Home > Ambiente e salute > Una scelta per l'ambiente: il camice chirurgico riutilizzabile

Una scelta per l'ambiente: il camice chirurgico riutilizzabile

scritto da: AnnalisaPa | segnala un abuso


Avete mai sentito parlare del camice chirurgico riutilizzabile? Ebbene, si tratta di un camice realizzato in tessuto tecnico riutilizzabile. È una scelta amica dell'ambiente in quanto questo tipo di camice, può essere utilizzato più di una volta. È possibile lavarlo e poi utilizzarlo senza perdere né in forma, né in struttura e soprattutto, in termini di qualità e di sicurezza. Non è un caso infatti, che sono sempre di più coloro che hanno deciso di utilizzare questo tipo di camicie in modo tale da fare una scelta che possa essere amica dell'ambiente.

 

Infatti, scegliere dei capi chirurgici che possano essere riutilizzati, significa poter investire su un tipo di prodotto che farà abbassare i costi generali. Vediamo quali sono le caratteristiche di un camice chirurgico riutilizzabile e come fare per trovare quello ideale senza correre il rischio di non scegliere un prodotto di ottima qualità.

Camice chirurgico riutilizzabile, le caratteristiche

Il camice chirurgico riutilizzabile è un tipo di camice molto particolare. Le caratteristiche di questo tipo di camice sono che è antisettico, antistatico, impermeabile, resistente e riutilizzabile. È un camice che rappresenta la soluzione ideale per il settore medico e sanitario. Infatti, si pone il problema della sterilizzazione, della biancheria ospedaliera e può puntare su un camice con tessuto tecnico riutilizzabile perché costruito in modo tale da garantire la sicurezza rispetto ad infezioni o virus. Infatti, questo tipo particolare di camice ha delle caratteristiche uniche.

 

Il camice chirurgico riutilizzabile infatti, è realizzato in poliestere e anche in sorta di tessuto trilaminato. Parliamo di microfibra in poliestere leggero e garantisce drappeggiabilità, proprietà idropellenti, antistatiche e non rilascia residui, né tantomeno pelucchi. Sono tessuti laminati perché sono fatti da due strati in poliestere sul lato esterni che sono resi idrofili. Poi nella parte esterna vi è un'ala in poliuretano. In questo modo si tratterà di un prodotto ad alta traspirabilità, impermeabile, resistente e altamente drappeggiabile. Questo vale sia quando i camici sono bagnati che quando sono asciutti. Una delle cose principali è che riescono sempre a garantire l'effetto barriera contro virus e microrganismi patogeni.

Perché scegliere un camice chirurgico riutilizzabile

La scelta di un camice chirurgico riutilizzabile è molto importante perché grazie a questo sistema si avrà la possibilità di utilizzare nuovamente il proprio camice in sala operatoria. Un camice chirurgico riutilizzabile infatti, va in contrasto con la disciplina del monouso. Questo tipologia particolare di prodotto, riesce a garantire jnfatti un'altissima resistenza senza perdere qualità e senza perdere le caratteristiche tecniche del prodotto. In questo modo si andranno a ridurre i costi. È anche una scelta amica dell'ambiente. Infatti, scegliere un camice chirurgico riutilizzabile non solo ridurrà le spese per i materiali della sala operatoria ma sarà anche in grado di evitare lo smaltimento dei capi di chirurgici. Oggi, per la decomposizione di un telo TNT si sa che servono almeno 400 anni e quindi, cercare di evitare l'impatto ambientale è cruciale. Vediamo quali sono quindi i vantaggi nella scelta di un camice  chirurgico riutilizzabile.

Vantaggi di un camice chirurgico riutilizzabile

Come già si è potuto capire, vi sono una serie di vantaggi della scelta di un camice chirurgico e riutilizzabile. Innanzitutto, ha un'ottima capacità assorbente, impermeabile ai liquidi come disinfettante, sangue oppure secrezioni. In più, hanno un effetto barriera contro la penetrazione di virus e microrganismi patogeni. Ha un effetto di rilascio particelle davvero irrilevante e garantisce traspirabilità e comfort. Un'altra caratteristica è che è resistente all'abrasione, è non deformabile ed è resistente alla rottura sia da bagnato che da asciutto. Un'altra cosa fondamentale è che questo tipo di membrana che va a ricoprire il camice, garantirà anche l'isolamento termico.  

 

È vero che il costo di un camice chirurgico riutilizzabile iniziale è alto perché costa circa 50 euro per ogni camice, nel lungo periodo si abbasserà la spesa generale perché i camici possono essere riutilizzabili e non vi è la necessità del monouso.

Camice chirurgico riutilizzabile | igiene | protezione |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Guanti nitrile blu: cosa sono e a cosa servono

La maggior parte di dentisti utilizza i guanti in nitrile blu. I guanti in nitrile sono dei guanti monouso molto particolari che vengono utilizzati dagli operatori sanitari con lo scopo di mettere in campo un'azione di tutela e salvaguardia della propria salute.   Non è un caso infatti, che sono sempre di più coloro che utilizzano tale tipo di guanto. Quali sono però le caratteristic (continua)

Forniture dentali, i diversi disponibili in commercio

Quando si parla di forniture dentali ci si riferisce in particolare, a degli accessori degli strumenti ideali per i dentisti per svolgere la propria professione in piena tranquillità. Vi sono tante aziende del settore che permettono di comprare le forniture dentali adeguate per svolgere un lavoro ottimale.  In commercio, vi sono tanti tipi di forniture che sono ideali da utilizzare p (continua)

Mascherina lavabile: cos'è e a cosa serve

Dopo diversi mesi in cui l'utilizzo della mascherina protettiva è diventato obbligatorio, sono sempre di più coloro che s'interrogano anche su altri sistemi di protezione individuale. Parliamo della mascherina lavabile. Le mascherine lavabili infatti, sono state ultimamente promosse anche dei test medici ma di fatto per utilizzarle, bisogna seguire alcune regole nel dettaglio. Le mascherine (continua)

Mascherina protettiva e i diversi tipi di DPI disponibili in commercio

Quando vi sono una pandemia o un'epidemia in corso come nel caso di quella da Covid-19, utilizzare la mascherina protettiva è fondamentale. Ci si riferisce a mascherine che vanno a filtrare l'aria che si respira. Sono utili non solo dall'interno verso l'esterno, ma anche dall'esterno verso l'interno. Non è un caso infatti che oramai, sono diventati obbligatori in ogni angolo del pianeta. Vedi (continua)

Riunito odontoiatrico: cos'è e come funziona

Uno studio odontoiatrico richiede che ci siano in campo una serie di attrezzature fondamentali per riuscire a fare tutto quello che prevede questo tipo di attività. L'odontoiatria è una scienza molto particolare e quindi, richiede anche di utilizzare tutta una serie di strumentazioni particolari. Quando si parla di riunito nello studio odontoiatrico, ci si riferisce a un compressore medicale (continua)