Home > Cultura > La Terza Edizione di "Storie di Donne" Inaugurata a Frosinone

La Terza Edizione di "Storie di Donne" Inaugurata a Frosinone

scritto da: PressWeb | segnala un abuso

La Terza Edizione di


La terza edizione della kermesse “Storie di Donne” si è inaugurata il 15 Novembre per la prima volta alla Villa Comunale di Frosinone, con il Patrocinio della Città, ed è stata accolta con grande entusiasmo dall’Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport Valentina Sementilli.

“Storie di donne” ospita da sempre, oltre ad una serie di premiazioni, anche una exhibition artistica, che quest’anno è curata dalla storica dell’arte e critica Loredana Finicelli.
Il titolo della mostra – “TRIBUTE TO WOMAN” – richiama il tema portante dell’esposizione che vuole essere uno straordinario “tributo alle donne”, a quell’universo femminile così variegato, fonte di ispirazione di innumerevoli capolavori artistici.

La condizione indispensabile per partecipare alla mostra è ogni anno il vincolo tematico; le opere devono in qualche modo richiamare il mondo femminile: le opere, siano esse figurative o astratte, paesaggi, installazioni, fotografie, devono recare un rimando al tema delle donne e della loro natura. Il tema puo’ essere presentato sotto forma di richiamo letterario, mitologico, ma anche metaforico. Gli artisti prescelti sono stati quindi invitati a riflettere su questo argomento e ad elaborare un’opera centrata su questa tematica, secondo il linguaggio e la tecnica preferita.

L’esposizione nella edizione 2017 a cura della dott.ssa Finicelli ha un bellissimo catalogo ed ospita un’opera del celebre pittore figurativo oramai scomparso, Mario Russo; è stata inaugurata dalla figlia, l’attrice Adriana Russo, cui è spettato il taglio del nastro insieme all’Assessore Sementilli e all’Assessore Riccardo Mastrangeli.
Una serie di artisti scelti dalla curatela critica hanno rappresentato autorialmente la figura e la tematica femminile tra Fotografia, Pittura, Scultura.
Patrocini alla manifestazione sono stati concessi dal Consiglio Regionale del Lazio tramite l’Onorevole Fabrizio Santori, dall’Accademia A.U.G.E. (il Rettore Giuseppe Catapano ha consegnato personalmente al varo della kermesse gli attestati di partecipazione agli artisti in mostra ed ha assegnato alcuni altri riconoscimenti: all’Assessore Sementilli, alla critica Finicelli e ad Adriana Russo ) e dall’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi.

Gli artisti protagonisti di TRIBUTE TO WOMAN sono Francesca Bonanni, Mara Brera, Ester Campese, Gabriella Cesca, Gionata Copparo, Mario D’Imperio, Antonio Di Bianca, Barbara Leggieri, Lina Morici, Judith Offord, Emanuela Pisicchio, Daniela Prata, Cleofe Ramadoro, Cristiana Ricciotti, Marina Rossi, Beatrice Russo, Leonardo Serafini, Paolo Veneziani, Nicoletta Vitali, Paola Zucchini.

Maestri ospitioltre allo scomparso Mario Russo con una sua celebre tela in mostra, lo scultore Valerio Capoccia, che ha esposto la sua meravigliosa “Dea Nera”.

“Storie di Donne” e’ un progetto culturale (anche interculturale) senza scopo di lucro che ha come fine il raggiungimento di un omaggio spontaneo al Mondo Femminile nelle sue variegate e molteplici sfaccettature; un inno visivo e sensoriale che possa essere semplice narrazione di esistenza quotidiana oppure sottolineatura di profondità introspettive oppure testimonianza di amore per il mondo femminile. Si vuole al contempo porre l’attenzione, attraverso una tematica attuale che si apre a numerose interpretazioni anche sociali, sull’importanza delle possibilità espressive, estetiche, comunicative e costruttive dei vari elaborati artistici,nel parlare di Contemporaneità. Tante novità attendono gli amanti dell’Arte e della Cultura, che potranno accedere alla mostra a Frosinone.

L’Occhio dell’Arte festeggerà così, con l’esposizione di TRIBUTE TO WOMAN, anche la giornata internazionale contro la Violenza Femminile.

La exhibition artistica 2017 è dedicata all’artista Albino Ripani, in arte ARi, recentemente scomparso, e si concluderà a fine mese con ingresso libero.

Durante l’inaugurazione del 15 Novembre è stato consegnato un importante Premio alla Carriera alla docente universitaria Rita Caccamo dell’Università La Sapienza di Roma.

Tra gli artisti presenti: Fernando Rea, Ester Campese, Daniela Prata , Achille Quadrini, Morena Oro (Performer e attrice nonchè speaker radiofonica e poeta; si è esibita in una lunga performance live), Nicoletta VitaliEmanuela Pisicchio (artista e anche grafica della manifestazione Storie di Donne ed. 2017), Barbara LeggieriAntonio di BiancaValerio Capoccia (Maestro scultore ospite, autore de “La Dea Nera” riconoscimento creato per la kermesse “Storie di Donne” fin dalla prima edizione).

Altri intervenuti alla inaugurazione: Massimo Meschino (Responsabile regionale Lazio e Molise del concorso nazionale “Una Ragazza per il Cinema”) con una rappresentanza della Agenzia Mtm Events – partner dell’Occhio dell’Arte – tra cui Cristina Alexandra (vincitrice della fascia nazionale Miss delle Miss alla finale nazionale del concorso Una Ragazza per il Cinema 2017, Mila CocciaErika SibioElisabetta PuzzoSara CorradiniAlessandra Grandi; il noto compositore e direttore d’Orchestra Franco Micalizzi; lo sceneggiatore e scrittore Marco Tullio Barboni; il Rettore Accademia Auge Prof. Giuseppe Catapano; l’attrice e cantante Gabriella Rea; la regista Iolanda La Carrubba; la critica cinematografica Sarah Panatta; e molti altri.

