Home > Spettacoli e TV > The Voice of Italy 2018: Grande successo per Deborah Xhako!

The Voice of Italy 2018: Grande successo per Deborah Xhako!

articolo pubblicato da: PressWeb | segnala un abuso

The Voice of Italy 2018: Grande successo per Deborah Xhako!

Grande successo giovedì 12 Aprile per la nettunese Deborah Xhako nel talent “The Voice of Italy”, in onda su RaiDue, giunto alla sua quinta edizione. 

L'Associazione Occhio dell'Arte ha ospitato questa artista in vari eventi dello scorso anno.
 
Deborah Xhako, cantautrice nata a Roma nel 1998 da genitori albanesi, ha vissuto i primi anni a Roma e a Tirana per poi trasferirsi definitivamente appunto nella cittadina di Nettuno. 
La sua passione per la musica si manifesta sin dai primi anni; è cresciuta ascoltando musica Pop e R&B di artisti internazionali quali Justin Timberlake, Mary J. Blige, Whitney Houston, Celine Dion, Ciara, Rihanna, Craig David, Sean Paul, Black Eyed Peas, Beyoncè e Sia, che l’hanno fortemente influenzata. 
Inizia a cantare all’età di 11 anni dopo essersi iscritta al coro della scuola media, con il quale si esibisce interpretando numerose parti da solista. 
In quegli anni la sua passione per il canto cresce sempre di più e nel 2012 studia canto moderno/soul/gospel. Si esibisce in numerosi spettacoli e galà in teatri e piazze locali,  partecipando a diversi stage di formazione con artisti e insegnanti di livello. 
Nel 2015 prende lezioni di canto moderno presso la scuola “La voce amica” a Nettuno con la maestra Federica Bracchetti, sua attuale insegnante.
Dal 2015 partecipa a vari concorsi riscontrando numerosi successi tra cui: finalista ad Anzio’s Got Talent (edizione 2015); seconda qualificata alla 30esima edizione del concorso canoro “SUPERMAREMUSICA” (2015); vincitrice del concorso “Nettuno Music Lab”(edizione 2015). Deborah spazia dal genere ballad al pop-elettronico con disinvoltura e sapienza.
 
In questa sua nuova avventura televisiva, dopo aver superato le selezioni regionali di “The Voice of Italy”,  è entrata a far parte del cast delle Blind Audition (le esibizioni al buio con oltre cento cantanti), durante le quali i quattro coach dell'edizione 2018 (J-Ax, Al Bano, Cristina Scabbia e Francesco Renga), girati di spalle, devono scegliere i dodici concorrenti che formeranno i rispettivi team.
 
Alle Blind Audition Deborah si è presentata con il brano “River” di Bishop Briggs. Durante l’esibizione, si sono girati progressivamente tutti e quattro i giudici, incitati anche dal sostegno e dall’ovazione del pubblico; hanno spiegato subito dopo di essere stati colpiti dalla  interpretazione potente di Deborah, ma al tempo stesso ricca di pathos e originalità.
 
Dopo la performance, come prevedono le regole di questo talent, è arrivato il momento della scelta da parte di Deborah del giudice che la seguirà nel suo percorso all’interno del programma (simpatico il siparietto con Al Bano che rivela di aver ricevuto la cittadinanza onoraria e il passaporto da parte dello stato albanese). 
 
La bella e brava Deborah, che non ha nascosto la felicità nel vedere tutti e quattro i giudici girati per la sua performance, ha affermato  però di avere le idee chiare sulla sua scelta,  e ha puntato  il dito verso lo “zio” J-Ax.
Ed ora avanti tutta con la fase successiva prevista dal programma: quella dei “Knockout".
 
Lisa Bernardini
Presidente Occhio dell'Arte
www.occhiodellarte.org 
 
 
 
Le foto che ritraggono Deborah Xhako sono della fotografa Chiara Lanciotti

The Voice of Italy | Deborah Xhako | RaiDue | Occhio dell Arte |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


The Voice of Italy 2018: continua l'avventura di Deborah Xhako!


Deborah Xhako uscita a testa alta da The Voice of Italy 2018


Il Future Bass di DEBORAH XHAKO


Ettorre Gomme, gommeur news teramo


 

Stesso autore

Federico Piras, influencer del settore Fitness e Sport, classe 1994 - L'intervista di Lisa Bernardini

Federico Piras, influencer del settore Fitness e Sport, classe 1994 - L'intervista di Lisa Bernardini
Ha soli 24 anni ma gia' e' amatissimo dai suoi followers. Anni vissuti con problemi da scorretta alimentazione e problemi di peso, fino alla forma perfetta di oggi. Il suo  profilo instagram  decise di aprirlo quando abitava in America, e lo chiamo' “ohmyfred” (trad. “caro Fred) esattamente come un diario che teneva durante il suo  viaggio negli Stati (continua)

Pepito Torres: Talento creativo predestinato al successo, con standing ovation al Palazzo di Santa Chiara a Roma

Pepito Torres: Talento creativo predestinato al successo, con standing ovation al Palazzo di Santa Chiara a Roma
Il fotografo-performer dal talento multiforme ha fatto centro: Pepito Torres e' riuscito ancora una volta a stupire tutti. A Palazzo Santa Chiara, al centro dell'Urbe e davanti a tanti amici, Pepito si e' esibito in un concerto-recital da consumato professionista, anche se la sua vita lavorativa non e'  trascorsa  nella Musica, bensi' n (continua)

Omaggio a Mario Benedetti

Omaggio a Mario Benedetti
A dieci anni dalla scomparsa dello scrittore e poeta Mario Benedetti,  mercoledi' 29 e giovedi' 30 maggio p.v., alle ore 18.00, invito per tutti alla Sala Fanfani presso l'IILA, a via Paisiello, 24 a Roma.  L'evento ad ingresso libero e' una collaborazione tra l'IILA, l'Ambasciata dell' Uruguay in Italia,  le case editrici Nottetempo, La Nuova Frontiera e L (continua)

Marina Castelnuovo grande ospite al programma rivelazione di TeleMilano, Milano Fashion Lovers

Marina Castelnuovo grande ospite al programma rivelazione di TeleMilano, Milano Fashion Lovers
Vestita come nella piu' scintillante notte dei Premi Oscar, Marina Castelnuovo si dichiara  entusiasta dell’esperienza avuta aTeleMilano, richiesta dal programma di punta “MILANO FASHION LOVERS”, di cui è stata l’Ospite d’onore. "L'argomento della puntata era perfetto per quella che e' stata la mia frequentazione del jet set internazio (continua)

Il tour letterario di Marco Tullio Barboni arriva a San Mauro Torinese

Il tour letterario di Marco Tullio Barboni arriva a San Mauro Torinese
Marco Tullio Barboni, tra i  vincitori del prestigioso Premio Apoxiomeno 2017 a Firenze, e'  noto sceneggiatore, soggettista, regista, e negli ultimi anni soprattutto scrittore di successo. Il prossimo 24 maggio la citta' di San Mauro Torinese avra' l'occasione di incontrarlo e conoscerlo da vicino, in un appuntamento presentato da Giuseppe Parola, per volere dell'Assessorato alla Cultu (continua)