Home > Informatica > 5 strumenti di posta elettronica gratuiti per pulire la posta in arrivo e migliorare Gmail

5 strumenti di posta elettronica gratuiti per pulire la posta in arrivo e migliorare Gmail

scritto da: Aktarus | segnala un abuso

5 strumenti di posta elettronica gratuiti per pulire la posta in arrivo e migliorare Gmail

Descrizione di 5 strumenti da usare per migliorare gmail.


L'email è una delle più antiche tecnologie Internet che abbiamo oggi e le statistiche mostrano che indipendentemente dal numero di piattaforme di social media create ogni stagione, l'email è qui per restare.

Il digital mailing è incorporato nella nostra routine quotidiana attraverso diversi ceti sociali e sarà redditizio utilizzare i vari strumenti che è possibile acquisire sotto forma di suggerimenti ed estensioni, una sorta di cintura di utilità per la posta elettronica.

Nell'articolo di oggi, il mio compito è fornirti 5 dei migliori strumenti ingegnosi garantiti per migliorare la tua esperienza di posta elettronica e renderti un utente più produttivo. Quindi, senza ulteriori indugi, andiamo subito al punto.

1. Snovio Unlimited Email Tracker

Snovio è un tracker e-mail gratuito e senza firma per Gmail che invia notifiche in tempo reale per quando le tue e-mail vengono lette allegando loro etichette quando vengono inviate.

Le etichette indicano cose diverse con il bianco che significa che l'e-mail deve ancora essere aperta, il viola che è stata aperta più volte e il verde che il destinatario ha fatto clic su un collegamento all'interno dell'e-mail.

Snovio è disponibile come estensione di Chrome e offre monitoraggio in tempo reale per più account Gmail , monitoraggio illimitato dei messaggi e nessun marchio , firma o logo nelle e-mail inviate. Rispetto alle tonnellate di tracker e-mail gratuiti disponibili, questo è un custode.

AutoSnoozer viene fornito con un'etichetta per raggruppare le e-mail posticipate tra le altre funzionalità come ignorare le conversazioni in thread e decifrare automaticamente quali e-mail posticipare in modo da non dover passare manualmente attraverso ogni e-mail da solo.

2. AutoSnoozer

AutoSnoozer è un'estensione di Chrome che posticipa automaticamente le email fino a una certa ora del giorno o della settimana. L'obiettivo è di riordinare la tua casella di posta programmando newsletter per il sabato mattina, ad esempio, o programmare e-mail sui social media per la sera per evitare distrazioni durante l'orario di lavoro.

AutoSnoozer viene fornito con un'etichetta per raggruppare le e-mail posticipate tra le altre funzionalità come ignorare le conversazioni in thread e decifrare automaticamente quali e-mail posticipare in modo da non dover passare manualmente attraverso ogni e-mail da solo.

3. Moogle

Moogle (Converti email in pagine web condivisibili) è uno strumento web che ti consente di condividere privatamente le email con il pubblico. Funziona permettendoti di inoltrare qualsiasi email a bookmarks@moogle.cc e poi convertirla in una pagina web di cui ricevi l'URL in una risposta diretta. Ora sei libero di condividere questo URL con chiunque nel tuo team o sui social media e persino di aggiungerlo ai segnalibri come faresti con una normale pagina web.

La conversione della pagina web di Moogle abilita anche una sezione dei commenti nel caso in cui sia necessario ottenere un feedback sui tuoi contenuti condivisi e consente a chiunque abbia il link di scaricare l'email, ovviamente senza i commenti. Freddo!

4. Polycred

Polycred è un'estensione che ti consente di mantenere privato il tuo indirizzo email fornendoti alias per la registrazione a nuovi siti web , newsletter , ecc. Genera gli alias utilizzando una combinazione di nomi utente e domini che ricevono le email e le inoltra alla tua email originale indirizzo. In questo modo, il tuo indirizzo email rimane nascosto.

Polycred è efficiente perché una volta che non sei più interessato a un blog a cui ti sei iscritto o che ricevi spam, puoi facilmente disabilitare gli alias o eliminarli completamente per non ricevere più nuovi messaggi. Bello.

