Home > Altro > Italia dei Diritti, rifiuti e auto bruciate a Roma un nuovo bronx

Italia dei Diritti, rifiuti e auto bruciate a Roma un nuovo bronx

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Italia dei Diritti, rifiuti e auto bruciate a Roma un nuovo bronx

Il movimento presieduto dal giornalista Antonello De Pierro denuncia attraverso i suoi consiglieri ombra di Roma l'ennesima situazione di degrado urbano tra il IV ed il V Municipio della città invitando il sindaco e la giunta ad un cambio di rotta nell'amministrare la capitale.


Roma 03 maggio 2022: Continua l'opera di controllo da parte dei consiglieri ombra del movimento Italia dei Diritti per il territorio di Roma. Ancora segnalazioni che provengono dal Municipio Roma V da parte del vice responsabile del movimento per il V Municipio di Roma Giancarlo Villani che segnala strade invase da immondizia:" Questa mattina - dice Villani - mi sono imbattuto in cumuli di immondizia in via Palmiro Togliatti sia all'altezza del civico 944 che all'incrocio con via Cerignola e queste sono le situazioni più al limite perchè comunque gran parte della zona e oggetto di rifiuti non raccolti da parte della ditta preposta. Mi domando per quanto tempo ancora a Roma dobbiamo vivere questa situazione di degrado che non fa certo onore alla capitale d'Italia. Inoltre volevo anche segnalare - prosegue Villani - un altro chiosco che ospitava un'edicola chiusa ormai da cinque anni e che staziona inutilmente in via Girolamo Cocconi incrocio con via Prenestina; sarebbe ora che si bonificasse la città da questi inutili siti che ingombrano suolo pubblico che potrebbe essere destinato a qualcosa di altro sicuramente di maggiore utilità che di un chiosco chiuso e fatiscente". Ma Giancarlo Villani non si ferma solo ai problemi del V Municipio di Roma infatti segnala anche la presenza di un veicolo ad uso privato abbandonato in seguito ad un incendio su viale della Serenissima all'altezza della stazione FR2 Serenissima nel Municipio Roma IV giacente già da diverse settimane e assoggettato al solo intervento di recinzione con la classica rete di plastica arancione. " Sfido chiunque a trovare cambiamenti tra l'operato della vecchia giunta Raggi e questa guidata da Roberto Gualtieri - esordisce così Carlo Spinelli segretario provinciale romano del movimento Italia dei Diritti e responsabile per la Politica Interna nel commentare le segnalazioni ricevute dall'ottimo Giancarlo Villani - le strade di Roma sono ancora invase dall'immondizia e le promesse di una Roma pulita sono solo rimaste tali, se parliamo di fori romani non si pensa più alle rovine ma alle buche che arredano le strade che sono dei veri e propri fori sull'asfalto, veicoli bruciati e lasciati sul posto in attesa di una rimozione che dovrebbe essere il più rapida possibile ma che invece risulta essere lenta creando anche pericolo oltre che un'immagine poco edificante della città. Ricordo a Gualtieri che è il sindaco della città più importante al mondo che nella storia ha dominato gran parte del globo terrestre le cui testimonianze sono sparse per i vari continenti e che meriterebbe un'attenzione migliore. Restiamo fiduciosi nella giunta Gualtieri - conclude Spinelli - ma vogliamo vedere segnali concreti di un cambio di passo nell'amministrazione della città".

Roma | Gualtieri | Rifiuti | Inceneritore | Municipio Roma 5 | Italia dei Diritti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GIULIA PRATELLI: ESCE “TUTTO BENE” IL NUOVO DISCO DELLA CANTAUTRICE TOSCANA CON LA PRODUZIONE ARTISTICA DI ZIBBA


Brera's Key: Complesso itinerario artistico, ovvero il percorso filosofico dell'artista


GIULIA PRATELLI ESCE IL 13 GENNAIO “DALL’ALTRA PARTE DELLE COSE”, IL SINGOLO CHE PRESENTA LA GIOVANE CANTANTE E NE DESCRIVE L’UNIVERSO MUSICALE


VALLANZASKA “QUANDO È GATTA”


FILAGOSTO FESTIVAL DAL 1 AL 6 AGOSTO 2017 L’EDIZIONE NUMERO 15 DI UNO DEI FESTIVAL GRATUITI PIÚ ATTESI DELLA LOMBARDIA


Consulente tributario, contabile, fiscale, societario e aziendale presso Studio commercialista Quarbo di Livorno e Brescia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italia dei Diritti, Roma da caput mundi a caput (im)mundi(zia)

