Home > Keyword : mercato libero cliccata 383 volte

Bollette: fine mercato tutelato rinviata al 2024. Nel 2021 chi ha scelto il libero ha risparmiato fino a 515 euro

Bollette: fine mercato tutelato rinviata al 2024. Nel 2021 chi ha scelto il libero ha risparmiato fino a 515 euro
La fine del mercato tutelato è stata rinviata al 2024 eppure, secondo l’analisi di Facile.it, chi nel 2021 ha scelto con attenzione un fornitore luce e gas nel mercato libero ha risparmiato fino a 515 euro, vale a dire il 29% rispetto a chi era sotto regime di tutela. «Il 2021 è stato un anno estremamente negativo dal puto di vista dei costi energetici» - sostiene Silvia Rossi, Bu Director Gas & Power di Facile.it«e sappiamo già che nella prima parte del 2022 le tariffe saranno alte, forse addirittura superiori a quelle attuali. Valutare di passare al mercato libero potrebbe...

Facile it | luce e gas | bollette energetiche | mercato tutelato | mercato libero |


Energia: oggi il mercato libero potrebbe far risparmiare il 16% sull’elettricità e il 13% sul gas

Energia: oggi il mercato libero potrebbe far risparmiare il 16% sull’elettricità e il 13% sul gas
Le bollette luce e gas sono tra le spese che più pesano sui budget delle famiglie italiane; lo scorso anno, complice la riduzione del costo delle materie prime, le tariffe sono diminuite ma, di contro, le tante ore trascorse in casa hanno fatto salire i consumi, soprattutto per l’elettricità. Il bilancio, secondo l’analisi* di Facile.it, è in chiaroscuro; la bolletta elettrica, lo scorso anno, ha raggiunto i 505,40 euro, vale a dire il 7,5% in più rispetto al 2019. È andata meglio, invece, sul fronte del gas; i consumi, nonostante i lockdown, sono rimasti sostanzialmente stabili e...

Facile it | energia | luce e gas | bollette energetiche | mercato libero | mercato tutelato |



Bollette: mercato libero o tutelato? 7 milioni di italiani non lo sanno

Bollette: mercato libero o tutelato? 7 milioni di italiani non lo sanno
La fine del mercato tutelato, prevista per l’inizio del 2022, è stata rimandata al primo gennaio 2023. Forse un bene se si considera che quando si parla di mercato libero o tutelato sono ancora molti i consumatori con le idee poco chiare;secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e Norstat e realizzata su un campione rappresentativo della popolazione nazionale* addirittura 7 milioni di italiani non sono in grado di dire se il loro contratto di luce o gas sia con un operatore del mercato libero o nel servizio di maggior tutela. La situazione migliora solo di po...

Facile it | bollette | energia | gas | mercato tutelato | mercato libero |


Stop al mercato tutelato per l’energia? Attenti alle truffe!

Stop al mercato tutelato per l’energia? Attenti alle truffe!
 Ogni giorno si contano molte chiamate dai call center per conto dei principali fornitori di energia in tutta Italia. Per la maggior parte, gli operatori telefonici propongono un cambio di gestore per risparmiare sulle spese di trasporto, distribuzione, o sui costi dell’energia, per luce e gas. In alcuni casi, il cambio di gestore viene promosso sostenendo l’obbligo di passare al mercato libero per l’energia entro luglio 2020, oltre alla vantata possibilità per il cliente di risparmiare sulla bolletta. Contrariamente a quanto viene affermato, il termine del regi...

luce | gas | contratti-truffa | mercato libero energia | mercato tutelato energia |


Bollette: ogni famiglia italiana paga in media 1.200 euro l’anno

Bollette: ogni famiglia italiana paga in media 1.200 euro l’anno
                                                                                            Quanto hanno speso nel 2018 le famiglie* italiane per pagare le bollette di luce e gas? Molto: in media circa 1.200 euro. A fare qualche calcolo ha pensato l’Osservatorio sull’energia di Facile.it che, analizzando un campione di oltre 63mila contratti raccolti...

