Home > Sport > Vinci la pigrizia in poche e semplici mosse!

Vinci la pigrizia in poche e semplici mosse!

scritto da: Sportdilettantistico | segnala un abuso

Se anche tu non riesci a vincere la pigrizia prova a leggere questo articolo, la supererai in poche e semplici mosse.


Ormai è risaputo che fare attività fisica faccia bene a corpo e mente, ma come vincere la pigrizia? Ecco qualche consiglio per mettersi in moto, è tutta questione di testa.

I benefici sono risaputi e ben visibili a chiunque pratichi uno stile di vita attivo. Ma come fare a convincere noi stessi a scendere dal letto o dal divano per fare un po’ di movimento?


Come vincere la pigrizia?


Prima di tutto, prendetevi un impegno mentale. Vi renderete conto che è proprio l‘atteggiamento mentale a fare la differenza.

Potete iniziare a piccole dosi e poi aumentare il carico, ovviamente sempre compatibilmente con gli altri impegni di vita sia familiari sia lavorativi, creando a poco a poco un’abitudine.

Non siamo tutti uguali, quindi trovate un’attività che vi piaccia e non vi pesi fare. Partite semplicemente dal dimenticarvi l’ascensore, prediligete le scale.

Per i più mattinieri, cercate di anticipare la sveglia per iniziare la giornata con un bell’allenamento. Vedrete come cambierà il vostro umore e la vostra produttività.

L’importante è scegliere un esercizio che vi faccia stare bene.


Fonte notizia: https://sportdilettantistico.it/2021/10/20/vincere-la-pigrizia/


Sport | pigrizia | allenamento | sportdilettantistico | notizia | ginnastica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Leonardo Da Vinci fa tappa a Sorrento con le sue macchine e la mattonella autografa riscoperta


Fabrizio Palenzona (Adr): Sono tanti i volti noti che capita di incontrare al Leonardo da Vinci.


PROROGA MOSTRA "SE FOSSE UN ANGELO DI LEONARDO ..."


Come combattere la diffidenza da investimenti finanziari


Un’esperienza “geniale” al Museo Leonardiano di Vinci!


DALL’ISTITUTO “DA VINCI” DI FIRENZE DECOLLA “ALIANTE”, L’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO CON LE IMPRESE IN CAMPO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore