Home > Primo Piano > Guanti in nitrile neri: gomme sintetiche per guanti resistenti

Guanti in nitrile neri: gomme sintetiche per guanti resistenti

scritto da: AnnalisaPa | segnala un abuso


E’ grazie al processo di polimerizzazione in emulsione di copolimeri insaturi come il Butadiene e Acrilonitrile che si ottiene la gomma nitrilica o NBR .

Quest'ultima è una gomma sintetica utilizzata tra gli altri impieghi anche per la produzione di guanti usa e getta di qualità migliore in termini di resistenza; sia del punto di vista meccanico che a contatto con sostanze chimiche.

La buona aderenza agli oggetti in metallo, la tenuta ai solventi e agli agenti chimici fanno di questo tipo di prodotto un eccellenza e quindi la miglior scelta in tutte quelle attività dove si richiedono determinate caratteristiche.

Ecco perché odontotecnici e medici dentisti scelgono di usare guanti in nitrile neri e li preferiscono nelle operazioni a contatto diretto con il paziente o con gli strumenti che vengono utilizzati per i trattamenti, escludendo cosi per questo tipo di attività i classici monouso in vinile o in lattice .

Guanti in nitrile neri anallergici e privi di talco

Utilizzando i guanti in nitrile il medico dentista non solo ha una garanzia di tenuta e resistenza, lo scopo principale è quello di evitare eventi allergici nel paziente che non tollera il lattice, quest’ultima infatti, pur essendo una sostanza naturale, può provocare nelle persone intolleranti anche gravi sintomatologie.

La ruvidità della superficie dei guanti in nitrile garantisce una presa salda anche manipolando piccoli oggetti, è proprio grazie al sottilissimo strato di materiale di cui sono composti questi guanti che la sensibilità tattile è percepita pressoché inalterata dato che aderiscono perfettamente e si indossano con facilità, i guanti in nitrile non contengono infatti polvere di talco.

Guanti in nitrile quando quelli neri sono preferibili ad altri colori

Le caratteristiche specifiche di guanti in nitrile non cambiano a seconda del colore acquistato, anche se in alcuni tipi di attività, come appunto quella medica dentistica è preferibile scegliere il colore nero.

In primo luogo per il forte contrasto che la mano acquista una volta che indossa il guanto, in questo modo non solo viene portato in evidenza all'occhio il lavoro della mano ma soprattutto viene percepita una migliore concentrazione nell’area che deve essere trattata. Il guanto nero inoltre non impressionerà il paziente sensibile alla vista del sangue come accadrebbe con l'uso di guanti dai toni più chiari dove il rosso sarebbe ben evidente.

Dato che le mansioni da svolgere in uno studio dentistico sono diverse sarà bene avere ampia gamma di colori per i guanti da utilizzare, differenziandoli per ogni tipo di attività, questo per garantire l’igiene e sicurezza sul luogo di lavoro.

Guanti in nitrile | igiene | protezione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GRUPPO ETTORRE NEWS della settimana il cabio gomme obbligatorio?


Guanti Monouso In Nitrile, Quali Sono Le Sue Funzioni Migliori


Guanti monouso in nitrile, i diversi tipi disponibili in commercio


Guanti da lavoro: cosa cambia tra lattice e nitrile?


Guanti protettivi senza lattice: come sceglierli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

IL MIGLIOR SCALPELLO PER GLI ODONTOTECNICI.

Lo scalpello pneumatico è uno strumento oggigiorno sempre più in uso nei laboratori odontotecnici. Adoperato nelle operazioni di smussatura del gesso e di rifinitura delle protesi dentarie fisse o mobili, ha dimostrato una maggiore capacità di ridurre la massa di gesso del calco delle protesi dentarie riducendo notevolmente i rischi di frantumazione per contraccolpo della stessa e permettendo (continua)

Quali mascherine FFP2 sono adatte anche ai bambini

Oggi, le mascherine sono un accessorio indispensabile e strettamente necessario per tutti gli individui; utili da utilizzare contro la diffusione e trasmissione del virus sars Cov 2 perché hanno la funzionalità di avere un grande potere filtrante e selettivo per numerose ore al giorno. Per poter camminare per strada, per entrare in un locale, in un negozio, in un ristorante oppure nell'ambien (continua)

Quali sono i migliori fornitori dentali in Italia

Le migliori forniture dentali favoriscono una corretta igiene orale, mantenendo denti e bocca sempre al massimo. Nonostante controlli accurati, la situazione può comunque peggiorare in maniera progressiva. In tali casi, servono accorgimenti più mirati, tramite l'uso di strumenti innovativi e performanti. Ecco come usufruire delle migliori forniture dentali in circolazione.Cosa c'è da sapere s (continua)

Guanti protettivi senza lattice: come sceglierli

I guanti in lattice sono ormai da tempo la soluzione più comune per odontoiatri e igienisti perché sono guanti monouso con un costo contenuto, elastici e facili da indossare, che consentono anche una buona sensibilità, essenziale per operare al meglio. Non sono però privi di difetti, infatti il lattice è un tipo di materiale che può creare fastidi e allergie o sensibilizzazioni, oltre a que (continua)

Perché è importante usare i guanti monouso negli studi dentistici?

I guanti monouso, sono indispensabili per chi opera con le mani, infatti, non proteggono soltanto il medico da infezioni o agenti patogeni biologici, ma anche il paziente stesso. Utilizzarli significa assicurare alto gradi di pulizia e igiene. Inoltre, questi professionisti, trovandosi sempre a contatto con materiali di vario genere e paste dentarie abrasive, utilizzando i guanti preservano l (continua)