Home > Altro > Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia

La nomina del nuovo responsabile regionale lombardo del movimento è stata proposta direttamente dal fondatore e Presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro e avallata dal direttivo nazionale riunitosi per preparare la strategia politica da attuare per le elezioni amministrative previste per il prossimo autunno


Roma 09 luglio 2021: E' già tempo di prepararsi per le prossime elezioni amministrative previste per l'autunno e il movimento politico Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro non vuole farsi cogliere impreparato all'appuntamento che sancirà sicuramente un'ulteriore crescita del movimento stesso che sta ottenendo sempre più proseliti grazie ad una politica fatta tra le persone e per le persone che vuole riportare la legalità all'interno delle istituzioni e che sta iniziando a dare fastidio a quei politici che continuano a navigare tra le acque torbide della politica clientelare fatta di favori in cambio di voti che danno loro la possibilità poi di sistemarsi continuando a campare alle spalle della gente onesta che ha paura di tirare fuori la testa per far sentire la propria voce. In questa direzione va la nuova nomina uscita dal direttivo nazionale del movimento che si è riunito per decidere la linea da intraprendere in vista delle prossime consultazioni elettorali che andranno ad eleggere i nuovi consigli comunali giunti a fine mandato; direttamente dal presidente Antonello De Pierro è giunta la proposta di nominare Alessandro Mosso nuovo responsabile del movimento per la regione Lombardia nome che ha raccolto il consenso di tutti i componenti del direttivo Carlo Spinelli in testa. Ed è proprio il responsabile nazionale alla Politica Interna dell'Italia dei Diritti Spinelli che commenta questa nuova nomina:" Il presidente ha proposto Alessandro Mosso quale nuovo responsabile lombardo del movimento  che il direttivo ha votato all'unanimità. Riteniamo che Alessandro sia la persona giusta per guidare l'Italia dei Diritti in un territorio dove il centrodestra ha dimostrato grosse lacune nella guida della regione fatta di scelte scellerate che hanno causato non poche difficoltà ai cittadini lombardi. La nomina di Alessandro Mosso - prosegue Spinelli - va nella direzione che il movimento ha ormai intrapreso da anni e cioè quella di riportare la legalità all'interno delle istituzioni di ridare dignità agli italiani e soprattutto di far valere i diritti degli stessi troppo spesso calpestati. Il nostro modo di fare politica sta convincendo sempre più persone a sposare il nostro progetto politico e ad aderire al nostro movimento, stiamo cominciando a dare fastidio a molti e questo è il segnale che stiamo cogliendo nel centro. In Lombardia con Alessandro Mosso iniziamo un nuovo percorso che vuole ricalcare quello intrapreso nei territori dove siamo ben presenti e radicati e colgo l'occasione - conclude Spinelli - di augurare ad Alessandro buon lavoro, sono sicuro, anzi siamo tutti sicuri nell'IDD che sia la persona giusta al posto giusto".
Ufficio stampa Italia dei Diritti politica interna
e mail idd.polinterna@gmail.com

Italia dei Diritti | Alessandro Mosso | Lombardia | Carlo Spinelli | Antonello de Pierro | nomine |



 

Potrebbe anche interessarti

Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


Lombardia Speciale, Innovazione, Lombardia regina delle start up


Assocamerestero: “la Lombardia incontra l’Europa dell’Est” a Milano per approfondire le future opportunità di business della Regione


DONATORI “RE-EVOLUTION” PRESENTATO AL SENATO


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Salvini attacca De Pierro sui social ma sfugge al confronto diretto

Salvini attacca De Pierro sui social ma sfugge al confronto diretto
Il leader leghista definisce sui suoi profili social Antonello De Pierro un ominicchio ma si nasconde non accettando un confronto pubblico richiesto ufficialmente tramite una pec indirizzata dal movimento Italia dei Diritti alla pec di Noi per Salvini premier Roma 30 luglio 2022: Non è passato inosservato ai più l'attacco diretto che il Senatore Matteo Salvini ha portato nei confronti del presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De Pierro sui profili social del leader leghista in risposta ad una opinione espressa dal presidente IdD in merito all'elettorato della Lega. Per non far morire la cosa sui social giustamente il movimento presiedut (continua)

Italia dei Diritti segnala cumuli di rifiuti a Villanova di Guidonia

Italia dei Diritti segnala cumuli di rifiuti a Villanova di Guidonia
Enrico Perniè vice responsabile per Tivoli e Guidonia del movimento e consigliere ombra per le due città tiburtine denuncia abbandoni indiscriminati di rifiuti sul territorio di Villanova di Guidonia Roma 20 luglio 2022:Italia dei Diritti torna ad occuparsi di Guidonia e precisamente della frazione di Villanova già presa in considerazione in passato dal movimento attraverso le denunce dei responsabili IdD in loco per il dissesto stradale e i rifiuti che stazionavano in strada. Adesso dopo le elezioni e l'insediamento del nuovo sindaco le cose non sembra siano cambiate come sottolinea il vi (continua)

Carlo Spinelli IdD, ecco chi ci guadagna dalle dimissioni di Draghi

Carlo Spinelli IdD, ecco chi ci guadagna dalle dimissioni di Draghi
Il responsabile per la Politica Interna del movimento effettua una disamina sulla crisi di governo che si è aperta sotto la spinta dei Cinquestelle ed ipotizza sui benefici o meno che le singole formazioni politiche potranno trarre dalle dimissioni di Draghi Roma 15 luglio 2022: Ci risiamo! Questa legislatura non conosce pace, altra crisi di governo, altre dimissioni da parte del Premier respinte dal Presidente della Repubblica Mattarella, e confronto alle camere previsto per mercoledì prossimo. Ma cosa succederà mercoledì? Lo sapremo tra cinque giorni intanto si cominciano a fare le prime supposizioni su ciò che sarà: elezioni subito? Draghi bis? Gov (continua)

Povero ominicchio, Salvini attacca De Pierro Spinelli solidarizza

Povero ominicchio, Salvini attacca De Pierro Spinelli solidarizza
Il leader leghista in risposta ad un tweet del presidente del movimento Italia dei Diritti lo apostrofa sui propri profili social un povero ominicchio e i sostenitori della Lega rincarano la dose con commenti anche offensivi contro la persona. Carlo Spinelli solidarizzando con De Pierro ripercorre alcuni momenti censurabili della vita politica del capitano Roma 12 luglio 2022: Italia dei Diritti stavolta mira al bersaglio grosso e lo fa in risposta ad un attacco subito dal presidente del movimento il giornalista Antonello De Pierro ad opera del leader della Lega Matteo Salvini. Il capitano così come viene chiamato dai suoi sostenitori, si è permesso di giudicare sia sulla propria pagina facebook che sul suo profilo instagram De Pierro un "povero omi (continua)

A Roma i Sacri Affetti della Nuova Orchestra Scarlatti

A Roma i Sacri Affetti della Nuova Orchestra Scarlatti
Una serata di grande musica che rientra nella stagione concerti 2022 organizzata dalla Cappella Musicale della Maddalena di Capranica Prenestina Roma 8 luglio 2022: Tornano a risuonare le note della grande musica con il concerto della Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli diretta dal maestro Alfonso Todisco che rientra nell'ambito della stagione concerti 2022 organizzata dalla Cappella Musicale della Maddalena di Capranica Prenestina sotto la guida del parroco del paese don Davide Martinelli che ancora una volta mostra tutto il suo impegno p (continua)