Home > Pubblica amministrazione > CATANIA, PIAZZA LANZA: ANCORA VIOLENZA AI DANNI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

CATANIA, PIAZZA LANZA: ANCORA VIOLENZA AI DANNI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

CATANIA, PIAZZA LANZA: ANCORA VIOLENZA AI DANNI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

Intervento del segretario nazionale della UILPA Polizia Penitenziaria Armando Algozzino: "I detenuti psichiatrici siano gestiti in maniera diversa". La proposta dell'esponente sindacale


Sette aggressioni al personale della Polizia Penitenziaria in soli quaranta giorni.

La Casa Circondariale Piazza Lanza di Catania è ancora una volta teatro di comportanti violenti e scomposti da parte dei ristretti.

E, nello specifico, anche l’episodio più recente, avvenuto nella giornata di domenica 11 aprile, vede quale protagonista un detenuto psichiatrico.

Lo denuncia, in una nota, il segretario nazionale della Uil Pubblica  Amministrazione Polizia Penitenziaria Armando Algozzino che esprime “rabbia per l’accaduto e solidarietà personale e sindacale agli esponenti del Corpo”.

“Per l’ennesima volta – afferma – i poliziotti penitenziari sono oggetto di atti di  ingiustificata ferocia da parte di un detenuto affetto da disagio psichico”.

Nel pomeriggio domenicale, alle 16:30, sono stati aggrediti un vice ispettore e un assistente capo.

Il fatto segue di qualche settimana l’ultima manifestazione di violenza  verificatasi lo scorso 23 marzo: in quell’occasione, a essere colpiti furono un sovrintendente e un assistente capo.

Il segretario interviene dunque sullo stesso argomento, sottolineando “l’insostenibilità di una situazione che mette insieme emergenza sanitaria, esplosioni di follia a carenze di organico”.

“Non è possibile mettere i detenuti comuni alla stessa stregua dei ristretti mentalmente disturbati – afferma – perché questi ultimi hanno delle reazioni imprevedibili e inconsulte, che pongono a repentaglio la sicurezza del personale e della stessa popolazione carceraria”.

“Ho più volte manifestato, sia con il supporto della stampa che attraverso un’ interlocuzione serrata con l’amministrazione – prosegue l’esponente sindacale – la necessità non più procrastinabile di contrastare l’escalation di violenza in corso, non solo negli Istituti siciliani ma di tutto il Paese”.

Il segretario nazionale rimane convinto che l’unica strada da percorrere per cambiare la situazione in atto sia quella normativa, sia a livello disciplinare che nella programmazione di nuove misure.

E formula una proposta rivolgendola all’ amministrazione.

“In ogni Istituto occorre attivare un reparto ad hoc – sintetizza -  che si dedichi a questa tipologia di detenuti”.

“Il personale preposto deve essere opportunamente formato – chiarisce – proprio come lo erano gli agenti che, prima della chiusura, prestavano servizio presso gli ospedali psichiatrici giudiziari, erroneamente azzerati”.

“Personale specializzato e formato su base volontaria – aggiunge – da intercettare attraverso appositi interpelli”.

“Inoltre, tutti i detenuti aggressivi, psichiatrici e non  - conclude - che attaccano il personale devono essere trasferiti immediatamente dalla sede presso la quale hanno commesso il reato”.


Fonte notizia: https://www.siciliareporter.com/cataniasette-aggressioni-al-personale-della-polizia-penitenziaria-in-soli-40-giorni/


UILPA | Polizia Penitenziaria | Piazza Lanza | Armando Algozzino | Catania |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Lettera aperta di Antonello De Pierro,il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e punito paradossalmente dalla Polizia


Incredibile a Fiumicino, destituzione per poliziotto minacciato di morte e aggredito da boss mafioso


CASA CIRCONDARIALE DI AGRIGENTO, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE DI SERVIZIO DI MISSIONE


Antonello De Pierro, parla il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e sanzionato incredibilmente dalla Polizia


CASA CIRCONDARIALE DI BARCELLONA POZZO DI GOTTO, TROPPI DETENUTI CON PROBLEMI PSICHIATRICI CREANO DISAGI IN ISTITUTO


CARCERE PETRUSA DI AGRIGENTO, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA L’INADEGUATEZZA DELLA STRUTTURA E I CARICHI DI LAVORO ECCESSIVI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"ESTATE IN ARTE CARINI 2022", AL CASTELLO "LA GRUA - TALAMANCA" L'INAUGURAZIONE DELLA PERSONALE PITTORICA DEL MAESTRO ANTONINO SCARLATA. IN MOSTRA ANCHE LE DECORAZIONI DI MARCO TROIA


