Home > Cibo e Alimentazione > LATTE E FORMAGGI PROTAGONISTI DEL #COOPSDAY

LATTE E FORMAGGI PROTAGONISTI DEL #COOPSDAY

scritto da: Blancdenoir1 | segnala un abuso

LATTE E FORMAGGI PROTAGONISTI DEL #COOPSDAY

Il 2 luglio si celebra in tutto il mondo la 100ma Giornata Internazionale delle Cooperative


Roma, 30 giugno 2022 – “Cooperatives buid a better world”: con questo slogan il 2 luglio si celebrerà la 100ma Giornata Internazionale delle Cooperative (CoopsDay), che in Italia contribuiscono in maniera determinante a innumerevoli settori dell’economia, fra cui il lattiero caseario, che si conferma fra i principali comparti cooperativi per fatturato, addetti e valore. Le 600 cooperative impegnate nel settore, con 17.000 stalle associate, fatturano 7 miliardi di euro e danno lavoro a oltre 13.000 persone. Arrivano dalle cooperative oltre il 60% del latte raccolto e circa il 70% dei formaggi DOP.

A distanza di dieci anni dall'Anno Internazionale delle Cooperative delle Nazioni Unite, che ne ha messo in luce il contributo unico, lo slogan del #CoopsDay di quest'anno - "Le cooperative costruiscono un mondo migliore" - riprende il tema dell'Anno Internazionale. “L’impatto economico delle cooperative va misurato oltre i soli parametri strettamente quantitativi, guardando al contributo che esse offrono al funzionamento generale dei sistemi economici e sociali – afferma Giovanni Guarneri, coordinatore del settore lattiero-caseario di Alleanza Cooperative Agroalimentari. - Con la raccolta e la trasformazione del latte, la cooperazione garantisce tutt’oggi reddito a centinaia di migliaia di famiglie e contribuisce al mantenimento degli ecosistemi antropici, specie nelle aree montane o svantaggiate più a rischio di spopolamento. In un contesto in cui l’indirizzo politico e commerciale è marcatamente incentrato sul raggiungimento di obiettivi ambiziosi in termini di sostenibilità – basti pensare al Green Deal europeo, alla strategia Farm to Fork della Commissione UE e all’attenzione del consumatore rispetto alla sostenibilità ambientale e al benessere degli animali nelle sue scelte di consumo – il sistema cooperativo si pone come modello ideale per uniformare la filiera di riferimento ai nuovi standard. Oggi tutto questo deve essere comunicato a chi consuma i nostri prodotti in considerazione della crescente attenzione verso tutti i passaggi della filiera che contribuiscono alla produzione di un formaggio o di un bicchiere di latte, per promuovere una informazione corretta e completa a supporto dell’immagine del settore”. A questo tema è dedicata la campagna di comunicazione internazionale “Think Milk, taste Europe, Be Smart!” promossa dalla filiera lattiero-casearia dell’Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, realizzata da Confcooperative e cofinanziata dalla Commissione Europea. Per maggiori informazioni sul progetto www.thinkmilkbesmart.eu INSTAGRAM @thinkmilk_tasteeu; FACEBOOK Think Milk, Taste Europe, Be Smart e YOUTUBE Think Milk, Taste Europe, Be Smart.

Come ha ribadito l’ICA (International Cooperatives Alliance) nell’annunciare il tema della giornata 2022, operando in tutto il mondo, in molti settori economici diversi, le cooperative si sono dimostrate più resistenti alle crisi rispetto alla media. Promuovono la partecipazione economica, lottano contro il degrado ambientale e il cambiamento climatico, generano buoni posti di lavoro, contribuiscono alla sicurezza alimentare, mantengono il capitale finanziario all'interno delle comunità locali, costruiscono catene del valore etiche e, migliorando le condizioni materiali e la sicurezza delle persone, contribuiscono a una pace positiva.

Ufficio stampa:

 

Francesca Goffi                                                                                 

Ufficio stampa “Think Milk, Taste Europe, Be Smart!”           