Facile it | bollette luce | bollette gas | risparmio | mercato tutelato | mercato libero |


Bonus Energia: Sconti fino a 115 euro se passi al Mercato Libero

Bonus Energia: Sconti fino a 115 euro se passi al Mercato Libero
 E' dal 2007 che i consumatori hanno la possibilità di passare al mercato libero, ma da quest'anno c'è un incentivo in più. Chi passa dal Mercato a Maggior Tutela al Mercato Libero avrà uno sconto in bolletta fino a 115€ a seconda del gestore che sceglierà e non è finita, dopo 12 mesi il contratto si chiuderà automaticamente senza rinnovi automatici e sarà facoltà del consumatore stipulare un nuovo contratto con il gestore scelto, con un altro gestore.  Non mi resta che augurarvi: "Buon Risparmio!"....

bonus | energia | sconti | bolletta | sconto | risparmio | risparmiare | luce | elettricità | mercato libero | maggior tutela |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Walküre: in scena il 14 e 15 gennaio a Bologna

Walküre: in scena il 14 e 15 gennaio a Bologna
Serata trionfale all'Auditorium Manzoni di Bologna venerdì e sabato scorso (14 e 15 gennaio 2022). L'ovazione è durata circa decina di minuti per Oksana Lyniv al debutto come direttrice musicale del Teatro Comunale, prima Fondazione lirico sinfonica italiana ad avere individuato una donna per questo difficile incarico. Serata trionfale all'Auditorium Manzoni di Bologna venerdì e sabato scorso (14 e 15 gennaio 2022). L'ovazione è durata circa decina di minuti per Oksana Lyniv al debutto come direttrice musicale del Teatro Comunale, prima Fondazione lirico sinfonica italiana ad avere individuato una donna per questo difficile incarico.Il programma della serata è stato scelto strizzando l'occhio alla storia del tea (continua)

Walküre: in scena il 14 e 15 gennaio a Bologna

Walküre: in scena il 14 e 15 gennaio a Bologna
Serata trionfale all'Auditorium Manzoni di Bologna venerdì e sabato scorso (14 e 15 gennaio 2022). L'ovazione è durata circa decina di minuti per Oksana Lyniv al debutto come direttrice musicale del Teatro Comunale, prima Fondazione lirico sinfonica italiana ad avere individuato una donna per questo difficile incarico. Serata trionfale all'Auditorium Manzoni di Bologna venerdì e sabato scorso (14 e 15 gennaio 2022). L'ovazione è durata circa decina di minuti per Oksana Lyniv al debutto come direttrice musicale del Teatro Comunale, prima Fondazione lirico sinfonica italiana ad avere individuato una donna per questo difficile incarico.Il programma della serata è stato scelto strizzando l'occhio alla storia del tea (continua)


Il Business Model Canvas – La Struttura dei Costi

Il Business Model Canvas – La Struttura dei Costi
L’analisi dettagliata sul Business Model Canvas volge al termine con la pubblicazione del presente articolo, dedicato alla Struttura dei Costi.Nel blocco della Struttura dei Costi vanno inserite tutte le voci relative ai costi che la propria azienda dovrà, necessariamente, sostenere, affinché il proprio modello di business, sia funzionante.La creazione, e la distribuzione di valore, assieme a (continua)

We Are Now, l’e-commerce abbigliamento donna

We Are Now, l’e-commerce abbigliamento donna
Nel cuore della Toscana nasce We Are Now, il nuovo shop online di abbigliamento donna, che fa della femminilità il pilastro attorno a cui ruota ogni decisione creativa. Un’idea di brand vincente che si rivolge alle donne della next generation attraverso l’immagine della splendida testimonial Alena Mayuk. Il progetto We Are Now nasce da un caffè nel centro storico gustato in compagnia; da un drink sulla spiaggia al tramonto; da un’opera che lascia senza fiato, in un teatro così come in un museo; da una festa con danze e balli fino al mattino. Di ognuno di que (continua)

Nata Bene...Il libro di Jessica Rizzo...!

Nata Bene...Il libro di Jessica Rizzo...!
La biografia di Jessica Rizzo si intitola Nata bene (D Editore, euro 16,90). Che poi è l'etimologia greca del suo vero nome. Si chiama Eugenia. Pornoattrice, imprenditrice, manager di club privè... In un'Italia tradizionalista , tra gli anni Settanta,Ottanta,Novanta, nasce una fiorente e stimolante industria del porno che coinvolgerà decine di  professionisti in varie sezioni del mondo Hard.In quest'Italia così piena di contraddizioni, nasce Eugenia, nota  successivamente in tutto il mondo con il  nome d'arte: Jessica Rizzo.PORNOATTRICE, IMPRENDITRICE, MANAGER DI CLUB PRIVÉ: J (continua)