Chi parteciperà agli appuntamenti di venerdì 27, avrà anche l'opportunità di ammirare le due personali in corso, di pittura e scultura, dei Maestri Filippo Lo Iacono e Gaetano Ribaudo Proseguono con successo e all'insegna del massimo interesse del pubblico gli appuntamenti nell'ambito di "Estate in Arte Carini 2022", la rassegna culturale a cura di "Sicily Evolution Events" di Stefania Chiavetta e Filippo Lo Iacono. Venerdì 27 maggio, a partire dalle 17:30, è in programma il vernissage della personale di pittura del Maestro Antonino Scarlata. "Dall'Amore alle Guerre", qu (continua)

REFERENDUM E RIFORMA DELLA GIUSTIZIA, GIURISTI SICILIANI A CALTANISSETTA PER ILLUSTRARE LE RAGIONI DEL SÌ

REFERENDUM E RIFORMA DELLA GIUSTIZIA, GIURISTI SICILIANI A CALTANISSETTA PER ILLUSTRARE LE RAGIONI DEL SÌ
L'incontro si terrà martedì 24 maggio nella Sala Convegni della Fondazione "Testasecca" , in viale della Regione 1, a partire dalle 16:30 Il referendum sulla Giustizia fissato per il prossimo 12 giugno si avvicina e il Comitato dei Giuristi siciliani per il sì organizza e promuove un'iniziativa a Caltanissetta, alla presenza di esponenti del mondo politico e istituzionale.L'incontro si terrà martedì 24 maggio nella Sala Convegni della Fondazione "Testasecca" , in viale della Regione 1, a partire dalle 16:30.I lavori saranno introdot (continua)

Uil Pubblica Amministrazione Palermo e Sicilia, Alfonso Farruggia riconfermato segretario generale

Uil Pubblica Amministrazione Palermo e Sicilia,   Alfonso Farruggia riconfermato segretario generale
Della segreteria territoriale fanno parte Raffaele Del Giudice, Fortunato Conti, Enrico Sanzo, Claudio Sucato, Antonio Borzilleri e Rosalia Falcone. Ad affiancare Alfonso Farruggia nell'ambito della segreteria regionale, invece, saranno Armando Algozzino, Gioacchina Catanzaro, Gesualda Iudicelli e Antonio Setola. Alfonso Farruggia è stato riconfermato segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione di Palermo e della Sicilia.Rieletto all'unanimità, guiderà l'organizzazione sindacale per i prossimi quattro anni.Lo hanno sancito i due congressi, territoriale e regionale, tenutisi a Palermo all'Astoria Palace, alla presenza, tra gli altri, del segretario generale della Uil Sicilia Luisella Lionti (continua)

PIERA CORDARO (FRATELLI D'ITALIA) PRESENTA UFFICIALMENTE LA CANDIDATURA AL CONSIGLIO COMUNALE DI PALERMO

PIERA CORDARO (FRATELLI D'ITALIA) PRESENTA UFFICIALMENTE LA CANDIDATURA AL CONSIGLIO COMUNALE DI PALERMO
L'appuntamento elettorale si terrà nei locali dell'Astoria Palace Hotel, in via Montepellegrino 62: un'occasione di confronto e scambio di idee, all'insegna della democrazia partecipata e della condivisione Sabato 21 maggio alle 17:30 Piera Cordaro incontrerà elettori e simpatizzanti per illustrare la candidatura alle ormai prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale di Palermo, che si svolgeranno domenica 12 giugno.L'appuntamento elettorale si  terrà nei locali dell'Astoria Palace Hotel, in via Montepellegrino 62: un'occasione di confronto e scambio di idee, all'insegna della d (continua)

UIL PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, A PALERMO LA CELEBRAZIONE DEI CONGRESSI TERRITORIALE E REGIONALE

UIL PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, A PALERMO LA CELEBRAZIONE DEI CONGRESSI TERRITORIALE E REGIONALE
Intervento di Luisella Lionti, segretario generale della Uil Sicilia e conclusioni di Sandro Colombi,segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione nazionale "Protagonisti per il miglioramento della pubblica amministrazione, il motore dell'Italia": è il titolo che accomuna i due congressi della UilPa, provinciale di Palermo e regionale della Sicilia, in programma per il 21 maggio.  I lavori si terranno all'Astoria Palace Hotel in via Montepellegrino 62 a Palermo, a partire dalle 9:30.Si tratta, nello specifico, del sesto congresso territorial (continua)