Blancdenoir srl, Piazza Matteotti -25015 Desenzano d/G            

francesca@blancdenoir.it

Tel. 030 7741535; Mob. 347 9186442    

       

 Alina Fiordellisi 

Ufficio stampa CONFCOOPERATIVE    

Via Torino, 146 – 00184 Roma  

fiordellisi.a@confcooperative.it 

 Tel. 06 46978202; Mob. 380 3996627                              



 

Potrebbe anche interessarti

A PASTURO SONO STATI 1500 GLI AMANTI DEL FORMAGGIO GIUNTI QUESTO WEEKEND PER FESTEGGIARE IL NUOVO “TEMPIO” A LORO DEDICATO


Latteria Sociale Valtellina lancia sul mercato il latte UHT a lunga conservazione


Cheese & Friends Festival dal 12 al 14 aprile a Cremona


LATTE DI CAPRA VENETO: LA SCELTA DEL CASEIFICIO TOMASONI


TARGA D’ECCELLENZA PER IL “CAPRIZIOLA” DI CAROZZI FORMAGGI, PREMIATO DA SLOW FOOD NELL’OTTAVO CONCORSO CASEARIO NAZIONALE INFINITI BLU


“formaggi dop: semaforo rosso al nutriscore”, promosso da afidop-associazione dei formaggi italiani dop e igp


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

VACANZE 2022, IL RITORNO DEL PRANZO AL SACCO

VACANZE 2022, IL RITORNO DEL PRANZO AL SACCO
Risposta economica, leggera e gustosa al caro vita, il packed lunch vede i salumi grandi protagonisti. Su www.trustyourtaste.eu le regole per conservarli al meglio anche in estate Nell’estate dei record per numero di presenze, temperature e prezzi il pranzo al sacco torna di moda. Alternativa economica, leggera e creativa a un pasto al ristorante, il packed lunch conquista sempre più estimatori, e trova nei salumi un ingrediente versatile e molto amato, soprattutto dai giovani. Mangiano infatti con regolarità carne il 62,8% dei giovani, quota più alta di quella di ad (continua)

SALUMI ITALIANI SEMPRE PIÙ SOSTENIBILI LA ROAD MAP DI ASSICA VERSO IL 2030

SALUMI ITALIANI SEMPRE PIÙ SOSTENIBILI LA ROAD MAP DI ASSICA VERSO IL 2030
Da oggi disponibile il volume dedicato al Programma di Sostenibilità ASSICA, presentato in anteprima a stampa e Istituzioni durante l’Assemblea Annuale. Per richiederlo scrivi a progetto1144@assica.it Milano, 04 luglio 2022 – È da oggi disponibile la pubblicazione “Programma Sostenibilità ASSICA”, il volume che racchiude le buone pratiche e gli impegni concreti del settore della salumeria italiana verso il raggiungimento di 5 obiettivi chiave di Sviluppo Sostenibile (denominati Goal) dell’Agenda 2030 dell’ONU (SDGs). Una ricerca di grande utilità per gli addetti ai lavori e le Istituzioni (continua)

Salumi: nel 2021 bene produzione e consumi, ma l’aumento dei costi, l’inflazione e la PSA pesano sulle aziende del settore

Salumi: nel 2021 bene produzione e consumi, ma l’aumento dei costi, l’inflazione e la PSA pesano sulle aziende del settore
Oggi, in occasione dell’Assemblea annuale di ASSICA presentati i dati economici del comparto Roma, 22 giugno 2022 – I salumi si confermano un vero comfort food in questo periodo di incertezza. Ma se il 2021 ha visto una a ripresa dei consumi, sia in Italia (+5,4% in volume) che all’estero (export +15,2% a volume, +12,0% a valore) oltre che della produzione (+7,0% in volumi e + 6,2% in valore), rispetto al 2020 sono cresciuti anche esponenzialmente i costi di produzione e le difficol (continua)

BENVENUTO “MILKY JUNE”, INIZIA IL MESE DEL LATTE

BENVENUTO “MILKY JUNE”, INIZIA IL MESE DEL LATTE
Roma, 31 maggio 2022 – 30 giorni dedicati al latte, 30 modi per raccontarlo, un hashtag - #milkyjune – per non perdersi neanche un contributo: inizia domani la “staffetta” social per celebrare giugno, in tutto il mondo il mese dedicato al latte e ai prodotti lattiero caseari. Per la prima volta in Italia questa lunga ricorrenza, nata come National Milk Month nel 1937, si celebra anche in Ita (continua)

GIORNATA MONDIALE DEL LATTE: LA COOPERAZIONE FESTEGGIA AL FESTIVAL DEL GIORNALISMO ALIMENTARE

L’obiettivo della celebrazione per il 2022 è rafforzare l’alleanza con gli organi di stampa per una corretta informazione sui prodotti del settore lattiero caseario Roma, 26 maggio 2022 – La cooperazione lattiero casearia si conferma capofila del movimento per ridare valore al latte e ai suoi prodotti derivati, partendo da un diverso modo di comunicarli. Il nuovo appuntamento del Settore Lattiero Caseario dell’Alleanza delle Cooperative Agroalimentari è per il 31 maggio e il primo giugno a Torino, al Festival del Giornalismo Alimentare, la kermesse che (continua)