Home > Arte e restauro > Daniel Mannini: la sua pittura come omaggio speciale a Firenze

Daniel Mannini: la sua pittura come omaggio speciale a Firenze

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Daniel Mannini: la sua pittura come omaggio speciale a Firenze


 L'artista Daniel Mannini ha dedicato simbolicamente 12 delle sue creazioni pittoriche per rendere un cosiddetto omaggio ad honorem alla sua città adorata, l'incantevole e suggestiva Firenze. Il suo omaggio speciale è inserito all'interno di un originale progetto artistico presente nel suo sito web danielmanniniart.it, che vede l'accostamento dei 12 dipinti di Mannini ad altrettanti itinerari, che si snodano e si dipanano per le strade, le vie e le piazze di Firenze, formando un intrigante e affascinante mosaico di viaggio, con tanti tasselli che lo compongono e che rivestono una notevole rilevanza dal punto di vista storico, artistico e culturale. La Dott.ssa Elena Gollini, curatrice di questo progetto studiato ad personam, ha così commentato: “Firenze ha una sua bellezza intrinseca assolutamente peculiare. Nella sua magnificenza di esclusività e unicità inconfondibile è sempre stata in primo piano a livello nazionale e internazionale e nel tempo ha conservato e custodito integro e intatto tutto il suo ammaliante splendore fino ai giorni nostri. Daniel ha voluto accostare 12 opere a 12 tappe simbolo per raccontare e descrivere la sua Firenze a suo modo, unendo insieme la sua formula pittorica di moderna ispirazione e impostazione a quelli che sono gli incommensurabili patrimoni storico-artistico-culturali lasciati in eredità dal glorioso passato. Il progetto consente di fare una sorta di viaggio a ritroso e di conoscere e approfondire notizie e informazioni salienti, che fanno da motore trainante per l'internauta-fruitore. Ogni tappa itinerante è quindi indicata da una corrispondente opera di Daniel, che funge da tassello di interconnessione e di interazione. Daniel ha voluto ripercorrere tramite la sua arte quanto è accaduto a Firenze e non soltanto, per ricordare come niente si cancella e niente si annulla e tanto meno va dimenticato. Tutti noi siamo frutto germogliato di un passato che ci appartiene e che emerge e affiora sempre e comunque, influendo su quanto viviamo in epoca attuale e contemporanea. Le sue 12 opere sono pertanto come dei virtuali 'stargate' degli apriporta, che congiungono insieme in modo inscindibile il passato con il presente, la tradizione con l'innovazione. L'arte nella sua grandiosa potenzialità di risorse comunicative è da sempre capace di rompere e di infrangere ogni barriera divisoria, di superare e di oltrepassare ogni ostacolo di separazione per rendersi portavoce di un messaggio di coesione unificante. Daniel con questo progetto diventa a sua volta portavoce e testimone attivo di tale messaggio, che assume e acquista anche una pregevole connotazione sociale e collettiva”.

SCARICA IL PROGETTO “LA MIA ARTE A FIRENZE” DI DANIEL MANNINI:

https://danielmanniniart.it/progetti


Fonte notizia: https://danielmanniniart.it/progetti


daniel mannini | mannini | firenze | la mia arte a firenze | itinerario | itinerari | mappa | storico | storici | artistico | artistici | artista | art | arte | pittore | pittura | astrattismo | astratto | toscana | fiorentino | elena gollini | gollini | art blogger | blog | blogger | mostra | opere | q |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Giorgio Griffa / Riccardo Guarneri. Cambiare per rimanere se stessi


Il pensiero pittorico astratto di Daniel Mannini


Daniel Mannini espone in mostra online il suo “Spazialismo cromatico”


La pittura di Daniel Mannini nella straordinaria danza cromatica


Silvio Coppola presenta il fantasy “Daniel Dante e la Compagnia del Lumen Magico”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Paolo Tocchini: un progetto artistico che esalta la profonda ispirazione esistenziale

Paolo Tocchini: un progetto artistico che esalta la profonda ispirazione esistenziale
Volendo trarre e ricavare una serie di valutazioni e di considerazioni favorevolmente attinenti e pertinenti alla profonda visione esistenziale ravvisabile all'interno del corposo apparato compositivo alla base della pittura di Paolo Tocchini, la dottoressa Elena Gollini ha trovato una citazione illustre davvero molto calzante, sulla quale poter prendere spunto per intavolare e realizzare un a (continua)

Si conclude con meritato successo la mostra personale di Daniel Mannini

Si conclude con meritato successo la mostra personale di Daniel Mannini
Non poteva davvero augurarsi e sperare di ottenere esiti migliori per la sua mostra personale, il promettente e giovane pittore Daniel Mannini, che ha allestito una ricca e corposa produzione di opere presso la sede della Biblioteca di San Casciano in zona Firenze, riuscendo a realizzare e concretizzare un traguardo ad alto livello. Elogi e consensi di approvazione non si sono davvero fatti (continua)

Daniel Mannini: una pittura per celebrare l'esistenzialismo filosofico

Daniel Mannini: una pittura per celebrare l'esistenzialismo filosofico
Daniel Mannini è protagonista di un progetto artistico, che si trova collocato in modo permanente sul suo sito web danielmanniniart.it finalizzato a celebrare e omaggiare l'intero comparto della filosofia esistenziale e dell'esistenzialismo, attingendo in particolare da quanto dichiarato e proclamato dall'esimio maestro Albert Camus in una delle sue citazioni più famose “Imparavo finalment (continua)

Daniel Mannini: il suo omaggio artistico alla filosofia esistenziale

Daniel Mannini: il suo omaggio artistico alla filosofia esistenziale
Il pittore fiorentino Daniel Mannini è incline all'influenza della visione filosofica esistenziale e della filosofia esistenzialista e nella sua narrazione astratto-informale inserisce sempre elementi e componenti contenutistici, che fanno d'appiglio e d'aggancio insito e sotteso a messaggi e significati subliminali allineati e canalizzati a diffondere e condividere pensieri e riflessioni di (continua)

Daniel Mannini: mostra personale nella Biblioteca di San Casciano

Daniel Mannini: mostra personale nella Biblioteca di San Casciano
“Alla luce del percorso artistico del giovane pittore fiorentino Daniel Mannini si può senza dubbio affermare, che questa mostra è un punto di arrivo e un traguardo rilevante e che diventa un ulteriore stimolo per proseguire con forza, energia, intraprendenza, tenacia, determinazione, caparbia, le sue evoluzioni avvaloranti e comprovanti”. La Dott.ssa Elena Gollini esprime il suo positivo (continua)