Nel corso dell’evento, annunciata la vincitrice scelta dall’Occhio dell’Arte come Miss “Storie di Donne” ed. 2017: la sedicenne Mila Coccia.

Arte tra Sorrisi e Cultura : un ottimo inizio per questa terza annualità di Storie di Donne, che concluderà il suo ciclo ed. 2017 ad Anzio il prossimo 1° Dicembre, in una serata-evento in cui verranno assegnati tanti altri riconoscimenti femminili a donne che si sono distinte nelle loro professioni.

Foto della serata di Marco Bonanni.

Per saperne di più: storiedidonneblog.wordpress.com

Lisa Bernardini
Presidente Occhio dell'Arte 
347 - 1488234

storie di donne 2017 | lisa bernardini | kermesse culturale | loredana finicelli | frosinone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A Frosinone la Quinta Edizione di “Storie di Donne”


Impresa Sangalli Giancarlo & C. S.r.l. espositore alla “Festa dell’Albero” a Frosinone


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


"Storie di Donne" 2017, Una Kermesse tutta in Rosa


Grande successo a Frosinone per la quinta edizione di "Storie di Donne"


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Libri sotto l'albero - Rassegna Internazionale del libro

Libri sotto l'albero - Rassegna Internazionale del libro
A Roma torna il libro d’autore con la Rassegna Internazionale Natale sotto l’albero... A Roma torna il libro d’autore con la Rassegna Internazionale Natale sotto l’albero, che si svolgerà quest’anno giorno 11 dicembre a Palazzo Falletti a Rione Monti, nel cuore pulsante dell’Urbe, nella splendida cornice della Sala del trono; l’ingresso libero al pubblico, rispettando la normativa vigente anticovid, sarà dalle ore 16.00 alle ore 20.30.  I partecipanti avranno l’occasi (continua)

Inaugurata a Catania l'exhibition a 4 mani dal titolo Tempus Fugit di Lisa Bernardini e Marina Rossi

Inaugurata a Catania  l'exhibition a 4 mani dal titolo Tempus Fugit di Lisa Bernardini e Marina Rossi
Inaugurata a Catania, alla Galleria d'arte Moderna, lo scorso 19 novembre - all'interno della cornice Med Phot Fest ed. 2021 - l'exhibition a 4 mani dal titolo "Tempus Fugit", di Lisa Bernardini (anche giornalista e Presidente dell' Occhio dell'Arte) e Marina Rossi. Start alla presenza di Vittorio Graziano in qualità di Direttore artistico del Med Photo Fest, e di Pippo Pappalardo, vera autorità nel campo della critica fotografica.E' stata la prima volta che le due note fotografe provenienti dal mondo di Franco Fontana, si sono unite per far sposare i propri individuali stili con una importante riflessione allargata e condivisa: il senso filosofico e storic (continua)

Vincenzo Capua in tutti gli store digitali l'atteso nuovo singolo "Polvere"

Vincenzo Capua in tutti gli store digitali l'atteso nuovo singolo
"Polvere" è il nuovo singolo del noto cantautore romano Vincenzo Capua (etichetta Nazionale Italiana Cantanti). Ha partecipato al Festival di Castrocaro su Rai 1, è stato ospite di EdicolaFiore di Rosario Fiorello, la sua "E ci sei tu" è entrata nella compilation nazionale Hit Mania Estate, ha partecipato alla trasmissione "L'anno che verrà" del Capodanno di Rai 1.  "Polvere" è una canzone piena di vita reale, che racconta gli alti e bassi costanti che vive una storia d'amore.  C'è la m (continua)

14^ Edizione Premio Letterario Internazionale Citta' Di Cattolica 2022

14^ Edizione Premio Letterario Internazionale Citta' Di Cattolica 2022
É uscito il bando relativo alla 14^ Edizione 2022 del premio letterario Internazionale Citta' di Cattolica - Pegasus Literary Awards Definito dalla stampa, l'Oscar della letteraturaitaliana il premio patrocinato dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Cattolica, è una delle maggiori manifestazioni conosciute a livello internazionale per la qualità dei contenuti nonché il più grande premio Europeo. Una kermesse che si occupa di rilanciare la cultura letteraria stimolando la creatività dei giovani e dei meno giovani, e (continua)

Ennesimo successo la presentazione di Matusalemme Kid - Alla scoperta di un cuore bambino

Ennesimo successo la presentazione di Matusalemme Kid - Alla scoperta di un cuore bambino
È stato l'ennesimo successo la presentazione di "Matusalemme Kid - Alla scoperta di un cuore bambino" (Paguro Edizioni) svoltasi il 30 ottobre scorso sotto l'egida del Cav. Franco Antonio Pinardi a Roma, presso la Sala Baracca della Casa dell'Aviatore. L'occasione per presentare il volume è stata fornita dalla 209esima apertura dell'anno Accademico della Accademia Tiberina già Pontificia. Marco Tullio Barboni, personaggio culturale tra Cinema e Letteratura, proveniente da una delle più importanti famiglie di Cinema del nostro Paese, ha così commentato l'appuntamento:"È stato un onore venire in questo luogo prestigioso a presentare la mia ul (continua)