Home > Arte e restauro > VISIONI

VISIONI

articolo pubblicato da: In arce | segnala un abuso

VISIONI
Visioni
 
 
La mostra di pittura e scultura Visioni si svolge dal 25 maggio al 10 giugno 2018 a Piacenza.
 
Ospitata nello Spazio Mostre dell’antico e maestoso Palazzo Farnese, l’esposizione è dedicata all’artista Erminio Tansini.
 
Olio, bronzo, legno, informale, materia, colore: queste le parole che delineano la traccia dell’evento e la chiave interpretativa dell’opera di Tansini, che da un quarto di secolo impronta la propria produzione all’informalismo.
 
Un ritorno, quello dell’artista, nella città sul Po. Tansini ha infatti già esposto in altre personali piacentine tenutesi nel 1999, nel 2003, nel 2012 e nel 2013.
 
La mostra propone un’ampia selezione (varie decine di opere) sia di sculture sia di dipinti, realizzati fra la seconda metà deli anni ’90 e il 2017.
 
La maggior parte dei pezzi esposti sono quadri a olio (tecnica nella quale Tansini è specializzato): oli su tavola e (nei formati più grandi) su tela.
 
Non manca un consistente numero di sculture sia in bronzo sia in legno (la più ampia raccolta finora presentata da Tansini in una mostra).
 
Novità per la linea espositiva tansiniana è la presenza delle sculture in legno. Benché la realizzazione di alcuni pezzi risalga anche ai primi anni ’90 (con materiali provenienti soprattutto dalle Cinque Terre), la prima esposizione di sculture lignee realizzate da Tansini è del 2017, avvenuta in occasione delle partecipazione dell’artista alla Biennale di Venezia.
 
In particolare, la mostra Visioni propone le tre più recenti e grandi sculture prodotte finora da Tansini. Sono state realizzate dall’artista nell’autunno 2017 elaborando componenti reperite nella Riviera Ligure di Levante, nella Valtrebbia e nella Valtaro.
 
Patrocinato dal Comune di Piacenza, l’evento è curato da Davide Tansini, storico e figlio dell’artista stesso.
 
La mostra è corredata da didascalie e testi critici in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e russo.
 
 
La mostra Visioni si svolge dal 25 maggio al 10 giugno 2018 a Piacenza (Emilia-Romagna) presso lo Spazio Mostre del Palazzo Farnese (Piazza Cittadella, 29 – piano terra). L’esposizione è visitabile nei seguenti orari: martedì-venerdì 16-19 e sabato-domenica 15-19 (lunedì chiuso). L’ingresso è libero. Il percorso espositivo è effettuabile anche da persone con disabilità motorie.
 
 
La manifestazione Visioni è dedicata all’opera artistica di Erminio Tansini. È organizzata con il patrocinio del Comune di Piacenza. La sede espositiva è situata presso lo Spazio Mostre del Palazzo Farnese di Piacenza. La curatela dell’evento è affidata a Davide Tansini. L’evento non ha scopo di lucro. La comunicazione è affidata a «In arce» e Serena Cominetti. Per informazioni: telefono 349 2203693; Facebook www.facebook.com/tansinierminio; email eventi @ inarce.com; Web www.inarce.com/it/eventi/visioni-mostra.html.

 

Erminio Tansini | Piacenza | Emilia-Romagna | arte | arte contemporanea | informalismo | informale | cultura | mostra | pittura | scultura | Davide Tansini | Tansini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Al via a dicembre 2015 la prima edizione Visioni dal Mondo - Immagini dalla Realtà


AleX Bevilacqua Tratto dal nuovo album “VISIONI D’INSIEME”, dal 4 ottobre in radio il primo singolo “Vita prima di te”


Scene dal parco della luna.


Pier Paolo, poeta delle Ceneri: Comunicato - Intervista


Confermato il Riconoscimento Rai Cinema per il concorso “Storie dal Mondo Contemporaneo” al 2° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FORME SFUGGENTI #41 – CASTELLO DI CANOSSA

FORME SFUGGENTI #41 – CASTELLO DI CANOSSA
Forme sfuggenti #41 Castello di Canossa     Il 28 e il 29 settembre 2019 a Canossa (Reggio nell’Emilia) si è tenuto il 41º appuntamento della serie itinerante «Forme sfuggenti», intitolato Castello di Canossa.   La rassegna è dedicata alle statue lignee create da Erminio Tansini: allestisce sets fotografici che scenarizzano temporaneament (continua)

FORME SFUGGENTI #40 – PONTE NAPOLEONE

FORME SFUGGENTI #40 – PONTE NAPOLEONE
Forme sfuggenti #40 Ponte Napoleone     Dall’11 al 13 settembre 2019 si è tenuta a Lodi (Lombardia) la 40ª tappa della rassegna itinerante «Forme sfuggenti», dal titolo Ponte Napoleone.   La serie è dedicata alle sculture lignee create da Erminio Tansini: predispone sets fotografici temporanei che scenarizzano le statue tansiniane in luog (continua)

FORME SFUGGENTI #37 – FORTEZZA DELLA BRUNELLA

FORME SFUGGENTI #37 – FORTEZZA DELLA BRUNELLA
Forme sfuggenti #37Fortezza della Brunella     L’11 e il 12 agosto 2019 si è svolto ad Aulla (Massa e Carrara – Toscana) il 37° appuntamento della serie itinerante «Forme sfuggenti», intitolato Fortezza della Brunella.   La rassegna è dedicata alle statue in legno create da Erminio Tansini: allestisce sets fotografici temporanei che s (continua)

FORME SFUGGENTI #39 – PALAIS PRINCIER

FORME SFUGGENTI #39 – PALAIS PRINCIER
Forme sfuggenti #39Palais Princier     Il 25 agosto 2019 si è svolto nel Principato di Monaco il 39º appuntamento della rassegna itinerante «Forme sfuggenti», intitolato Palais Princier.   La serie è dedicata alle sculture in legno create da Erminio Tansini: allestisce sets fotografici temporanei che ambientano le statue tansiniane in luoghi sceno (continua)

SENSAZIONI VISIVE

SENSAZIONI VISIVE
Sensazioni visive     La mostra fotografica Sensazioni visive si svolge a Lodi dal 17 al 28 settembre 2019.   Ospitata nel Palazzo San Filippo, l’esposizione è dedicata all’attività scultorea di Erminio Tansini.   Per la prima volta la città lombarda accoglie una personale del pittore e scultore che da anni concentra la propria ricerca ar (continua)