Italia dei Diritti, Roma da caput mundi a caput (im)mundi(zia)
Continua il lavoro dei consiglieri ombra di Roma del movimento Italia dei Diritti con Giancarlo Villani che individua nuove zone dove tra immondizia e vegetazione infestante è difficile sia camminare a piedi che prendere l'autobus Roma 05 luglio 2022: Continua il lavoro dei consiglieri ombra di Roma del movimento Italia dei diritti alla ricerca dei problemi che affliggono la capitale d'Italia. Non è un lavoro difficile visto la situazione nella quale versa la città di Roma con marciapiedi ostruiti dall'immondizia e dalle erbacce e con la mancata cura del verde pubblico che sta ormai invadendo selvaggiamente le carreggiate s (continua)

Ester Campese (IdD), Roma città capitale dal look da rifare ma si pensa a cambiare nome alle fermate metro

Ester Campese (IdD), Roma città capitale dal look da rifare ma si pensa a cambiare nome alle fermate metro
La responsabile per il IX Municipio del comune di Roma e responsabile provinciale alla cultura per il movimento Italia dei Diritti torna sulla paventata ipotesi di cambiare il nome della fermata metro Eur Magliana in Colosseo quadrato proposta dai consiglieri PD criticando questa scelta e sottolineando quali sono i veri problemi che da anni affliggono la Capitale e che risultano ancora irrisolti Roma 27 giugno 2022; Già dall'aprile dell'anno in corso si cominciava a parlare del possibile cambio del nome della fermata Metro romana della linea B Eur Magliana, un'idea lanciata dai consiglieri PD del IX Municipio che ha suscitato non poche polemiche da parte soprattutto dei residenti del quartiere romano. Da un sondaggio lanciato dal Municipio IX di Roma si è arrivati alla scelta del nuov (continua)

Italia dei Diritti, uccisa a colpi di maggioranza la democrazianell’unione dei comuni della Valle Ustica

Italia dei Diritti, uccisa a colpi di maggioranza la democrazianell’unione dei comuni della Valle Ustica
Clamorosa protesta dei consiglieri IdD dell’unione dei comuni della Valle Ustica per la mancata consegna degli atti di consiglio relativi al punto10 dell’ordine del giorno riguardante lo schema di bilancio preventivo, Ziantoni diserta l’aula mentre De Pierro chiede il rinvio della discussione epotrebbe non essere finita qui Roma 21 giugno 2022: Il giorno 15 giugno presso l'aula consiliare del comune di Vicovaro si è svolto il consiglio dell'Unione dei comuni della Valle Ustica con 10 punti all'ordine del giorno tra i quali il bilancio di previsione triennale. Sotto la presidenza del sindaco di Vicovaro Fiorenzo De Simone si è quindi proceduto alla discussione ad alla votazione dei vari punti trattati per l'occasione (continua)

Italia dei Diritti sbarca a Casaprota e candida alla carica di sindaco Irene Pastore L'insegnante responsabile provinciale romana del movimento per la Scuola e l'Istruzione è stata scelta per l'impegno fin qui profuso al

Italia dei Diritti sbarca a Casaprota e candida alla carica di sindaco Irene Pastore L'insegnante responsabile provinciale romana del movimento per la Scuola e l'Istruzione è stata scelta per l'impegno fin qui profuso al
L'insegnante responsabile provinciale romana del movimento per la Scuola e l'Istruzione è stata scelta per l'impegno fin qui profuso all'interno dell'Italia dei Diritti Roma 08 giugno 2022: Anche nel comune reatino di Casaprota il movimento Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro passato alle cronache per essere stato vittima di aggressione mafiosa compiuta ai suoi danni dal boss Armando Spada, si presenta agli elettori per la competizione elettorale del 12 giugno. Alla carica di sindaco il movimento candida una donna Ir (continua)

Torna la grande musica a Capranica Prenestina

Torna la grande musica a Capranica Prenestina
Sotto la direzione artistica del maestro Alfonso Todisco l'estate di Capranica Prenestina si riempie di grande musica Roma 03 giugno 2022: Si ricomincia; la Musica con la emme maiuscola torna a riempire le vie dello splendido borgo di Capranica Prenestina grazie ancora al parroco del paese don Davide Martinelli cultore della grande arte che va dalla musica classica alla pittura fino alla scultura. Un abbinamento fede e cultura che da qualche anno trova il gradimento della gente a Capranica Prenestina e che si off (continua)