Home > Festival > Lo Spoleto Art Festival con L'Europa che conta a Bruxelles

Lo Spoleto Art Festival con L'Europa che conta a Bruxelles

scritto da: PressWeb | segnala un abuso

Lo Spoleto Art Festival con L'Europa che conta a Bruxelles


Lo Spoleto Art Festival in 4 giorni molto intensi si presenterà a Bruxelles, ma una Bruxelles intesa come capitale non solo dell'Europa, ma anche e soprattutto della cultura  a 360 gradi con incontri, mostre, serate evento e visite istituzionali. Un evento nell'evento che nelle logiche comunitarie dovrà  generare degli effetti moltiplicativi e relazionali straordinari.

Alle ore 15 del 06 dicembre si presenterà la mostra dello Spoleto Meeting art a cura del direttore artistico Paola Biadetti con la partecipazione di ben 13 artisti : Amato Silvio dallla Campania, Valentina Angeli dall'Umbria, Carletti Franco dalla Toscana, Christie John dalla Germania, De Giorgi Vandagrazia dalla Puglia,  Leggieri Barbara dal Piemonte, Lubrani Stefania Fiore da Roma, Ludi Lorenzo dalla Liguria, Maglio Maurizio dalla Puglia, Raggetty Tony dall'Umbria, Rampazzo Federica dal Friuli Venezia Giulia, Serafini Elisabetta dal Lazio, Sernesi Gabriella dal Lazio.

Quindi gli artisti rappresentano la propria arte, ma anche in qualche modo le città e regioni dalle quali provengono e vivono, tanto che si crea una forte interconnessione culturale. Per l'occasione sarà presentato in anteprima il magazine Giovani Europei con copertina firmata da Franco Carletti ( la Mutazione dell'Europa) ed il contributo di Antonio Tajani e della cosiddetta Europa che conta, grafica e comunicazione di Paola Biadetti.

Nel corso della manifestazione ci sarà l'esibizione ed il concerto della Soprano Tania Di Giorgio ( direttore artistico di Spoleto art festival musica) e del musicista e chitarrista Alessandro Minci, grandi amici dello Spoleto Meeting art Bruxelles.
Sono previsti numerosi interventi di saluto di istituzioni ed organizzazioni europeistiche tra i quali quello del rettore dell'Auge Giuseppe Catapano e presidente dell'Ope, Alessandro Maugeri ( direttore della Cory Aquino European Fuondation) e la partecipazione straordinaria del  presidente del partito dei valori cristiani Damiano Cosimo Cartellino, e la conclusione in poesia con l'intervento del direttore artistico dello Spoleto Art Festival Letteratura Angelo Sagnelli.

Nelle giornata del 07 alle ore 9 verrà fatta la presentazione del libro di Luca Filipponi  e  di Giuseppe Catapano " l'Europa che Conta" Graus editore con un seminario di approfondimento sui temi europei più importanti e caldi del momento. Luca Filipponi autore del libro e presidente dello Spoleto Art festival è soddisfatto: " la nostra presenza a Bruxelles è sempre più importante a livello di qualità e quantità ed oramai da qualche anno grazie alla Regione Abruzzo abbiamo trasformato questo evento in una vetrina culturale  internazionale di altissimo profilo". 

bruxelles | festival | spoleto art festival |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola: arriva PoK, supporto digitale per una didattica di qualità

Scuola: arriva PoK, supporto digitale per una didattica di qualità
Programmi di studio completi per 13 materie, elaborati da docenti ed esperti provenienti da Scuola Normale Superiore di Pisa, University of Cambridge, University of Oxford, University of the Arts London, Centro Sperimentale di Animazione. Roma, 22 settembre – Rigore scientifico, chiarezza del linguaggio, design moderno. Oltre mille video lezioni, corredate di testi, quiz interattivi e mappe concettuali per la didattica a distanza. Programmi di studio completi e aderenti alle indicazioni nazionali del Ministero dell’Istruzione, elaborati per 13 materie e redatti da docenti ed esperti provenienti dalle migliori università del mo (continua)

MARCO MADDALONI CHARITY PER IL CARDARELLI DI NAPOLI

MARCO MADDALONI CHARITY PER IL CARDARELLI DI NAPOLI
Il cuore della famiglia Maddaloni torna a occuparsi di temi solidali. E’ previsto per giovedì 24 settembre, a Villa Domini ai Colli Aminei di Napoli, la prima edizione del "Marco Maddaloni Charity", evento di beneficenza che promuove una raccolta fondi da destinare al reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Cardarelli. Il ricavato servirà per l’acquisto di un’incubatrice di ultima generazione. E il campione sportivo spiega proprio il perché di questa scelta: “Questo progetto nasce dopo l’esperienza vissuta con mia figlia Giselle Marie Maddaloni. Un’esperienza che mi ha permesso di comprendere meglio la realtà delle terapie intensive legate ai neonati. Ecco perché ho voluto ideare questa prima edizione del mio ch (continua)

UN CAMBIO LOOK IN BLU PER MARINA CASTELNUOVO

UN CAMBIO LOOK IN BLU PER MARINA CASTELNUOVO
Marina Castelnuovo, attrice, conduttrice, scrittrice, imprenditrice e celebre sosia ufficiale di Liz Taylor conosciuta a livello internazionale, ha deciso di cambiare “look” in occasione della celebrazione dei suoi 30 anni di carriera artistica. Ed è grazie al sapiente ed abile obiettivo del fotografo Max Salvioni, alle straordinarie e magiche mani della hair stylist e make up artist Daniela Graniero e alla grande professionalità della consulente di immagine Cristina Lobascio, che si è potuto realizzare questo insolito ed artistico shooting fotografico. Un cambio look che le ha dato nuova linfa, nuova vitalità e scelto propr (continua)

Il prossimo 18 settembre riapre “IL REGNO DI BABBO NATALE”

Il prossimo 18 settembre riapre “IL REGNO DI BABBO NATALE”
C’è un Regno incantato che sorge sulle colline di Vetralla, piccolo borgo nei dintorni di Viterbo. Ed è il Regno di Babbo Natale. Un luogo magico, dove chiunque varchi i suoi cancelli, torna inevitabilmente bambino. Perché si dice che il Natale sia dei più piccoli, ma in realtà il Natale è di tutti: da zero a mille anni. Questo meraviglioso mondo riapre le sue porte il prossimo 18 settembre e resterà aperto 7 giorni su 7 fino al 17 gennaio 2021. Un lungo periodo, anche se per il Natale non c’è mai troppo tempo, nel quale chiunque potrà immergersi in un’atmosfera incredibile e unica. Un percorso emozionale posizionato su oltre 4 mila mq, dove lui, il padrone di casa, quel signore un po’ d’antan, vestito di ros (continua)

Successo per l'Occhio dell' Arte a Venezia con Lisa Bernardini

Successo per l'Occhio dell' Arte a Venezia con Lisa Bernardini
Ennesima prova superata per la nota Associazione Occhio dell' Arte APS e la sua Presidente, la giornalista ed organizzatrice di eventi Lisa Bernardini. Ha riscosso infatti grande successo a Venezia, lo scorso 11 settembre, presso la Sala della Musica del CA' SAGREDO HOTEL *****L, l'appuntamento culturale dal titolo "Lo chiamavano Trinità" - Racconti da una magia (1970/2020), in occasione dei 50 anni dall'uscita dal film. L' Organizzazione si è svolta sotto l’egida morale della  (continua)