Home > Altro > SU IL SIPARIO DELLA 9.a GINKGO STAFETTEN. SABATO SI CORRE A CASTELLO DI FIEMME

SU IL SIPARIO DELLA 9.a GINKGO STAFETTEN. SABATO SI CORRE A CASTELLO DI FIEMME

scritto da: Newspower | segnala un abuso

Il GS Castello mantiene la promessa, la gara fiemmese si fa Ci sono formazioni favorite di impronta decisamente fondistica Per i più allenati c’è la Ultra Ginkgo di 30 km che somma le 5 frazioni


Lo scompiglio creato dal Covid, con calendari sconvolti da annullamenti e spostamenti, ha messo in crisi tanti eventi. Anche il GS Castello di Fiemme ha dovuto adeguarsi alla rivoluzione nel mondo della corsa, e così ecco la tradizionale data della Ginkgo Stafetten spostata da inizio agosto alla fine del mese. Sarà sabato 28 infatti lo start alla 9.a edizione della gara podistica a staffetta, a cui si aggiunge la 5.a Ultra Ginkgo e la prima edizione della Mini Ginkgo.

Adesioni limitate, appunto, dalla situazione frenata stranamente anche negli sport outdoor, ma le staffette che hanno prenotato un posto in griglia sono in grado di assicurare comunque una gara spettacolare.

L’originalità della Ginkgo Stafetten sta nelle cinque frazioni, tutte diverse, con partenza dalla piazza di Castello di Fiemme e che “sparano” gli atleti in direzioni differenti e con distanze che vanno da 1,9 km a 9,8 km, come dire che ce n’è per tutti i gusti. La prima frazione della Ginkgo Stafetten è di 5,5 km e 131 m. di dislivello, la seconda di 1,9 km e 14 m/dsl, la terza di 8,9 km e 248 m/dsl, la quarta di 3,9 km e 34 m/dsl ed infine la quinta, più impegnativa, di 9,8 km e 266 m/dsl. Il tracciato si snoda tutto attorno a Castello di Fiemme andando a sfiorare le zone più amene del territorio, compreso il biotopo di Brozzin.

Sarà al via una staffetta del Team Robinson Trentino, per legare la storia del GS Castello dallo sci di fondo alla corsa, con Mezzacasa, Marta Gentile, Perino, Bompard e Rinner, a rispondere all’appello rivolto ai fondisti anche una squadra dei Tiezeri con Paolo Fanton, Simone Varesco, Nicolò Zorzi, Matteo Jellici e Stefano Mich. Due nomi di primo piano di specialisti dello sci di fondo anche nella staffetta ‘Baggi Team’ con Roberto Gabrielli e Ilenia De Francesco in compagnia di Anna Santini, Giovanni Ticcò e Andrea D’Agostin. Al femminile, la squadra più quotata sembra quella di “Donna Dinamica” con Veronica Bellò in prima frazione poi seguita da Giulia Dallio, Sara Sommavilla, Katia Tavernar e dall’esperta e temibile Roberta Tarter in ultima frazione. Tra le squadre miste si fa notare anche il quintetto composto da Enrico Varesco, Maria Elena Ciresa, Roberto Tomio, Valentina Monsorno e Denis Mich. 

Nella Ultra Ginkgo, che somma in sequenza le cinque frazioni, nomi in vista a partire dal vincitore dell’ultima edizione Matteo Vecchietti, uno che si è imposto ed è salito sul podio nelle maratone e “mezze” di montagna e trail, e che a Castello troverà terreno ideale per le sue capacità. Ci provano anche l’azzurro del fondo Simone Daprà, quindi Davide Comai, già al successo più di una volta con la staffetta, Efrem Delugan, abituato a frequentare le zone alte delle classifiche nelle gare di montagna, così come Thomas Guadagnini.

Novità di quest’anno sarà la Mini Ginkgo, composta da due frazioni e riservata ai giovani.

