortina prima e dopo i Mondiali di Sci 2021: la vision di Alessandro BenettonRipartire nel segno della territorialità, della cultura e della sostenibilità. È quanto auspicava il Pr (continua)