Home > Turismo e Vacanze > Vacanze in Sardegna: le principali attrazioni naturali e culturali

Vacanze in Sardegna: le principali attrazioni naturali e culturali

scritto da: Bestrank | segnala un abuso


Incastonata come una perla in mezzo al mediterraneo, la Sardegna raggiungibile in traghetto è un’isola rinomata in tutta il mondo per le bellezze naturalistiche in grado di offrire, e per questo scelta da un numero sempre più elevato, di turisti dalle molteplici nazionalità, che desiderano passare una vacanza unica e indimenticabile, in un luogo che può essere definito tranquillamente paradisiaco, grazie ai colori del paesaggio e alla sensazione di pieno contatto con la natura che si può percepire non appena arrivati in questa importante meta turistica. Bagnata da un mare pulito e cristallino, le sue coste sono disseminate di spiagge e calette completamente immerse nella vegetazione, sono inoltre numerose le aree protette in cui specie a rischio di estinzione vengono tutelate, preservando il loro prezioso ecosistema naturale.

Le principali attrazioni naturali, comprendo un insieme veramente ampio di calette e spiagge, tutte con caratteristiche proprie che le rendono completamente uniche e differenti, tra di queste non si può non citare la spiaggia di Budelli, che situata nell'arcipelago della Maddalena, a nord della Sardegna, è la sola al mondo ad avere una colorazione rosa dovuta a frammenti di gusci calcarei, che gli conferiscono questo particolare colore. Altri due luoghi sicuramente da visitare per godere di una balneazione unica, sono cala Bradinchi, considerata una delle quindici spiagge più belle della Sardegna, situata non lontana dalla città di San Teodoro e composta da un ampio litorale dai colori esotici e tropicali, e cala Spinosa raggiungibile facilmente da Santa Teresa di Gallura, caratterizzata da una sabbia dorata e da un mare color turchese con sfumature verde smeraldo.

Per quanto riguarda le attrazioni culturali, anche queste ultime sono presenti in numero molto elevato su tutta l’isola, che essendo stata abitata fin dalla preistoria, ha un patrimonio archeologico inestimabile, composto in primo luogo da megaliti come i grandi nuraghi che costellano tutto il territorio, ma anche da enigmatiche tombe dei giganti, che risalenti al III millennio sono una delle prime forme di sepoltura collettiva della storia. Sono numerose anche le feste e gli eventi a carattere culturale molto sentite da tutta la popolazione dell’isola e apprezzate particolarmente dai turisti, come la discesa dei candelieri svolta ogni 15 agosto a Sassari, in cui è possibile osservare grossi monumenti in legno che ricordano la forma di un cero, essere trasportati lungo le vie della città, o la festa di Saturnino patrono della città di Cagliari, in cui si può assistere a una lunga sfilata di magnifici costumi sardi, senza dimenticare il carnevale svolto durante i mesi primaverili, con maschere tipiche e tradizionali.

Passare una vacanza in questa magnifica terra, è una scelta consigliata che vi consentirà di ricordarvi per sempre di questo indimenticabile luogo, passando momenti unici a pieno contatto con la natura.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La Sardegna fa bene!


Vacanze nei resort in Sardegna: un luogo privilegiato per le famiglie


Attrazioni turistiche da visitare a Timisoara


Ville vacanze low cost in Sardegna


Alla scoperta dei paesi fantasma della Sardegna


Renato Ravanelli: acquisizione dell’aeroporto di Olbia, il valore dell’operazione per F2i


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Quanto spendere per un regalo di matrimonio?

Si sa, i matrimoni sono momenti di allegria e di forte emozione. Quando ricevete la partecipazione siete felici per la coppia, un momento importante che hanno deciso di condividere con le persone a loro care. Ma una volta accolto l'invito e accettato di partecipare ci si ferma a pensare: cosa regalo? quanto dovrei spendere? Bisogna fermarsi e valutare una serie di possibilità. Voi invitati pe (continua)

Vacanze a Capri: le principali attrazioni naturali e culturali

A largo delle splendida Penisola Sorrentina, nel cuore del Golfo di Napoli, si trova l'isola di Capri raggiungibile in traghetto, piccolo gioiello che rappresenta una delle mete turistiche più esclusive al mondo, frequentata sin dal passato dal jet-set internazionale. Non si fatica a comprenderne il motivo viste le bellezze naturalistiche presenti sull'isola, che fanno peraltro da cornice a m (continua)

Vacanze in Sicilia: Meraviglie Naturali da Visitare

La Sicilia raggiungibile in traghetto, come d'altronde tutta l'Italia, è una bellezza unica, indescrivibile in poche righe. Dalla costa alla montagna, dalle acque azzurre e cristalline del mare alle meraviglie naturali da visitare, la Sicilia è una delle mete preferite per le vacanze degli italiani e dei turisti provenienti da ogni parte del mondo. La Sicilia è stata per moltissimi secoli pun (continua)

Vacanze sull'Isola d'Elba: Meraviglie Naturali da Visitare

Isola d'Elba: cosa vedere? Che l'Isola d'Elba sia un territorio ricco di meraviglie naturali uniche nel loro genere non è affatto un segreto per nessuno. In effetti si tratta di un'isola che al proprio interno ospita così tanti luoghi degni di attenzione da lasciare a bocca aperta chiunque. Basti partire da Portoferraio, la cittadina che sorge sulla costa settentrionale e rappresenta il cap (continua)

Vacanze in Corsica: Meraviglie Naturali da Visitare

Cosa vedere in Corsica? La Corsica raggiungibile in traghetto è una meta un po' misteriosa per gli italiani. Terra francese, essa nasconde varie meraviglie ed è in grado di sorprendere i viaggiatori che la raggiungono. Tuttavia, è importante capire che non si tratta di un'isola come molte altre. L'isola di Corsica nasconde alle spalle una lunga e burrascosa storia, piena d'intrighi, ingann (continua)