Partenza della Ginkgo Stafetten sabato alle ore 14.30, mezz’ora prima scatterà invece la gara giovanile, sempre dalla piazza di Castello di Fiemme. Le iscrizioni sono ancora aperte fino a mezzogiorno di sabato.


Fonte notizia: http://www.newspower.it/GinkgoStafetten.htm


newspower | ginkgo stafetten | running | podismo | castello di fiemme | val di fiemme | trentino | sport |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Halloween Castle Experience Nights nei Castelli del Ducato – Uscire dalla paura, vivere con coraggio!


Ferragosto 2020 nei Castelli del Ducato


GINKGO: A CASTELLO DI FIEMME CE N’È PER TUTTI I GUSTI. RUNNERS IN FESTA CON STAFETTEN, ULTRA E MINI


La Chiesa di Scientology di Roma celebra la Settimana dell'Armonia Interreligiosa


TROFEO TOPOLINO SCI DI FONDO A MISURA DI FAMIGLIE, KERMESSE DISNEY CON MARCHIO FAMILY


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone
Seconda giornata del weekend di skiroll a Trento Luca Curti attende e poi scappa. Sul podio Tanel e Masiero Mortagna accende i giochi, poi paga e vince Beri davanti a Becchis Spettacolo dei giovanissimi. Organizzazione di Trento Eventi Sport e Team Futura Il Monte Bondone, la montagna di Trento per antonomasia, è sempre stato banco di prova per ogni genere di “scalatore”. Dalle auto alle moto, dalle bici al running, ma anche autentica “bestia nera” per gli skirollisti.Oggi confronto serrato sui tornanti del Bondone lungo quella salita che, non a caso, porta il nome di Charly Gaul, il lussemburghese che nel 1956 in una giornata da tregenda qui vinse (continua)

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno
L’11 giugno 2022 quarta edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Un percorso di 21 km e 900 m. di dislivello tra Val Gardena e Val di Fassa Iscrizioni online con Enternow, la quota base è di 50 euro 600 posti per un’occasione sportiva intorno al Gruppo del Sassolungo Alcuni atleti nella scorsa edizione di giugno, disputata comunque nonostante i disagi della pandemia, dicevano di non riuscire a concentrarsi in gara, tanto la vista li affascinava. C’è da crederci. Forse un po’ meno per Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, outsider vincente tra le donne, autori di una gara velocissima.E così dopo gli entusiasmi per il successo e i complimen (continua)

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti
Il 22-23 gennaio in Val di Fiemme appuntamento col 38° Skiri Trophy XCountry A Lago di Tesero (TN) classico happening dello sci di fondo giovanile Al via le categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi e quindi il Revival Un mix di iniziative per tutti gli appassionati: dai più giovani ai nostalgici Lo sci di fondo può guardare lontano con entusiasmo: quello che è comunemente definito il ‘mondialino’ degli sci stretti è confermato per l’imminente stagione: dopo l’annullamento dello scorso gennaio a causa della pandemia, il 22-23 gennaio prossimi la Val di Fiemme vedrà nuovamente i giovani atleti degli sci stretti darsi battaglia in occasione del 38° Skiri Trophy XCountry. L’evento è ormai una (continua)

Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro

 Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro
Presentato oggi presso l’APT di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’evento del weekend Campionato Italiano e Coppa Italia di Skiroll, due giorni di spettacolo Cinque campioni del mondo in gara: i fratelli Becchis, Tanel, Borettaz e Berlanda Sabato si corre al MUSE, domenica sul Monte Bondone Si danza in punta di piedi, ma si può danzare anche sugli skiroll. A ritmo di rock & roll con il Campionato Italiano Sprint sabato a Trento nel quartiere delle Albere, con l’eleganza della tecnica classica domenica sui tornanti del Monte Bondone per la Coppa Italia. Il weekend trentino dello skiroll è stato presentato oggi presso la sede dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi col dett (continua)