Home > Keyword : cibo italiano cliccata 157 volte

Marco Carra: il 2018 Anno del cibo italiano

Marco Carra: il 2018 Anno del cibo italiano
I Ministeri delle politiche agricole e dei beni culturali e del turismo hanno proclamato il 2018 Anno nazionale del cibo italiano. Da gennaio prenderanno il via manifestazioni, iniziative, eventi legati alla cultura e alla tradizione enogastronomica dell’Italia. Si punterà sulla valorizzazione dei riconoscimenti Unesco legati al cibo come la Dieta Mediterranea, la vite ad alberello di Pantelleria, i paesaggi della Langhe Roero e Monferrato, Parma città creativa della gastronomia e all’Arte del pizzaiuolo napoletano iscritta di recente. Sarà l’occasione pe...

cibo italiano | ministro martina | ministro franceschini | marco carra | anno del cibo |


Promuovere le esportazioni agroalimentari

Promuovere le esportazioni agroalimentari
Secondo i dati rilasciati dal Ministero dello Sviluppo Economico, l’export del settore agroalimentare è in crescita e sono molti i paesi che importano prodotti tipici italiani.   Nel 2016 l’export del settore agroalimentare italiano è risultato in crescita, più o meno per tutte le categorie, ma in particolare per i vini. Ai primi posti tra gli importatori europei ci sono senza dubbio Francia, Spagna, Gran Bretagna e Germania, ma seguono Paesi Bassi, Austria, Polonia e Romania. Per quanto riguarda le categorie di prodotti leader sono senza dubbio vino, pa...

food italiano | export food | food market | importatori stranieri | ecommerce alimentare | esportazioni cibo italiano |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ultime notizie

Roma International Estetica 2020: Cosmetici e strumenti professionali per combattere la cellulite

Roma International Estetica 2020: Cosmetici e strumenti professionali per combattere la cellulite
  Aziende ed esperti della bellezza si incontrano a Roma International Estetica 2020, manifestazione ideata e organizzata da Fiera Roma. La pelle a buccia d’arancia è uno dei problemi che affliggono più le donne, soprattutto con l’avvicinarsi della bella stagione. La cellulite non dipende solamente dal peso, ma anche lo stile di vita, il cibo sbagliato e capi (continua)

PROGRAMMA ON THE FIELD BANGKOK: “ENVIRONMENTAL POLICY AND SUSTAINABLE DEVELOPMENT”

PROGRAMMA ON THE FIELD BANGKOK: “ENVIRONMENTAL POLICY AND SUSTAINABLE DEVELOPMENT”
 Partendo dalla riflessione sugli elementi innovativi applicabili ai temi dello sviluppo sostenibile, l’OTF BKK offre le competenze necessarie a coloro che vorranno misurarsi con la grande sfida di un’attuazione etica delle politiche ambientali su scala sia locale che globale. In questo contesto, i partecipanti avranno la possibilità di esaminare criticamente le principali (continua)


FIVI AL MINISTRO CENTINAIO: NO ALLA DOPPIA DICHIARAZIONE

FIVI AL MINISTRO CENTINAIO: NO ALLA DOPPIA DICHIARAZIONE
I Vignaioli Indipendenti spingono per una dichiarazione unica e telematica. Necessaria più condivisione di dati fra le amministrazioni   La FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti), nella persona della presidente Matilde Poggi, torna a scrivere al Ministro Centinaio per chiedere che l’amministrazione che raccoglie i dati attraverso il registro telematico condivida le (continua)

CON THEBREATH® (INNOVATIVO TESSUTO ANTI-SMOG) ANEMOTECH Ė FRA I MAGNIFICI 7 DEL PREMIO ‘MARIO UNNIA - TALENTO & IMPRESA’

CON THEBREATH® (INNOVATIVO TESSUTO ANTI-SMOG) ANEMOTECH Ė FRA I MAGNIFICI 7 DEL PREMIO  ‘MARIO UNNIA - TALENTO & IMPRESA’
La Giuria della terza edizione del Premio ‘Mario Unnia – Talento & Impresa’ ha assegnato ieri sera (24 giugno) a Milano (Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana) ad Anemotech il riconoscimento per la categoria ‘IDEE E FUTURO’, riservata alle realtà imprenditoriali italiani giudicate maggiormente innovative.   Dedicato a Mario Unnia, poliedrico stu (continua)

Vanessa Jay Mulder, fuori il 12 luglio il nuovo singolo ed EP

Vanessa Jay Mulder, fuori il 12 luglio il nuovo singolo ed EP
Basta uno sguardo per capire la sua musica, per capirne l’urgenza creativa, per percepirne la profonda vibrazione. Dopo un primo disco che vede la collaborazione di Henry Padovani dei Police, la strada è una, imprescindibile. Oggi questa venere iconica riporta in auge la black music più viscerale e dà il via all’estate c (continua)