Home > Altro > Italia dei Diritti denuncia, V Municipio invaso dai rifiuti

Italia dei Diritti denuncia, V Municipio invaso dai rifiuti

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Italia dei Diritti denuncia, V Municipio invaso dai rifiuti

Il neo responsabile per il V Municipio di Roma del movimento Italia dei Diritti Giancarlo Villani documenta una situazione indegna per la Grande Bellezza. Carlo Spinelli responsabile provinciale romano IdD interroga il sindaco Gualtieri, l'assessora all'ambiente Alfonsi ed il presidente del Municipio Caliste:" attendiamo risposte ".


Roma 05 aprile 2022: Continua l'attività dei consiglieri ombra del movimento Italia dei Diritti sul territorio capitolino. Sotto i riflettori è finito il V Municipio per il quale è stato appena incaricato quale responsabile del movimento Giancarlo Villani che ha documentato la situazione dei rifiuti che persiste su gran parte del territorio che comprende Centocelle e dintorni. " La situazione che vige nella zona del V Municipio non è certo degna di una città come Roma, capitale d'Italia e considerata caput mundi - a parlare è proprio Giancarlo Villani responsabile IdD per il V Municipio - per le vie della zona si cammina zigzagando tra i rifiuti e si vive una situazione indegna e nulla è cambiato dall'amministrazione Raggi a quella attuale guidata dal sindaco Roberto Gualtieri Roma era e rimane sommersa dai rifiuti. Bastava aggirarsi nel pomeriggio di oggi per viale della primavera, o per via dei platani senza parlare poi di via dei glicini e via tor de schiavi per rendersi conto che a Roma in materia di rifiuti si vive una situazione da terzo mondo e da cittadini romani vogliamo risposte dal sindaco Gualtieri e dall'assessora all'ambiente Sabrina Alfonsi, non è più possibile - conclude Villani - vedere la nostra amata città in questa situazione di degrado". Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti elogiando il neo responsabile per il V Municipio di Roma Giancarlo Villani per aver documentato questa situazione interviene coinvolgendo anche il Presidente del V Municipio Mauro Caliste:" Gualtieri aveva promesso un piano dei rifiuti che avrebbe pulito Roma in 100 giorni, piano miseramente fallito e la situazione che Villani ha egregiamente documentato sulla zona del V Municipio ne è l' esempio lampante, ma anche il presidente del Municipio in questione Mauro Caliste dovrebbe intervenire perchè non si tratta soltanto di un cassonetto pieno con immondizie per terra o di una singola via ma un po tutta la zona è invasa dai rifiuti e questo significa che c'è qualcosa che non va a livello di organizzazione del servizio da parte dell'AMA la municipalizzata che dovrebbe pulire Roma. Quindi interroghiamo formalmente e mediaticamente il presidente Caliste, l'assessora Alfonsi ed il sindaco Gualtieri; cosa intendono fare per risolvere il problema rifiuti? Quali sono i piani d'azione a breve e medio termine per ripulire Roma? La nostra capitale in materia di Tari è tra le più care del Bel Paese mentre il servizio riservato agli utenti e insoddisfacente forse è il caso che, fino a quando non si riesce a dare al cittadino risposte adeguate in materia di rifiuti magari si diminuisca la tassa sui rifiuti quanto meno i romani non pagheranno a vanvera un servizio che di fatto quasi non viene offerto. Colgo l'occasione - conclude Spinelli - per comunicare che Giancarlo Villani oltre ad essere responsabile IdD del V Municipio e consigliere ombra sul territorio capitolino, è anche il nuovo vice responsabile provinciale romano alla Cultura andando a coadiuvare la Presidente Ester Camper".

Roma | rifiuti | Gualtieri | Italia dei Diritti | Alfonsi | Caliste |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Raccolta differenziata si…e poi?


