Home > Internet > Racconti nella Rete, approfondimento a Digitale Italia

Racconti nella Rete, approfondimento a Digitale Italia

scritto da: AIDR | segnala un abuso

Racconti nella Rete, approfondimento a Digitale Italia

A Digitale Italia, puntata speciale dedicata al Premio Letterario Racconti nella Rete, giunto quest’anno alla sua ventesima edizione. Ospiti del format web di Aidr, Demetrio Brandi, Presidente del Premio letterario Racconti nella Rete e Sandro Zilli, Innovation Manager e socio Aidr


Racconti nella Rete, approfondimento a Digitale Italia

Brandi: insieme ad Aidr premiamo i giovani talenti letterari

La rete come agorà virtuale, punto d’incontro, di confronto e crescita per i talenti letterari. A Digitale Italia, puntata speciale dedicata al Premio Letterario Racconti nella Rete, giunto quest’anno alla sua ventesima edizione. Ospiti del format web di Aidr, Demetrio Brandi, Presidente del Premio letterario Racconti nella Rete e Sandro Zilli, Innovation Manager e socio Aidr. Inserito all’interno del Festival LuccAutori, il concorso letterario offre una vetrina importante per autori emergenti. “La rete – ha sottolineato nel corso del suo intervento Demetrio Brandi – è uno straordinario mezzo di conoscenza e condivisione. La kermesse è diventata nel tempo fucina di talenti.” “L’associazione Aidr- ha proseguito Zilli – partner per il quarto anno del Premio Letterario Racconti nella Rete, ne condivide la mission: il web come opportunità, la rete come mezzo di conoscenza.  Il premio ai giovani scrittori in particolare, va proprio in questa direzione. Dal forte valore simbolico, il premio assegnato al vincitore del premio letterario: Aidr consegnerà infatti un tablet fornito dall’azienda partner VMway, realtà italiana leader del settore informatico, che negli ultimi dieci anni si è imposta nel settore con lo sviluppo di sistemi innovativi di software a sostegno delle aziende.  

Vedi la puntata qui https://www.aidr.it/penne-digitali-racconti-nella-rete-premia-i-talenti-letterari-video/

Ascolta la puntata qui https://www.aidr.it/penne-digitali-racconti-nella-rete-premia-i-talenti-letterari-podcast/


Fonte notizia: https://www.aidr.it/racconti-nella-rete-approfondimento-a-digitale-italia/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Novità in libreria: Fermo! Che la scimmia spara, di David Cintolesi


Realizzare cataloghi online: nasce il Catalogo Digitale Multicanale


DIPENDENZA DA SMARTPHONE, UNDER 18 DUE MESI L'ANNO ON LINE


Crescere nell’era digitale, un saggio di Giorgio Capellani


Intervista Sergio Alberti: un approfondimento sul mercato immobiliare di Dubai


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Tutelare l’identità online, approfondimento a Digitale Italia

Tutelare l’identità online, approfondimento a Digitale Italia
“Siamo noi a costruire il nostro IO digitale, condividendo in rete diverse informazioni. Per questo è necessario acquisire una nuova consapevolezza del valore della nostra identità digitale e del ruolo che questa assume tanto nella vita privata, quanto in quella professionale, e monitorarla con attenzione” ha sottolineato Gabriele Gallassi nel corso del suo intervento. “Per far questo, oggi abbiamo a disposizione nuovi innovativi strumenti che permettono, ad esempio la de-indicizzazione di quei contenuti che non ci rispecchiano più”. Galassi (Tutela Digitale): così possiamo difenderci online e tutelare la nostra reputazioneQuale percezione hanno gli altri della nostra identità in rete, in che modo possiamo cancellare le immagini online che non ci rappresentano, è possibile tutelarsi da contenuti lesivi della nostra reputazione? A Digitale Italia nuovo approfondimento legato ai temi della digitalizzazione. Ospiti del format web (continua)

