Home > Festival > Festival internazionale della robotica: dalla chirurgia robotica, agli organi (robotici) impiantabili, alla caccia al tesoro tecnologica

Festival internazionale della robotica: dalla chirurgia robotica, agli organi (robotici) impiantabili, alla caccia al tesoro tecnologica

articolo pubblicato da: iziobenz | segnala un abuso

Festival internazionale della robotica: dalla chirurgia robotica, agli organi (robotici) impiantabili, alla caccia al tesoro tecnologica
Dalla chirurgia robotica agli organi (robotici) impiantabili, a un’insolita caccia al tesoro, dove i protagonisti sono anche e soprattutto i robot: sono alcuni degli eventi in programma per venerdì 28 settembre al Festival internazionale della robotica che, in questa giornata, collabora con BRIGHT2018, la “Notte europea dei ricercatori” prevedendo un’apertura straordinaria degli spazi espositivi agli Arsenali Repubblicani (ore 21.00 - 23.00) ella Stazione Leopola (ore 20.30 - 23.00). Di seguito il calendario con alcuni degli eventi previsti per venerdì 28 settembre. · Chirurgia robotica e nuove tecnologie in otorinolaringoiatria 8:00 - 18:30 Centro Congressi Polo Universitario Le Benedettine · Robot Agricoli per l'Agricoltura Sostenibile del Domani 9:00 - 15:30 Sala Gronchi - Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli · Europe regulates robotics 9:00 - 19:00 Aula Magna, Scuola Superiore Sant’Anna · Robotica in Archeologia ed in Paleopatologia 9:00 - 13:20 Sala degli Stemmi - Scuola Normale Superiore di Pisa · Tecnologie per il settore finanziario: Intelligenza Artificiale e Robotica 9:30 - 13:00 Polo Universitario Le Benedettine · Dimostrazione Gare di Rescue-Line 10:00 - 18:00 Stazione Leopolda Pisa · Caccia al tesoro dei robot 10:00 - 18:00 Stazione Leopolda · Dall’Image-Guided all’Omics-Guided Radiotherapy: verso un nuovo orizzonte della Radioterapia sempre più tecnologica e robotizzata 10:00 - 19:00 Arsenali Repubblicani · Architettura e Robotica 14:30 - 20:00 Officine Garibaldi · Tecnologie e robotica nella diagnostica, restauro e conservazione dei Beni Culturali 14:30 - 18:30 Domus Mazziniana · eDO LAB - Un progetto di innovazione didattica per l'apprendimento delle STEM 15:00 - 16:00 Stazione Leopolda · Organi robotici impiantabili15:00 - 19:00 Polo Universitario Le Benedettine · Bioingegneria e approccio multi-disciplinare allo studio del transfer emotivo nelle interazioni fra cavallo, cane ed essere umano: il progetto FEELS 15:30 - 18:30 Sala Gronchi e Spazio Antistante - Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli · Le navi antiche di Pisa Restauro del “legno bagnato” 17:00 - 19:30 Museo delle Navi Antiche – presso gli Arsenali Medicei · Panorami sonori di Roma Antica 21:00 - 23:00 Museo delle Navi Antiche – presso gli Arsenali Medicei Il Festival internazionale della robotica, a Pisa dal 27 settembre al 3 ottobre 2018, è organizzato da Fondazione Arpa, con il sostegno di Regione Toscana, Comune di Pisa, Provincia di Pisa, Università di Pisa, Scuola Normale Superiore di Pisa, Scuola Superiore Sant'Anna, Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa, Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, Centro di Ricerca “E.Piaggio” dell’Università di Pisa, Centro di Eccellenza Endocas dell’Università di Pisa, Irccs Fondazione Stella Maris, Camera di Commercio e Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana. Per seguire il Festival: www.festivalinternazionaledellarobotica.it, Facebook e Instagram.

scienza | salute | robotica festival |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Chirurgia plastica Siracusa - Clinica Villa Rizzo intervento di Chirurgia PLASTICA - ESTETICA di LIPOSUZIONE


Women & Technologies®: e-Health e Premio "Le Tecnovisionarie ®2011" - Comunicato stampa 07-11-2011


La caccia in Italia


Le ferite grazie alla CHIRURGIA LAPAROSCOPIA ROMA si sono ridotte ad incisioni di 3, 5 o 10 mm anche da un punto di vista estetico il risultato è molto buono


Il vantaggio della CHIRURGIA LAPAROSCOPIA ROMA ovvero della CHIRURGIA MINI-INVASIVA è enorme, in quanto il dolore post-operatorio è minimo,


Chirurgia laparoscopica Roma - I campi di applicazione sono vastissimi.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

L’Album d’esordio di Alex Cadili

L’Album d’esordio di Alex Cadili
Nelle scorse settimane è uscito il primo lavoro discografico di Alex Cadili dal titolo: “Tutto quello che non si può dire al telefono”, titolo curioso quanto azzeccato e che rispecchia, appunto, il tema di tutto l’album, ovvero una comunicazione che va controcorrente. Queste otto tracce, fresche e ben dosate sia nella parte musicale che testuale da Alex Cadili, sono state prodotte, è giusto ricord (continua)

Al di là delle cose scontate di Emanuele Mazzocco

Al di là delle cose scontate di Emanuele Mazzocco
Al di là delle cose scontate è un viaggio. Un viaggio che richiede il coraggio di percorrere strade impervie e poco battute, difficili e in salita. E poco importa se esse si trovino in Argentina o sulle montagne italiane. È un viaggio alla ricerca di sé stessi, alla scoperta dell’io più profondo e autentico, che non è rappresentato dai titoli accademici o dai traguardi professionali che si riesce (continua)

Zic in radio da Venerdi 7 Settembre con il nuovo singolo "Stavo apparecchiando"

Zic in radio da Venerdi 7 Settembre con il nuovo singolo
videoclip: http://www.youtube.com/watch?v=SD848ufv7Lw Nuovo singolo per Lorenzo Ciolini, in arte Zic, cantautore classe '97, rivelazione nell'ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, che dopo i brani "Capodanno", "Il fantasma del Sabato sera" e "Ti ho cercato", ci presenta "Stavo apparecchiando", già disponibile nei digital store. Prodotto da Zic e Pio Stefanini per l’etichetta Platinum St (continua)

L’artista veneto Paride Bianco in mostra personale a Gubbio (PG) “FOCUS 1968-2018”

L’artista veneto Paride Bianco in mostra personale a Gubbio (PG) “FOCUS 1968-2018”
Presso il Palazzo del Bargello di Gubbio, sede della Galleria d’Arte Contemporanea, Via Dei Consoli, Largo del Bargello si inaugura sabato 8 settembre alle ore 11.30 la mostra “FOCUS 1968-2018”, rappresentativa dei 50 anni di attività artistica del Maestro veneziano Paride Bianco. Formatosi nella Venezia delle testimonianze pittoriche sociali del Novecento veneziano (Marco Novati, Fioravante Seibe (continua)

È Online il nuovo videoclip di Linda d "Bye bye"

È Online il nuovo videoclip di Linda d
http://vevo.ly/Eo3Syr Ideato dal regista Alfonso Alfieri, ispirato dal brano scritto da Enzo Rossi, poi remixato da Devode Production, infine il testo adeguato da Linda d per il ritornello del Remake, il video, che parla un amore confuso, quasi impossibile per mille ragioni, narra di un viaggio alla ricerca della libertà da tutto ciò che è opprimente, gente nuova, sorrisi, in posti lontani per un (continua)