MICHELANGELO GIORDANO: “LE STRADE POPOLARI” è il disco d'esordio dell’artista escluso da Sanremo per i “troppi voti”


Italia dei Diritti denuncia presenza di amianto alla pineta delle Acque Rosse


Roma città eterna(mente) invasa dai rifiuti


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ester Campese (IdD), Roma città capitale dal look da rifare ma si pensa a cambiare nome alle fermate metro

Ester Campese (IdD), Roma città capitale dal look da rifare ma si pensa a cambiare nome alle fermate metro
La responsabile per il IX Municipio del comune di Roma e responsabile provinciale alla cultura per il movimento Italia dei Diritti torna sulla paventata ipotesi di cambiare il nome della fermata metro Eur Magliana in Colosseo quadrato proposta dai consiglieri PD criticando questa scelta e sottolineando quali sono i veri problemi che da anni affliggono la Capitale e che risultano ancora irrisolti Roma 27 giugno 2022; Già dall'aprile dell'anno in corso si cominciava a parlare del possibile cambio del nome della fermata Metro romana della linea B Eur Magliana, un'idea lanciata dai consiglieri PD del IX Municipio che ha suscitato non poche polemiche da parte soprattutto dei residenti del quartiere romano. Da un sondaggio lanciato dal Municipio IX di Roma si è arrivati alla scelta del nuov (continua)

Italia dei Diritti, uccisa a colpi di maggioranza la democrazianell’unione dei comuni della Valle Ustica

Italia dei Diritti, uccisa a colpi di maggioranza la democrazianell’unione dei comuni della Valle Ustica
Clamorosa protesta dei consiglieri IdD dell’unione dei comuni della Valle Ustica per la mancata consegna degli atti di consiglio relativi al punto10 dell’ordine del giorno riguardante lo schema di bilancio preventivo, Ziantoni diserta l’aula mentre De Pierro chiede il rinvio della discussione epotrebbe non essere finita qui Roma 21 giugno 2022: Il giorno 15 giugno presso l'aula consiliare del comune di Vicovaro si è svolto il consiglio dell'Unione dei comuni della Valle Ustica con 10 punti all'ordine del giorno tra i quali il bilancio di previsione triennale. Sotto la presidenza del sindaco di Vicovaro Fiorenzo De Simone si è quindi proceduto alla discussione ad alla votazione dei vari punti trattati per l'occasione (continua)

Italia dei Diritti sbarca a Casaprota e candida alla carica di sindaco Irene Pastore L'insegnante responsabile provinciale romana del movimento per la Scuola e l'Istruzione è stata scelta per l'impegno fin qui profuso al

Italia dei Diritti sbarca a Casaprota e candida alla carica di sindaco Irene Pastore L'insegnante responsabile provinciale romana del movimento per la Scuola e l'Istruzione è stata scelta per l'impegno fin qui profuso al
L'insegnante responsabile provinciale romana del movimento per la Scuola e l'Istruzione è stata scelta per l'impegno fin qui profuso all'interno dell'Italia dei Diritti Roma 08 giugno 2022: Anche nel comune reatino di Casaprota il movimento Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro passato alle cronache per essere stato vittima di aggressione mafiosa compiuta ai suoi danni dal boss Armando Spada, si presenta agli elettori per la competizione elettorale del 12 giugno. Alla carica di sindaco il movimento candida una donna Ir (continua)

Torna la grande musica a Capranica Prenestina

Torna la grande musica a Capranica Prenestina
Sotto la direzione artistica del maestro Alfonso Todisco l'estate di Capranica Prenestina si riempie di grande musica Roma 03 giugno 2022: Si ricomincia; la Musica con la emme maiuscola torna a riempire le vie dello splendido borgo di Capranica Prenestina grazie ancora al parroco del paese don Davide Martinelli cultore della grande arte che va dalla musica classica alla pittura fino alla scultura. Un abbinamento fede e cultura che da qualche anno trova il gradimento della gente a Capranica Prenestina e che si off (continua)

Italia dei Diritti, sarà Ester Campese la candidata sindaca per il comune di Camerata Nuova

Italia dei Diritti, sarà Ester Campese la candidata sindaca per il comune di Camerata Nuova
La giornalista, scrittrice e pittrice molto nota nel mondo e riconosciuta come eccellenza italiana sfida gli altri candidati a sindaco nel comune che segna i confini tra il Lazio e l'Abruzzo Roma 02 giugno 2022: Il prossimo 12 giugno anche i residenti di Camerata Nuova saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco che dovrà amministrare il paese per i prossimi cinque anni. Italia dei Diritti movimento politico fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro si presenta ai nastri di partenza candidando a sindaco Ester Campese un profilo di grande spessore (continua)