Home > Altro > La classifica degli audiolibri premia Geppo show

La classifica degli audiolibri premia Geppo show

scritto da: Mariarita.marigliani | segnala un abuso

La classifica degli audiolibri premia Geppo show


La passione per gli audiolibri inizia a contagiare anche l’Italia, grazie al lancio di nuovi servizi in streaming in abbonamento tra cui Audible di Amazon (se volete il Netflix degli audiolibri). E come già da tempo accade per il mercato cartaceo classico, anche nelle classifiche dell’audio-editoria già iniziamo a trovare in testa le star del web italiano.

A svettare su tutti in questo scorcio iniziale del 2018 è Simone Metalli, in arte Geppo Show, tra i più amati comici nazionali esplosi online. Con il suo titolo d’esordio, “Fatte ‘Na Risata”, una raccolta di 100 straordinarie barzellette per grandi e bambini, Geppo è volato a Gennaio al primo posto su Audible nella classifica dei bestseller per la categoria Umorismo. Un exploit che gli ha garantito l’ingresso anche nella Top 10 generale della piattaforma, accanto ai classici di Dumas e Jane Austen, il primo romanzo di Chiara Francini e la Costituzione Italiana.

 

Geppo pubblica ogni mattina le sue fulminanti battute dentro brevi clip diffuse sui social e YouTube. A seguirle con regolarità sono ormai più di 500.000 superfan, a cui si aggiungono gli ascoltatori del nuovo programma mattutino di Radio Dimensione Suono Roma “La sveglia dei Gladiatori”. Talent di punta del network YouTube romano Greater Fool Media, Geppo ha contribuito con le sue barzellette virali a far battere ai tipi di Greater Fool il record di 1 miliardo e mezzo di views nel solo 2017. E adesso, grazie alla produzione della prestigiosa etichetta Volume, specialisti degli audiobooks, si appresta a registrare altre due audioraccolte di freddure e gag all’insegna del suo motto “Ridi, è gratis”. Entrambe in uscita entro la primavera 2018.

Per Andrea Materia, fondatore e CEO di Greater Fool, il “successo di Geppo su Audible conferma la sua straordinaria capacità di conquistare il pubblico su tutte le piattaforme dello spettacolo digitale, senza confini. Geppo piace a chi condivide la mattina le sue barzellette su Facebook e Whatsapp, piace a chi la sera lancia in streaming YouTube sulla TV e se lo gode in poltrona per mezz’ora filata grazie alle compilation, e adesso sappiamo che piace, e da pazzi, anche agli appassionati di audiolibri. Se vedete qualcuno con le cuffie in palestra o alla fermata dell’autobus che all’improvviso scoppia a ridere, non è improbabile che abbia appena ascoltato l’ultima  di Geppo”.

www.greaterfool.tv

Greaterfool | media | Geppo | Youtuber |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Recitar Leggendo presenta l’audiolibro e l’ebook dell’opera “Il libro dell’inquietudine” di Fernando Pessoa


Strumenti per scaricare audiolibri in modo facile


I diversi siti dedicati agli audiolibri online


Recitar Leggendo presenta l’audiolibro del romanzo “L'idiota” di Fëdor Dostoevskij


I vari siti per scaricare audiolibri rapidamente


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gelé, non è solo un brand ma è un’esperienza da condividere e da vivere

Gelé, non è solo un brand ma è un’esperienza da condividere e da vivere
Il mondo della moda vede scendere in campo un nuovo talento, Gemma del Vecchio, una Fashion Designer che ha lavorato con prestigiosi brand come Gucci, Missoni, Rocco Barocco, Gai Mattiolo. In un momento così complicato come quello di un mercato messo a dura prova dalla pandemia, la stilista ha deciso di sciogliere le briglie e di creare il proprio brand. È quindi on (continua)

Grande successo per "Buongiorno Estate" il programma prodotto da Michele Romano

Grande successo per
Buongiorno Estate: un raggio di sole nella programmazione estiva di Rai2. Livio Beshir é il perfetto padrone di casa in un programma che fa del ritmo e del buonumore i suoi punti di forza “Buongiorno Estate” è  dedicato all’Italia che rinasce e alla voglia di libertà, con consigli, informazioni e momenti di spensieratezza e leggerezza. Livio, per l’occasione, sarà accompagnato da due madrine d'eccezione evergreen: Mariolina Cannuli e Rosanna Vaudetti , che da “Signorine Buonasera” si trasformeranno in “Signorine Buongiorno”. In Buongiorno Estate si uniranno ai momenti di s (continua)

Banche e Sostenibilità: la transizione verde

Banche e Sostenibilità: la transizione verde
Il tema della sostenibilità è sempre più presente nell’agenda di investitori e policy maker. La transizione verde necessita di ingenti finanziamenti ed il settore bancario gioca un ruolo fondamentale in questo processo. Uno studio dell’Università “La Sapienza” dal titolo Banks and Environmental, Social and Governance Drivers: Follow the Market or the Authorities?, mette in luce le principali motivazioni che inducono le banche ad attuare scelte in favore dell’ambiente e del sociale. Mario La Torre, Ida Panetta e Sabrina Leo, hanno studiato un campione composto da 43 banche (quotate sullo STOXX Europe 6 (continua)

Il Boss delle Pizze torna in Tv dal 28 dicembre

Il Boss delle Pizze torna in Tv dal 28 dicembre
Da lunedì 28 dicembre alle 21:00 torna su Alice Tv (Alma Tv canale 65 del digitale terrestre) Il Boss delle Pizze, il cooking show che promuove uno dei piatti che più rappresenta il Made in Italy nel mondo. Al timone Janet De Nardis, giornalista, conduttrice televisiva e radiofonica.  A tre anni dall’iscrizione dell'Arte del Pizzaiuolo Napoletano come Patrimonio culturale immateriale d (continua)

Best Papers e conclusione dei lavori della quarta edizione della Social Impact Investments International Conference

Best Papers e conclusione dei lavori della quarta edizione della Social Impact Investments International Conference
Al termine dei due giorni di convegno sul tema della finanza sostenibile sono stati consegnati i premi ai tre best paper 2020 della Social Impact Investments Intenrational Conference. L’iniziativa promossa con il contributo di Invitalia – MCC – ha visto la partecipazione di numerosi ricercatori nazionali ed internazionali che hanno presentato i loro paper durante i giorni del convegno. I (continua)