Home > Altro > Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza

Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza

articolo pubblicato da: Tabolacci | segnala un abuso

Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza

“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”. Questo è il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, un codice etico di importanza storica fondamentale: il primo documento a sancire universalmente i diritti che spettano all’essere umano.

‘Non Calpestare’, il cortometraggio diretto nell’anno appena passato da Angelo Bianchi con i testi del collettivo letterario Cardiopoetica, che ieri è stato presentato al Teatro Comunale ‘Luigi Pistilli’ di Cori, vuole essere proprio un contributo al 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che “oggi più che mai – commenta il Sindaco Mauro De Lillis - manifesta la sua importanza nel nostro Paese: il cosiddetto decreto sicurezza da poco divenuto legge calpesta, infatti, sia i principi costituzionali sia i valori presenti nella Dichiarazione Universale. Esso mette in discussione anni di politiche tese all’accoglienza diffusa e all’integrazione, che sicuramente presentavano aspetti critici ma nel complesso realizzavano una forma di governo dell’immigrazione che stava dando buoni risultati. Ora noi sindaci non abbiamo più la possibilità di garantire assistenza sociale e sanitaria ai richiedenti asilo. Non possiamo più garantire i diritti basilari assicurati agli altri cittadini. Una vergogna per l’Italia. Occorre – conclude il primo cittadino - un sussulto di responsabilità, di sensibilità e un forte atto di denuncia verso questo provvedimento. Credo che l’iniziativa di ieri possa aiutarci in tal senso, sollecitando una riflessione profonda e una seria presa di coscienza da parte di tutti”. Intanto, Mauro de Lillis di concerto con i colleghi sindaci e con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) sta valutando i passi da compiere per accertare davanti a un giudice la costituzionalità della norma.

decreto sicurezza | Dichiarazione Universale dei diritti Umani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SKY PIANO Un Pianoforte nell’Aria: questa sera (4 agosto) a Cori in piazza Sant'Oliva

SKY PIANO Un Pianoforte nell’Aria: questa sera (4 agosto) a Cori in piazza Sant'Oliva
La musica è nell’aria e anche la musicista. Questa sera, domenica 4 agosto, a partire dalle ore 21.30, in piazza Sant’Oliva incontro per il pubblico corese con il secondo artista di strada (dopo lo strepitoso gruppo colombiano “AAINJAA”) presente al Latium World Folkloric & Street Performing Arts Festival 2019. Si tratta di SKY PIANO, un concerto-spettacolo di gr (continua)

ACQUA DI LUNA E FARINA DI STELLE domenica 4 agosto al Complesso Monumentale di Sant'Oliva

ACQUA DI LUNA E FARINA DI STELLE domenica 4 agosto al Complesso Monumentale di Sant'Oliva
Domenica 4 agosto, nell’ambito del Latium Festival, al Complesso Monumentale di Sant’Oliva appuntamento con ACQUA DI LUNA E FARINA DI STELLE: uno straordinario viaggio lungo i cammini dei pellegrini tra musiche, danze, arti e antichi sapori. Seconda tappa, dopo quella toscana e prima di quella materana, del progetto presentato dalla compagnia di danza rinascimentale Tres Lusores con la (continua)

Donazione di generi alimentari alla mensa cittadina: la solidarietà di Federcaccia Cori

Donazione di generi alimentari alla mensa cittadina: la solidarietà di Federcaccia Cori
Un bellissimo gesto di solidarietà quello realizzato dalla sezione corese della Federcaccia (presidente Ferdinando Latini). Una serie di derrate alimentari sono state donate dai cacciatori coresi alla mensa cittadina, nata quasi due anni fa, grazie all’impegno del Comune di Cori e della Caritas diocesana, nei locali dell’oratorio della chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Olio, pasta, carne, formaggi, (continua)

Viaggio Pontino della Memoria per gli studenti coresi. Delegazione guidata dal vicesindaco Ennio Afilani e dal consigliere delegato Sabrina Pistilli.

Viaggio Pontino della Memoria per gli studenti coresi. Delegazione guidata dal vicesindaco Ennio Afilani e dal consigliere delegato Sabrina Pistilli.
«La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono oppost (continua)

Prende il via oggi la 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” - NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO

Prende il via oggi la 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” - NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO
Prende il via oggi, con una serie di appuntamenti, la 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” - NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO, il cartellone di eventi presentato per le festività dal Comune di Cori con il patrocinio e il contributo della REGIONE LAZIO – Consiglio Regionale e la collaborazione della Pro Loco Cori. Alle 17:00, la sala conferenze del Museo della Citt&agra (continua)