Home > Altro > Alcuni importanti momenti del 70esimo Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Alcuni importanti momenti del 70esimo Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

scritto da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso


Si son tenuti nei giorni scorsi una serie di appuntamenti per la celebrazione del 70esimo Anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti umani a Padova. I volontari di Gioventù per i diritti umani ha organizzato e seguito diverse iniziative dalla Puglia a Roma per arrivare a Padova. Clou delle giornate la presentazione del gemellaggio tra i comuni di Grantorto PD e Rodi Garganico FG per la giornata Gioventù per i diritti umani che si celebrerà ogni anno il 10 novembre; data in cui il Comune di Grantorto ha indetto la giornata Gioventù per i diritti umani in occasione di un importante momento celebrativo dell’intera comunità e del comune, che nel 2013 ha dedicato una stele ai due giovani legati al territorio, caduti in missioni di pace. Da allora il sindaco, dott. Luciano Gavin ha dato seguito ad una serie di iniziative sui diritti umani, riconoscendo ogni anno l’impegno dei suoi cittadini, con la consegna del titolo di Ambasciatore dei Diritti Umani a chi si adopera costantemente ad attuarli mettendosi a disposizione della comunità. Quest’anno il sindaco Carmine D’Anelli del comune di Rodi Garganico in Puglia, ha voluto seguire l’esempio di Grantorto istituendo la giornata di Gioventù per i diritti umani con un gemellaggio che ha visto i due comuni e le rispettive Proloco uniti per la diffusione dei diritti umani. L’evento che si è tenuto a Rodi Garganico, ha avuto massima rilevanza il 10 dicembre a Roma, in una sala audizioni della Camera alla presenza di importanti testimonial di Gioventù per i diritti umani, autorità, insegnanti e decine di studenti impegnati in studio e attuazione di progetti per rendere i diritti umani una realtà, come sosteneva L. Ron Hubbard quando scrisse “i diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”. L’iniziativa è stata anche presentata alla Chiesa di Scientology di Padova per una giornata interamente dedicata ai diritti umani e alla loro divulgazione, con materiali informativi che illustrano gli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani sancita dall’ONU nel 1948 dal titolo Che cosa sono i diritti umani? creati con lo scopo di far conoscere su ampia scala, e soprattutto ai giovani, quali sono i diritti che dovrebbero essere universalmente riconosciuti e rispettati per la creazione di un mondo di pace.

Fonte notizia: www.dirittiumanietolleranza.org


diritti umani | L Ron Hubbard | Grantorto | Rodi Garganico |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Uniti per i diritti umani: la conoscenza ci rende liberi


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


Cesena: Far conoscere i Diritti Umani – in formato cartaceo o attraverso i servizi On-Line


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale
Proteggi e migliora il tuo ambiente: è uno dei precetti della guida al buonsenso La via della felicità che i volontari hanno distribuito ampiamente a Jesi. L’iniziativa a sostegno della Giornata Mondiale per l’educazione ambientale. La giornata è stata fissata il 14 ottobre per ricordare la Conferenza ONU sull'Educazione ambientale del 1977, che ha visto la stipulazione di una dichiarazione i cui principi sono validi ancora oggi. Per invertire questa rotta bisogna che ogni singola persona comprenda ampiamente quanto, anche le più piccole azioni, possano contribuire al cambiamento. L’ambiente è la nostra casa. Lo stiamo (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.
La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico. In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felic (continua)

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità
I precetti contenuti in questo opuscolo sono essenziali per la felicità e una vita migliore, aiutano a cambiare atteggiamenti e punti di vista. Nella giornata di lunedì 21 settembre, i volontari de La via della felicità hanno raggiunto la città di Tolentino diffondendo copie dell’omonima guida al buon senso in copertina personalizzata per la bellissima regione Marche.Ecco come raggiungere centinaia e centinaia di cittadini, in ogni angolo della regione, con i 21 precetti per vivere una vita migliore.Ma siamo in un era in cui le imma (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico.In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felicità (continua)

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia
Tour virtuale all’interno del mondo di Scientology Scientology arriva in Italia nel 1974. Ad oggi, dopo 47 anni, con la Chiesa di Scientology e i singoli fedeli attivi in molti aspetti della società e della comunità religiosa, ci viene spesso chiesto: “Che cos’è  Scientology?”Benché il primo libro di L. Ron Hubbard, fosse disponibile in italiano sin dagli inizi degli anni ’50, e sebbene sin da allora ci fossero già diversi scientologist nel n (continua)