I contenuti di valore: cosa paga davvero sui social

I contenuti di valore: cosa paga davvero sui social
Per una azienda, piccola o grande che sia, non basta la presenza, o almeno non basta più la semplice presenza, sui social bisogna andare oltre, creando contenuti di valore. Non ci sono scorciatoie, l’algoritmo che regola l’ecosistema Facebook, è impietoso: i contenuti in organico (quelli postati sui social senza adv) sono destinati ad ottenere una visibilità sempre più ridotta in favore di contenuti generati da profili privati. Allora come uscire dall’empasse, come emergere dal limbo della poca visibilità e fare davvero la differenza online? di Valentina Palmieri, giornalista – social media manager e socio AidrLa chiave del successo di una buona strategia di social media marketing passa da lì, non ci sono dubbi. Per una azienda, piccola o grande che sia, non basta la presenza, o almeno non basta più la semplice presenza, sui social bisogna andare oltre, creando contenuti di valore. Non ci sono scorciatoie, l’algoritmo che regola l’eco (continua)

Tempo di vendemmia… digitale

Tempo di vendemmia… digitale
Il rito della vendemmia è millenario, e per molti aspetti le azioni umane sono le stesse di sempre, ben rappresentante dalle formelle e dai bassorilievi dei “cicli delle stagioni” delle grandi cattedrali romaniche che infallibilmente associano il mese di settembre – nell’allora vigente calendario giuliano – al segno zodiacale della Bilancia ed alla raccolta delle uve. La vendemmia 2021 sta per concludersi, e con essa un arco temporale di vita fenologica caratterizzato, per buona parte delle regioni viticole europee, da fenomeni estremi che vanno dalla grande gelata primaverile del 7/8 aprile alla siccità estiva.Il rito della vendemmia è millenario, e per molti aspetti le azioni umane sono le stesse di sempre, ben rappresentante dalle formelle e dai bassorilievi (continua)

Mobilità e Transizione ecologica: Un lungo percorso per rinnovare le infrastrutture, cambiare le abitudini e rimettere a posto le cose

Mobilità e Transizione ecologica: Un lungo percorso per rinnovare le infrastrutture, cambiare le abitudini e rimettere a posto le cose
Nell’ambito della mobilità a preoccupare maggiormente è lo stato delle aree metropolitane, mentre riguardo alle aree extraurbane permane il forte squilibrio del trasporto su strada rispetto alle altre modalità di trasporto, soprattutto riguardo alle merci. Transizione energetica,  Transizione digitale, Transizione  verso nuove forme di mobilità: è iniziato un lungo cammino e dopo aver  ignorato per molto tempo i laceranti  gridi di allarme del Pianeta, è ora urgente cercare di rimettere a posto le cose.La transizione avviene però  in modalità “dinamica”  e, quindi,  in parallelo&n (continua)

Pandemia, PNRR e Revenge porn impattano sul Codice privacy e modificano il trattamento dati personali con decorrenza dal 9 ottobre 2021

Pandemia, PNRR e Revenge porn impattano sul Codice privacy e modificano il trattamento dati personali con decorrenza dal 9 ottobre 2021
Il Governo per mantenere l’impegno di sburocratizzare il processo decisionale della decretazione attuativa dell’azione di governo ha abrogato l’art. 2-quinquiesdecies del Codice Privacy. Questa norma prevedeva per i trattamenti che presentavano rischi elevati per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico, ossia per quelli fatti dalla Pubblica Amministrazione nell’esercizio dei suoi compiti, la necessità del parere preventivo del Garante, che poteva prescrivere misure e accorgimenti che il titolare del trattamento era tenuto poi ad adottare preventivamente. Praticamente un controllo sovraordinato all’azione di governo che mal si conciliava con i tempi e la snellezza della procedura di efficientamento della spesa del PNR. di Michele Gorga, avvocato e componente osservatorio Aidr per il coordinamento dei DPO, RTD e Reputation ManagerTre le modifiche al Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, nella versione aggiornata con il Decreto Legislativo 101del 2018, apportate con il neonato Decreto Legge 8 ottobre 2021, entrato in vigore sabato 9 ottobre 2021.La prima modifica, che ha già fatto gridare allo scandalo, ma l’ (continua)