5. Punteggio di leggibilità di Gmail

Questa estensione del punteggio di leggibilità di Gmail indica la difficoltà e il tempo necessario per leggere le e-mail nella posta in arrivo in modo da allocare il tempo di lettura in modo più produttivo. Utilizza la formula del test di facilità di lettura Flesch che calcola il punteggio di leggibilità in base alla lunghezza media delle frasi e delle parole in un'e-mail.

Il valore numerico viene visualizzato appena sotto l'oggetto dell'email e può essere compreso tra e 100 . 0-30 significa che è difficile da leggere ed è meglio compreso dai laureati, 30-50 significa difficile da leggere e meglio compreso dai laureati, 50-60 significa che l'e-mail è abbastanza facile da leggere, 60-70 significa che può essere facilmente compreso dai laureati, 70-80 significa che è abbastanza facile da leggere, 80-90 significa che è facile da leggere e 90-100 significa che l'e-mail può essere facilmente compresa da un undicenne medio.

Lo scopo di questi strumenti di invio di posta elettronica è quello di rendere la gestione della posta in arrivo molto più semplice e persino di proteggersi dagli attacchi quando possibile, ad esempio attacchi di phishing nelle e-mail di spam. Spero che troverai almeno una di queste estensioni significativa per il tuo flusso di lavoro di Gmail.

Qui trovi i link dei programmi sopracitati da scaricare.




Fonte notizia: https://www.ircwebnet.com


email | gmail | posta elettronica | client di posta |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Comprare all'ingrosso elettronica risparmiando: dove e come farlo


Sistemi pulizia industriale: FIMIS presenta “MODULA” alla Fiera PULIRE 2019


Impostazioni email telecamere Foscam: Scopri come ricevere le notifiche


Il nuovo cd "OLD & NEW SINGLES" di BRERA'S KEY


Come pulire il bagno in poco tempo


Il Festival delle Arti Noi per Napoli 2021 ed i progetti di solidarietà


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Blackout Challenge: bimba di 10 anni morta

Social da morire. Aveva 10 anni Antonella Sicomero ed è morta perché partecipava a una sfida di blackout challenge su TikTok. La bambina è deceduta per i danni provocati dall’asfissia, dopo essersi stretta al collo una cintura, mentre si filmava con lo smartphone. Il fatto è accaduto mercoledì sera, 20 gennaio, a Palermo dove la bimba viveva con la sua famiglia. I genitori con un altruistico gesto (continua)

Installazione GNU/Linux su un PC con Windows preinstallato

Installazione GNU/Linux su un PC con Windows preinstallato
Questa guida ircwebnet è per coloro che hanno vecchi pc con vecchi sistemi operativi. Le procedure indicate qui sono al momento valide solo per Windows XP e precedenti. Avvertenza: l'intervento sui filesystem e sulla tabella delle partizioni può provocare la perdita dei dati presenti sul disco, se qualcosa dovesse andare storto; è quindi fortemente consigliato effettuare un backup dei dati importanti eventualmente presenti sul disco fisso prima di ridimensionare le partizioni. Nota per chi volesse usare UbuntuNelle più recenti versioni di Ubuntu e le sue de (continua)

Tux Paint. Programma disegno per bambini

Tux Paint. Programma disegno per bambini
Tux Paint. Programma disegno per bambini Un programma divertente, semplice ed intuitivo per disegni. Ottimo per i bambini che iniziano a dare sfogo alla propria creatività. Tux Paint. Programma disegno per bambini Tux Paint è un programma di disegno per bambini (dai 3 anni in su). Ha una interfaccia semplice e facile da usare, contiene effetti sonori e un personaggio che si offre come simpatica e incoraggiante guida all’uso. Mette a disposizione uno spazio per disegnare e una gran quantità di strumenti di disegn (continua)

Realtà Aumentata. Spiegazione

Spiegazione breve e sintetica di Realtà Aumentata. Definita come arricchimento della percezione sensoriale umana , la Realtà Aumentata , abbreviata in Italiano con “RA” ed in Inglese “AR” da “Augmented Reality”  , si può intendere come una sorta di sesto senso che aggiunge contenuti elettronici al mondo reale.La Realtà Aumentata non va confusa con la Realtà Virtuale , entrambe presentano all’utente contenuti aggiuntivi ma per farlo sfruttano (continua)