Home > Eventi e Fiere > Il Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche alla Pinacoteca del Tesoriere

Il Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche alla Pinacoteca del Tesoriere

articolo pubblicato da: Redazione spettacolo | segnala un abuso

Il Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche alla Pinacoteca del Tesoriere

 

La Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca ha celebrato il magico e divertente Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella prestigiosissima Pinacoteca del Tesoriere, palazzo storico privato del XVII secolo, che custodisce affreschi di epoca barocca e capolavori di inestimabile valore.

Presenti alla serata due giovani attrici di televisione e cinema: Katia Greco e Miriam Galanti. La prima la ricordiamo ultimamente nelle fiction “Il Cacciatore” e in “Che Dio ci aiuti 5”, prossimamente la vedremo al cinema nel film internazionale “The Elevator”. La seconda, invece, apprezzata in tv nella fiction “Che Dio Ci aiuti 5” e al cinema nella pellicola “Quando corre Nuvolari”. Prossimamente al cinema protagonista nel film “Scarlett”. Tra gli altri ospiti presenti anche il Principe Guglielmo Marconi Giovanelli

Il programma del Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche ha visto danzare gli ospiti sulle note di: Carnival Waltz, The Waltzing Cat, Valzer delle Ore da Coppelia, Circassian Circle, Quadrille Il Pipistrello, Valzer da La Traviata, S. Bernard Waltz, The Triumph, Mazurka dal Gattopardo, Auretti’s Dutch Skipper, Childgrove, Musen Polka, National Waltz, Lilli Burlero, Virginia Reel , The Dhoon, Comical Fellow, Rinka, Russian Figure Waltzny, Russian Waltz Quadrille, Moscow Polka, Marcia di Radestzky.

Nel corso dell’evento i danzatori della Compagnia Nazionale di Danza Storica Rome Regency Dancers, coordinati da Giorgia De Luca ed accompagnati al Pianoforte dal M° Gabriele Ceccarelli, hanno danzato il Cotillon La Comme're ed il Wilson Waltzes; la costumista teatrale Federica Carone ha, inoltre, presentato alcune delle sue creazioni, mentre il Beauty è stato curato da Silvia Canova per “Pablo art director Gil Cagne’”.

Il Presidente della Compagnia Nazionale di Danza Storica Nino Graziano Luca ha affermato: “In ogni momento del Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche, sembra di essere saliti su una macchina del tempo. Il vagare avanti e indietro nello spazio e nel tempo, tipico della narrazione letteraria o cinematografica di fantascienza, pare materializzarsi sotto gli occhi dei partecipanti. Dai costumi alle danze, dalle performance alle opere d’arte della location, si fluttua in maniera divertente dall’epoca rinascimentale all’inizio del ‘900”.

Danza Storica | Nino Graziano Luca | Carnevale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ritorna “Ozi di Capua”. Dal 19 al 28 Luglio 2013 un calendario ricco di eventi


Ozi di Capua, un successo il primo week end: migliaia di visitatori in città.


Arriva il Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere, organizzato dalla Compagnia Nazionale di Danza Storica


Costumi Carnevale per bambini: le novità 2013 e non solo


Aprile: arriva lo spumeggiante Carnevale alle Isole Vergini Americane!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Mostra di Leonardo Da Vinci al Palazzo della Cancelleria con tante novità

La Mostra di Leonardo Da Vinci al Palazzo della Cancelleria con tante novità
 A Roma nelle sale sotterranee del Palazzo della Cancelleria, costruito tra il 1485 e il 1513, è allestita la mostra: “Leonardo da Vinci. Il Genio e le Invenzioni – Le Grandi Macchine interattive”. La mostra sottolinea la natura riflessiva di Leonardo, un uomo che viveva gustando quotidianamente il piacere dell’osservazione, della contemplazione (continua)

Max Nardari diviso tra cinema e Festival: da domani al timone del Sabaudia Studios e dal 18 luglio al cinema con Di Tutti i colori

Max Nardari diviso tra cinema e Festival: da domani al timone del Sabaudia Studios e dal 18 luglio al cinema con Di Tutti i colori
 Dopo il successo de “Una famiglia a soqquadro” prodotto da Reset Production, uscito nelle sale nel 2017 e a breve in anteprima televisiva sulla RAI, il poliedrico regista e produttore Max Nardari torna alla regia con il film  “Di tutti i colori” in uscita nelle sale cinematografiche dal 18 luglio prodotto da Bell Film, White Wolf Production e due case di produzio (continua)

Il World Of Fashion infiamma la Capitale con le meravigliosi creazioni di Maged Bou Tanios, Eva Scala e James Dimech

Il World Of Fashion infiamma la Capitale con le meravigliosi creazioni di Maged Bou Tanios, Eva Scala e James Dimech
 Domenica 7 luglio nella magnifica cornice di Palazzo Brancaccio si è svolta la 22^ edizione del WORLD Of FASHION. Crocevia di un incontro, ideato e diretto da Nino Graziano Luca. A sfilare  sono state le magnifiche creazioni realizzate da importanti stilisti provenienti da varie aree del mondo. Ad aprire il World Of Fashion è stato il libanese Maged Bou Tanios,  (continua)

Al Salone Nautico presentato il progetto Green&Blu dedicato al mare

Al Salone Nautico presentato il progetto Green&Blu dedicato al mare
 Oggi, al Salone Nautico, primo step del progetto Green&Bludell’Associazione Culturale Kinéo, promotrice del Premio Kinéo alla Mostra del Cinema di Venezia. L’evento #EnjoyRespectVeneziandSaveyourSea, realizzato col patrocinio e in collaborazione col Comune di Venezia, ha dato voce ad alcune delle più importanti realtà del mondo della cultura e dell (continua)

Progetto Green&Blu – #EnjoyRespectVeneziandSaveyourSea Venezia 20 Giugno 2019 Salone Nautico – Torre di Porta Nuova

Progetto Green&Blu – #EnjoyRespectVeneziandSaveyourSea Venezia 20 Giugno 2019 Salone Nautico – Torre di Porta Nuova
 Promossa dal Comune di Venezia e Kinéo, il 20 giugno si terrà al Salone Nautico la giornata dedicata al mare: #EnjoyRespectVeneziaandsaveyoursea. Con la partecipazione di UNESCO che presenta in anteprima lo studio “Ocean Literacy for All”, per gli studenti di tutte le età. Interventi anche da parte del CSC Centro Sperimentale di Cinematografia, del Festival d (continua)