Home > Primo Piano > Romeni e italiani si radunano insieme spinti dalla “Legge del Cristo”

Romeni e italiani si radunano insieme spinti dalla “Legge del Cristo”

articolo pubblicato da: Francesco | segnala un abuso

Romeni e italiani si radunano insieme  spinti dalla “Legge del Cristo”

Sabato 24 febbraio: attesi ad Imola 1500 persone – romeni, moldavi, rom, ungheresi, ucraini e italiani – per il secondo dei 3 congressi annuali dei Testimoni di Geova

Sabato 24 febbraio 2018, romeni, moldavi, rom, ungheresi, ucraini e italiani, Testimoni e non, saranno riuniti per il congresso dal tema: “Non smettiamo di adempiere la Legge del Cristo”. Sono attese 1500 persone all’evento che sarà interamente in lingua romena e che avrà luogo a Imola, in via Giulio Pastore 1.
Il programma, che prevede discorsi, scenette e interviste, sarà suddiviso in due sessioni: la mattina dalle ore 9.40 alle ore 12.05 e il pomeriggio dalle ore 13.20 alle ore 15.55.
Non è insolito che ai Testimoni di Geova venga chiesto: “Ma voi siete cristiani?”. La risposta è “si”! In un mondo schiavo dei pregiudizi, delle incomprensioni tra i popoli e dell’odio razziale, i cristiani Testimoni di Geova dimostrano di essere liberi da tutto questo grazie a quella che la Bibbia chiama “Legge del Cristo”. 
A questo congresso verranno prese in esame domande che ogni persona che afferma di essere cristiana dovrebbe porsi; per esempio: Cos’è la legge del Cristo, di cui parla la Bibbia? Come possiamo adempierla nella nostra vita di tutti i giorni, cioè quando non siamo visti dagli uomini, all’interno della famiglia, a lavoro o a scuola? Almeno due saranno i momenti davvero emozionanti, tanto attesi dai componenti delle oltre 17 comunità di lingua romena delle Marche, Toscana, Emilia Romagna e Veneto. Alle ore 11.35 sarà pronunciato un discorso seguito dal battesimo in acqua, per tutti coloro che hanno deciso di diventare Testimoni di Geova, imparando ad applicare nella loro vita gli insegnamenti del Cristo. Alle ore 14.55 sarà pronunciato il discorso dal tema “Amiamoci gli uni gli altri, come ci ha amato Gesù”; questo discorso mostrerà attraverso la Bibbia, libro di testo dei Testimoni, quali sono i modi pratici e concreti in cui possiamo dimostrare di amare il nostro prossimo a imitazione di Gesù Cristo.
Ancora una volta tutti coloro che parteciperanno a tale evento avranno la possibilità di respirare e godere un’atmosfera di vera fratellanza. Sarà un’occasione in cui ogni persona presente avrà la possibilità di dimostrare se vorrà permettere che nel proprio cuore venga scritta la “Legge dell’amore”.
L’entrata è libera e non si fanno collette.
 
Vedi programma: https://www.jw.org/it/pubblicazioni/libri/programma-assemblea-2018-br/
 
Per maggiori informazioni:
Antonio Giannini, Tel. 349 8781775. E-mail: gianninistamparomena@gmail.com
Francesco Lanuto, tel. 3297957812. E-mail: francesco.lanuto@gmail.com
Paolo Fabris, tel. 3472821589. E-mail: paolo.fabris84@gmail.com
 

Bibbia | congresso Testimoni di Geova | Imola | romeni | integrazione | Cristo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I nuovi timorati di Dio nelle nostre future sinagoghe


Giovanni Carrů Quel volto rimanda alla fine dei tempi


I nuovi timorati di Dio


I monti della Galilea


Italiani, austriaci e romeni uniti nell’assemblea dei Testimoni di Geova ”Non smettiamo di adempiere la legge del Cristo”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Adunați în unitate pentru a învăța să respecte “Legea lui Cristos”

Abia s-a terminat, sâmbătă 24 februarie, congresul Martorilor lui Iehova intitulat “Să nu renunțăm să împlinim “Legea lui Cristos”. Aproximativ 1400 de Martori ai lui Iehova de limba română s-au adunat la Imola, în via Giulio Pastore 1, la Sala de congrese, pentru a învăța să împlinească & (continua)

Uniti al congresso per imparare a rispettare la “Legge del Cristo”

 Si è appena concluso oggi, sabato 24 febbraio, il congresso dei Testimoni di Geova in lingua romena  dal titolo “Non smettiamo di adempiere la Legge del Cristo”.  Circa 1400 Testimoni di Geova di lingua romena riuniti a Imola, in via Giulio Pastore 1, presso la loro Sala dei congressi, per imparare a rispettare la “Legge (continua)

Români și italieni toți la un loc motivați de “Legea lui Cristos”

Români și italieni toți la un loc motivați de “Legea lui Cristos”
Sâmbătă 24 Februarie: adunate la Imola 1500 de persoane – români, moldoveni, rrom, maghiari, ucrainieni și italieni – pentru al doilea dintre cele trei congrese ale Martorilor lui Iehova de limba română   Sâmbătă 24 februarie 2018, români, moldoveni, rrom, maghiari, ucrainieni și italieni, toți cei interes (continua)

Familiile de limba română sunt invitate la congresul Martorilor lui Iehova intitulat „Să ne păstrăm iubirea față de Iehova!”

Familiile de limba română sunt invitate  la congresul Martorilor lui Iehova intitulat „Să ne păstrăm iubirea față de Iehova!”
Martorii lui Iehova contribuie la bunul mers al societății vorbind inimilor familiilor. Cei prezenți vor fi 650 circa.   Milioane de oameni în întreaga lume, fie creștini fie cei care nu sunt creștini, cunosc foarte bine cele mai importante învățături ale lui Isus Cristos, adică ‘să-l iubești pe Iehova, Dumnezeu (continua)

Oltre 1700 i romeni attesi al congresso di zona dei Testimoni di Geova dal tema "Rimaniamo leali a Geova"

Oltre 1700 i romeni attesi al congresso di zona dei Testimoni di Geova dal tema
Romeni e italiani insieme si concentreranno sulla lealtà IMOLA - In vista del tanto atteso congresso annuale dal tema: "Rimaniamo leali a Geova", i Testimoni di Geova delle circa 40 comunità romene della Toscana, Marche, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia-Giulia sono impegnati in una campagna speciale per invitare le migliaia di persone di lingua (continua)