Home > Altro > Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza

Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza

scritto da: Tabolacci | segnala un abuso

Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza


“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”. Questo è il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, un codice etico di importanza storica fondamentale: il primo documento a sancire universalmente i diritti che spettano all’essere umano.

‘Non Calpestare’, il cortometraggio diretto nell’anno appena passato da Angelo Bianchi con i testi del collettivo letterario Cardiopoetica, che ieri è stato presentato al Teatro Comunale ‘Luigi Pistilli’ di Cori, vuole essere proprio un contributo al 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che “oggi più che mai – commenta il Sindaco Mauro De Lillis - manifesta la sua importanza nel nostro Paese: il cosiddetto decreto sicurezza da poco divenuto legge calpesta, infatti, sia i principi costituzionali sia i valori presenti nella Dichiarazione Universale. Esso mette in discussione anni di politiche tese all’accoglienza diffusa e all’integrazione, che sicuramente presentavano aspetti critici ma nel complesso realizzavano una forma di governo dell’immigrazione che stava dando buoni risultati. Ora noi sindaci non abbiamo più la possibilità di garantire assistenza sociale e sanitaria ai richiedenti asilo. Non possiamo più garantire i diritti basilari assicurati agli altri cittadini. Una vergogna per l’Italia. Occorre – conclude il primo cittadino - un sussulto di responsabilità, di sensibilità e un forte atto di denuncia verso questo provvedimento. Credo che l’iniziativa di ieri possa aiutarci in tal senso, sollecitando una riflessione profonda e una seria presa di coscienza da parte di tutti”. Intanto, Mauro de Lillis di concerto con i colleghi sindaci e con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) sta valutando i passi da compiere per accertare davanti a un giudice la costituzionalità della norma.

decreto sicurezza | Dichiarazione Universale dei diritti Umani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cori: dell’Olio e delle Olive 2016


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come il vento nel mare

Come il vento nel mare
Soddisfazione del sindaco Mauro De Lillis: “Il Patrocinio del Comune per una manifestazione lodevole. Grazie agli organizzatori che hanno messo a disposizione i loro splendidi spazi per questa prima importante serata”   “Abbiamo accolto con grande piacere la richiesta di Patrocinio per una manifestazione che mette al centro la cultura, iniziativa lodevole che gli organizzatori portano avanti con successo da quattro anni e che farà arrivare nel nostro Comune il Premio Strega 2020, peraltro già vincitore dello stesso premio nel 2006”: il sindaco di Cori, Mauro De Lillis, commenta con soddisfazione (continua)

Cinghiali: l’amministrazione di Cori mette in atto ampia azione con i dissuasori

Cinghiali: l’amministrazione di Cori mette in atto ampia azione con i dissuasori
Il sindaco risponde con i fatti alle accuse di illegalità mosse dall’ENPA Giovedì 11 giugno, il Sindaco di Cori Mauro Primio De Lillis ha tenuto un incontro, programmato da tempo, con la Guardia Provinciale di Latina, l’ATC e l’Azienda Faunistica e Venatoria di Cori sul tema del contenimento della fauna selvatica.Da tempo, l’Amministrazione del Comune di Cori aveva interessato gli organi competenti, e in particolare la Regione Lazio, in merito a numerose segnalazio (continua)

Il sindaco De Lillis replica all'opposizione sulla questione Urbanistica

Il sindaco De Lillis replica all'opposizione sulla questione Urbanistica
La minoranza fa processi alle intenzioni che la rendono complice di comportamenti che non ci appartengono. La situazione è molto più semplice di come si descrive.Nel Comune di Cori l’ufficio Tecnico è diviso in due aree distinte e separate, l’area Lavori pubblici e Ambiente (Area 4) e l’area Urbanistica - Edilizia privata (Area 5). Una chiara scelta politica, quella della divisione delle aree (continua)

Comune di Cori: valutato il Bilancio in Commissione

Comune di Cori: valutato il Bilancio in Commissione
Numerose le misure tese ad agevolare in generale i cittadini e in particolare le categorie commerciali che si sono trovate ad affrontare pesanti criticità a seguito del lockdown per la pandemia da COVID-19 Si è tenuta il 4 giugno la Commissione Bilancio, nell’ambito della quale, come atto propedeutico per l’approvazione del bilancio in Consiglio comunale, è stato accuratamente valutato il Documento di Previsione e Programmazione Economico Finanziaria con i consiglieri di minoranza e maggioranza.Il bilancio 2020 del Comune, prevede numerose misure tese ad agevolare in generale tutti i cittadini (continua)

IO CHE CONOSCO IL TUO CUORE, sabato a Cori la presentazione del libro di Adelmo Cervi

IO CHE CONOSCO IL TUO CUORE, sabato a Cori la presentazione del libro di Adelmo Cervi
In occasione della "Giornata della memoria" (27 gennaio) e della ricorrenza del bombardamento su Cori (30 gennaio), a 75 anni dalla Liberazione e a 50 dalla morte di Alcide Cervi, sabato 1 febbraio 2020 alle ore 18.00 il teatro comunale ‘Luigi Pistilli’ di Cori ospita la presentazione del libro ‘Io che conosco il tuo cuore’ alla presenza dell’autore Adelmo C (continua)