Home > Libri > Incontro con l'autrice Marina Bertamoni a Pantigliate

Incontro con l'autrice Marina Bertamoni a Pantigliate

articolo pubblicato da: simonacappelli | segnala un abuso

Incontro con l'autrice Marina Bertamoni a Pantigliate

Sabato 9 marzo presso la Biblioteca Comunale di Pantigliate (via Risorgimento 34) alle ore 16, in occasione della giornata della donna, l'autrice Marina Bertamoni presenterà il suo ultimo romanzo "Dieci parole per uccidere" pubblicato per Fratelli Frilli Editori.
Presenta la giornalista Valeria Giacomello.
Parteciperà anche la cantante Daniela Di Nardo accompagnata dal maestro Alessandro Cignoli.

Il Romanzo:

Dopo il successo del primo romanzo noir pubblicato nel 2016 per Fratelli Frilli Editori, Chi muore giace, che si è aggiudicato il secondo posto al “Premio Letterario Giallo Garda” nella sezione inediti, l’autrice milanese Marina Bertamoni torna con la seconda indagine dell’ispettrice Luce Frambelli

Il 19 gennaio, giorno della festa patronale di San Bassiano, la città di Lodi si sveglia ammantata da una spessa coltre nevosa. Un bel guaio, dato che si tratta dell’evento cittadino più atteso dell’anno e la neve rischia di rovinare la festa. Ma la neve non è l’unica emergenza a cui la Questura dovrà far fronte: nella notte, in provincia, un noto imprenditore e la moglie sono stati torturati e uccisi in maniera brutale, all’interno della loro lussuosa villa, blindata e a prova di intrusione. L’indagine è da subito indirizzata verso l’ipotesi più probabile, una rapina in villa finita male. Bande di extracomunitari dedite a rapine di questo tipo sono già state segnalate in provincia, è facile sospettare che siano gli autori anche di questo orribile delitto.

Le cose, però, non sono così semplici e l’Ispettrice Luce Frambelli, guidata da un’ispirazione e da un’ostinazione tutte femminili, è decisa ad andare oltre le apparenze. Ci sono molte cose che non tornano e Luce non è disposta ad accettare la soluzione più facile, quella che consentirebbe di chiudere il caso senza troppe complicazioni. La tenacia di Luce si scontra con la svagatezza del Vicequestore Binaschi, sempre più assente e rassegnato, e con le resistenze del Dottor Rufillo, il magistrato inquirente che aspira a una carriera politica. Soprattutto, Frambelli dovrà combattere con una mentalità che vede lo straniero come il colpevole ideale, il capro espiatorio da sacrificare a prescindere. È una lotta contro i pregiudizi, nel tentativo di stabilire una verità assoluta. Sempre che questo sia possibile, perché la verità è una dea dalle molte facce e tu vedrai solo quella che ti assomiglia.

 

 

 



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Presentazione del libro La vanità dei pesci pulitori di Matteo Monforte alla libreria Cultora di Milano.

Presentazione del libro La vanità dei pesci pulitori di Matteo Monforte alla libreria Cultora di Milano.
Lo scrittore e autore genovese  Matteo Monforte mercoledì 18 aprile alle ore 18.30 presenterà il suo romanzo “La vanità dei pesci pulitori" a Milano presso la libreria Cultora (via Lamarmora 24) Dopo Come siamo caduti in basso, Oscar pubblicato nel 2007 al quale ha fatto seguito La Genova male, entrambi editi per Cinaski editori, l’autore Matteo Mo (continua)

I Trilli una storia genovese al Teatro Moretti di Pietra Ligure

  I Trilli una storia genovese al Teatro Moretti di Pietra Ligure
  Giovedi 11 aprile al Teatro Moretti di Pietra Ligure, andrà in scena: I Trilli: una storia genovese per la regia di Lazzaro Calcagno autori : Vladimiro Zullo e Lazzaro Calcagno cast: Vladimiro Zullo (voce e racconti), Davide De Muro e Alessandro De Muro (chitarra e voce), Fabrizio Salvini percussioni, fiati e voce Regia: Lazzaro Calcagno Il narratore di questa storia, una stor (continua)

“A cena con i Trilli”: fra ostaie, caruggi a Zena e dintorni

         “A cena con i Trilli”: fra ostaie, caruggi a Zena e dintorni
  I Trilli di Pippo e Pucci nei primi anni 70 cominciarono proprio dai piccoli locali, dalle ostaie, nei vecchi borghi di periferia a stretto contatto con la gente comune fra minestroni caldi d'inverno e montagne di fave e salame verso i primi caldi, il tutto sempre accompagnato da tanti gotti di vino. In quegli ambienti così familiari spesso si riunivano a loro i canterini di Tralla (continua)

L'8 marzo debutta "Le Note di Genova un viaggio tra gli artisti liguri di tutti i tempi

L'8 marzo debutta
La festa della donna sarà l'occasione per tre noti artisti liguri: Vladi dei Trilli, il musicista Fabio Milanese e la giovane cantante Stephanie Niceforo, per proporre in anteprima il loro nuovo progetto musicale ” Le Note di Genova”, un viaggio tra passato e  presente dedicato a tutti i grandi musicisti liguri: gruppi, interpreti e cantautori.   “Questa nuova (continua)

La vanità dei pesci pulitori: in uscita il terzo romanzo di Matteo Monforte

La vanità dei pesci pulitori: in uscita il terzo romanzo di Matteo Monforte
  Dopo Come siamo caduti in basso, Oscar pubblicato nel 2007 al quale ha fatto seguito La Genova male, entrambi editi per Cinaski editori, l’autore Matteo Monforte esce con il suo terzo romanzo giallo La vanità dei pesci pulitori per Fratelli Frilli Editori. Il protagonista è ancora lo  squattrinato e scapestrato trombettista Martino Rebowsky : ‘Sono mo (continua)