Home > Musica > Seconda tappa: Conan! Prosegue il viaggio nel tempo degli 80RAM

Seconda tappa: Conan! Prosegue il viaggio nel tempo degli 80RAM

scritto da: Soundmusicmkt@gmail.com | segnala un abuso

Seconda tappa: Conan! Prosegue il viaggio nel tempo degli 80RAM

Dopo il successo di “Calcare” continuano le citazioni che ben si sposano con l’iconico nome scelto dagli artisti per la band. Ascoltando il brano emergono infatti decisi alcuni tratti distintivi che ci fanno vivere ancora le loro sonorità provocando in noi un'inevitabile retromania


Il 1 Marzo 2022, è uscito “Conan”, il nuovo lavoro del trio di artisti romani, gli “80RAM ”: un mix di malinconia ed euforia, dove l’influenza anni ’80 è più che esplicita grazie all’uso delle tastiere. 

Conan, è la metafora cui si sono ispirati i ragazzi: pronto sempre in prima linea a combattere e a fare scudo col suo corpo, ma è al contempo agile e furbo, in grado di capire quando è il caso di fuggire e quanto valga la pena rischiare la propria vita.

Conan racconta che la stessa dinamica può accadere nella realta' di ogni relazione umana, inclusa la difficoltà di distaccarsi del tutto quando le strade si separano, non riuscendo mai di fatto a spezzare quel filo sottile che ha legato due vite in modo così viscerale.

Gli 80RAM nascono a Roma nella primavera del 2020: Maurizio (voce), Riccardo (samplepad) e Andrea (synth), influenzati da artisti come The Weeknd, Depeche Mode, Franco Battiato e Paul Kalkbrenner, danno vita ad un mix tra elettro e synthwave, pop d’oltreoceano e testi in italiano.

Gli 80RAM si appassionano a raccontare esperienze di vita, relazioni tormentate o risorte dalle ceneri come arabe fenici, con nuove prospettive sul mondo che li circonda.

A proposito di nuove prospettive, dopo aver firmato con l’etichetta discografica indipendente Solo Records, gli 80RAM sono pronti a tornare in pista: “Conan”, che è stato prodotto dal producer Fabyan, è uno dei diversi singoli in uscita che anticiperanno il loro nuovo EP previsto per la primavera 2022 con i quali approderanno nei migliori locali della movida romana per una serie di live.

Continuate a seguirli sui social per tutte le news e le curiosità in arrivo!

Musica | Roma | anni 80 | synth | live |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Houston, nessun problema: gli 80RAM presentano Apollo 13


24 MAGGIO, TAPPA DEL GIRO D’ITALIA DA NON PERDERE. ALTO ADIGE, VAL VENOSTA E …VAL MARTELLO IN SALITA!


Il “Team Senza Paura Roma” vince la staffetta Resia – Rosolina 433km


Il nuovo singolo estratto dall’album Jukebox All’Idroscalo è Shavette


“Un prezioso francobollo rosso” di Auguste Groner, l’ultima uscita de Le Assassine per la collana Vintage


ModusMovendi: le mete più belle in sella alla motocicletta


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’eterna lotta generazionale: continua il viaggio introspettivo dei Dark Rumour

L’eterna lotta generazionale: continua il viaggio introspettivo dei Dark Rumour
Un’altra tappa verso l’ignoto, dove ogni decisione spesso è accompagnata da una grande paura: quella di deludere chi ci sta accanto. Tuttavia, il fallimento si può trasformare in un punto di partenza con la consapevolezza che un percorso di vita rettilineo non esiste Il 15 Marzo 2022 uscirà “Broken Promise”, il nuovo lavoro del duo di artisti romani londinesi d’adozione, i “Dark Rumour ”, con la produzione e composizione del producer Fabyan: e' un graffiante brano rock con contaminazioni post rock, in cui è l’utilizzo del basso distorto a farla da padrone.Broken promise è la metafora del fallimenti del passato e del presente che, nel tentativo di generare prog (continua)

Eant e 7EDsound: l’essenziale è visibile ai raggi UV

Eant e 7EDsound: l’essenziale è visibile ai raggi UV
Dopo il successo di “Come nuvole”, i due artisti tornano in radio e in tutti i digital store con un nuovo brano che si preannuncia particolarmente carico di emozioni grazie al testo in lingua inglese L’8 Aprile 2022, è uscito “Ultravioletti”, il nuovo lavoro degli artisti romani Matteo Pagni e Francesco Tedaldi, in arte rispettivamente “Eant” e “7EDsound”, un brano dalle forti influenze urban con un pizzico di trap.Il duo, nonostante la giovane età, si preannuncia essere pronto al successo. Nel 2019 infatti decidono di intraprendere insieme la carriera musicale ispirandosi a Drake, Mecna, Coco (continua)

Houston, nessun problema: gli 80RAM presentano Apollo 13

Houston, nessun problema: gli 80RAM presentano Apollo 13
Dopo il successo di “Conan”, la band ha una nuova missione: farci sognare con una ballad potente ed evocativa in cui atmosfere sospese e rarefatte si mixano in modo naturale a sonorità elettroniche e synth pop. L’8 Aprile 2022, è uscito “Apollo 13”, il nuovo lavoro del trio di artisti romani, gli “80RAM ”: un mix di malinconia ed euforia, che ci riporta nel 1970, a più di 400.00 km dalla Terra.Apollo 13 si presta a raccontare metaforicamente il ciclo di vita di molte relazioni umane: grandi aspettative, a volte confermate, a volte smentite, un viaggio esistenziale dall'esito incerto, fatto di imprevisti, (continua)

Eant e 7EDsound, un'incredibile intesa: il duo punta alle nuvole

Eant e 7EDsound, un'incredibile intesa: il duo punta alle nuvole
Dopo nemmeno 2 mesi dall’uscita dell’ultimo brano, i due artisti tornano in radio e in tutti i digital store con un nuovo brano che si preannuncia particolarmente carico di emozioni Il 28 Gennaio 2022, è uscito “Come nuvole”, il nuovo lavoro degli artisti romani Matteo Pagni e Francesco Tedaldi, in arte rispettivamente “Eant” e “7EDsound”, un brano urban- rap che lascia davvero senza fiato.Il duo, nonostante la giovane età e nonostante il background musicale differente, è alla terza collaborazione confermando nuovamente la loro intesa artistica.Nel 2019 infatti decidono di in (continua)

Amsterdam calling: Fabyan conquista nuovamente l’Olanda

Amsterdam calling: Fabyan conquista nuovamente l’Olanda
Dopo nemmeno due mesi dall’uscita del suo ultimo brano con l’etichetta olandese Atlast, Fabyan torna in radio e in tutti i digital store con un nuovo brano consolidando la sua collaborazione con la “casa” di Amsterdam Il 10 Novembre 2021, è uscito “All I do”, il nuovo lavoro da artista di Fabio De Angelis in arte “Fabyan” batterista e producer romano, un brano deep house che lascia davvero senza fiato.Fabyan, chiamato alla sua seconda collaborazione con la label Olandese Atlast che vanta nella sua squadra alcuni fra i big della musica EDM come Deep Chills, The Him, Jordan Jay e Panski per citarne alcuni, confer (continua)