Home > Altro > Italia dei Diritti a Casape per la crescita del paese

Italia dei Diritti a Casape per la crescita del paese

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Italia dei Diritti a Casape per la crescita del paese

Il movimento presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro si presenta con una lista dove primeggiano le donne promettendo la crescita socio culturale del paese e di attuare una politica atta ad evitare lo spopolamento attingendo a finanziamenti destinati ai piccoli comuni ai quali spesso gli amministratori locali non sono in grado di accedere



Roma 29 settembre 2021: Continua la presentazione delle liste del movimento Italia dei Diritti laddove è presente a questa tornata elettorale per il rinnovo dei consigli comunali. Tra i vari municipi della provincia romana dove il movimento si presenta alla ricerca del consenso elettorale figura anche il comune di Casape situato sul versante occidentale dei Monti Prenestini. Il caratteristico borgo medioevale della provincia romana che conta poco meno di 700 abitanti e che come estensione risulta essere il secondo più piccolo della provincia romana, è chiamato alle urne per eleggere il Primo Cittadino che sicuramente non potrà essere il Sindaco uscente in quanto al termine del suo ultimo mandato e quindi necessariamente vedrà sedere sullo scranno più alto dell'amministrazione cittadina una figura nuova. Ma per essere veramente nuova e al di fuori delle solite logiche familiari come accade quasi sempre nei piccoli comuni occorre veramente dare una svolta e per questo che il movimento Italia dei Diritti presieduto dal noto giornalista romano Antonello De Pierro si presenta al cospetto degli elettori con velleità di vittoria. La candidata a Sindaco del comune di Casape targata Italia dei Diritti è Paola Torbidoni, militante di lungo corso nel movimento e con alle spalle esperienze politiche importanti avendo rivestito varie volte il ruolo di consigliere comunale in vari comuni laziali. Ai primi tre posti della lista IDD troviamo altrettante donne in barba a chi considera la donna ancora non in grado di ricoprire ruoli istituzionali tant'è vero che si e dovuti ricorrere alla parità di genere nei comuni più grandi per garantire le quote rosa. A guidare la lista è Samantha Goral donna da sempre impegnata sul sociale ed in particolar modo molto vicina ai problemi riguardanti la disabilità, citiamo tra le altre donne anche Angela Anna Malaspina e Azzurra La Quatra donne di provata esperienza politica e di grande impegno sociale che hanno sposato appieno quelli che sono i principi fondamentali del movimento incentrati sulla legalità e sulle politiche rivolte in difesa delle fasce sociali più deboli. Carlo Spinelli Segretario Provinciale romano dell'Italia dei Diritti e Responsabile Nazionale per la politica interna del movimento stesso interviene a proposito della presenza dell'IDD a Casape": La nostra partecipazione alle consultazioni elettorali nei piccoli comuni non è casuale ma è tesa a riportare all'interno degli stessi la legalità e a far cadere quelle logiche familiari e clientelari che spesso portano iniquità nel trattamento dei cittadini dei comuni stessi.Non siamo tra quelli che una volta eletti non si presentano ai consigli o che si disinteressano dei problemi del paese alzando sempre la mano in consiglio a favore della maggioranza e quindi non rispettando quelli elettori che li votano delegandoli a contrastare chi non rispecchia le loro idee. Noi vogliamo che venga attuata la trasparenza amministrativa e che chi amministra faccia veramente l'interesse della comunità e non anteponga ad essa quello personale. Nei paesi dove siamo presenti in consiglio comunale abbiamo già dato segno delle nostre capacità portando in alcuni comuni personaggi di grossa levatura culturale ed artisticacas; noi intendiamo sviluppare la nostra politica amministrativa riportando la vita sociale nei piccoli paesi creando motivi di interesse per tutte le classi sociali e la fasce demografiche evitando così quello spopolamento che pian piano porterà i comuni più piccoli a sparire e ad essere accorpati a comuni più grandi. A Casape una volta eletti intendiamo portare questo tipo di politica - continua Spinelli - usufruire della legge 158/2017 nata per andare in aiuto proprio dei piccoli comuni con aiuti finanziari atti a sviluppare le attività locali ed alla valorizzazione delle risorse del territorio, allo sviluppo turistico dello stesso portando linfa vitale ed evitare così il decremento demografico. Saremo in grado anche di accedere a bandi europei che elargiscono denaro presentando progetti finalizzati alla crescita del territorio sotto vari punti di vista, soldi questi  che quasi sempre restano parcheggiati al mittente non essendo gli amministratori locali in grado di trovare questi bandi o comunque non essendo all'altezza di presentare progetti credibili al fine di far entrare nelle casse comunali soldi utilissimi per lo sviluppo del comune stesso. Pertanto quello che chiediamo agli elettori di Casape è di dare fiducia al movimento Italia dei Diritti, di sostenere la candidatura a Sindaco del paese di Paola Torbidoni, di eleggere in consiglio i nostri aspiranti consiglieri in modo di dare a Casape - chiosa Spinelli - il valore che il comune dei Monti Prenestini merita". 

Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma
e mail idd.provinciaroma@gmail.com

Casape | Italia dei Diritti | elezioni | amministrative | De Pierro | Spinelli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Elezioni 2021, Italia dei Diritti schiera l'esercito della legalità in 12 comuni


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Cesena: Far conoscere i Diritti Umani – in formato cartaceo o attraverso i servizi On-Line


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italia dei Diritti, nuova vice Responsabile per Tivoli e Guidonia

Italia dei Diritti, nuova vice Responsabile per Tivoli e Guidonia
Alexsia Crialesi coadiuverà Samantha Innocenti responsabile del movimento presieduto da Antonello De Pierro in quel di Tivoli e Guidonia Montecelio. Roma 14 gennaio 2022: Tivoli e Guidonia avranno una nuova vice Responsabile per il movimento Italia dei Diritti: si tratta di Alexsia Crialesi già militante del movimento e impegnata al fianco della Responsabile IDD Samantha Innocenti nel denunciare i problemi che l'Amministrazione comunale stenta a risolvere. E' la stessa Samantha Innocenzi ad aver proposto al Segretario Provinciale Romano dell'I (continua)

Romani, come prima cosa ci aumentiamo gli stipendi

Romani, come prima cosa ci aumentiamo gli stipendi
Indignazione da parte del movimento dell'Italia dei Diritti dopo la proposta dei consiglieri del Pd del comune di Roma di aumentarsi lo stipendio motivandolo con le troppe responsabilità. Carlo Spinelli chiede ai consiglieri di ritirare la proposta e di pensare prima ai veri problemi che attanagliano la Capitale. Roma 12 gennaio 2022: Probabilmente entro fine gennaio il consiglio comunale di Roma discuterà la bozza della delibera proposta da 4 consiglieri Pd sull'aumento dell'indennità corrisposta agli " onorevoli " consiglieri eletti nel comune di Roma. La somma che percepiranno se la proposta presentata dal Pd avrà il consenso dell'assise consiliare, ma su questo abbiamo pochi dubbi, passerà dagli attual (continua)

Italia dei Diritti, nuove nomine nell'organigramma provinciale romano

Italia dei Diritti, nuove nomine nell'organigramma provinciale romano
Angela Malaspina, Irene Pastore e Angelo Lori ricevono incarichi nel movimento direttamente dal Segretario Provinciale Romano Carlo Spinelli Roma 31 Dicembre 2021: Per il movimento Italia dei Diritti si chiude un anno molto positivo con l'elezione di 6 nuovi consiglieri comunali nei comuni della provincia di Roma ed una serie di iniziative che hanno fatto crescere il movimento nel gradimento dei cittadini. L'anno si chiude con l'assegnazione di nuove cariche per tre militanti dell'Italia dei Diritti all'interno del movimento e sono Ang (continua)

Italia dei Diritti denuncia presenza di amianto alla pineta delle Acque Rosse

Italia dei Diritti denuncia presenza di amianto alla pineta delle Acque Rosse
La responsabile del movimento dell'Italia dei Diritti del X Municipio di Roma Paola Torbidoni segnala la presenza di rifiuti ed in particolare di pannelli in eternit all'interno della pineta riserva del litorale romano e chiede al sindaco di Roma Gualtieri di intervenire per la risoluzione del problema Roma 21 dicembre 2021: L'inciviltà regna sovrana ma anche le istituzioni che dovrebbero garantire la salute e la sicurezza ai cittadini ci mettono del loro, fatto stà che in alcuni punti del bel Paese viviamo sopra una bomba ambientale ad orologeria. La responsabile per il X Municipio di Roma del movimento Italia dei Diritti Paola Torbidoni denuncia un grave inquinamento ambientale che esiste e pe (continua)

Villanova di Guidonia, Italia dei Diritti denuncia parco giochi pericolante e rifiuti in strada

 Villanova di Guidonia, Italia dei Diritti denuncia parco giochi pericolante e rifiuti in strada
La responsabile locale del movimento Samantha Innocenti chiede interventi urgenti al sindaco, intanto le buche sono sempre li. Roma 17 dicembre 2021: Risultano ancora numerose le segnalazioni che giungono quotidianamente a Samantha Innocenti, responsabile dell’Italia dei Diritti per Tivoli e Guidonia Montecelio. La referente in loco si è soffermata nuovamente sulla situazione di degrado che riguarda la zona di Villanova:" Dopo la denuncia relativa alle buche in strada che mettono in pericolo l'incolumità dei passanti risc (continua)