Home > Musica > Tecla Insolia in finale a SanRemo Young

Tecla Insolia in finale a SanRemo Young

articolo pubblicato da: cristinavannuzzi | segnala un abuso

Tecla Insolia in finale a SanRemo Young
STANDING OVATION PER TECLA INSOLIA WEB E PUBBLICO DELL’ARISTON PER LA CANTANTE DI PIOMBINO L’ALLIEVA DELL’ACCADEMIA DE LE MUSE IN FINALE A SANREMO YOUNG SU RAI UNO CON ANTONELLA CLERICI La giuria di Sanremo Young, la trasmissione di RAI UNO condotta da Antonella Clerici in prima serata, i telespettatori e il web, hanno apprezzato ancora una volta l’esibizione di Tecla Insolia, la quindicenne toscana, destinandola alla serata conclusiva per la finale. Grande estensione vocale, gestione della voce, presenza sul palco, Tecla Insolia sa bilanciare bene emozione, giovane età e senso di responsabilità, tutte doti che sul palco di Sanremo Young fanno la differenza. Se la maggior parte della giuria l’ha premiata fin dalla prima esibizione con il massimo dei voti, anche il pubblico da casa e il web hanno votato per lei: la rete ha decretato il suo gradimento facendola risultare, per la seconda volta, la più votata. Prima cantante della semifinale Tecla ha esordito con “Sognando la California, cover di California Dreamin’ dei Mamas & the Papas, in un arrangiamento adatto alla sua bella tonalità vocale per poi duettare con Gino Paoli e Gigi D’Alessio. La ragazza siciliana (il papà è di Floridia e la mamma di Solarino) è nata a Varese ma vive a Piombino dove la famiglia si è trasferita durante il suo primo anno di vita. Quindici anni, faccia pulita e grande determinazione Tecla vive nella città toscana con i genitori, i fratelli Gioele e Santiago, due cani Hulk e pepe e un coniglietto di nome Bambi. Allieva dell’Accademia di Arti e Spettacolo de Le Muse, Tecla è un’artista della scuderia della Gianna Martorella Management. Ha partecipato al programma “Pequeños Gigantes” e ha recitato nella fiction di Rai Uno “L’allieva”. Gianna Martorella, artista che negli anni ’90 ha lavorato a lungo in Rai al fianco di Pippo Baudo, Gigi Sabani e Raffaella Carrà, fondatrice del’ Accademia de Le Muse di Piombino, dice: “Non ho mai dubitato che Tecla avesse le capacità per arrivare in alto. Si è sempre preparata con passione, studiando con il corpo docente della nostra Accademia, con serietà ma senza mai dimenticare di avere 15 anni!” Un successo per l’Accademia Le Muse che dal 2014 prepara al meglio gli allievi che frequentano i tanti corsi di formazione offerti dall’Accademia mettendo a loro disposizione gli insegnanti più preparati del panorama canoro e seguendoli anche nel loro percorso artistico con la Gianna Martorella Management. La giuria detta Academy che su RAI UNO è chiamata a giudicare i giovani artisti composta da Rita Pavone, Shel Shapiro e Maurizio Vandelli, Belen Rodriguez, Amanda Lear, Angelo Baiguini, Enrico Ruggeri, Gigi D’Alessio, Giovanni Vernia, Baby K e un altro artista che alla fine decide il destino degli esclusi con un ripescaggio, pare aver vedute diverse dai telespettatori. www.associazionelemuse.org www.giannamartorellamanagement.it Roberta Capanni 3408549313

musica | spettacolo | finale giovani | sanremo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MICHELANGELO GIORDANO: “LE STRADE POPOLARI” è il disco d'esordio dell’artista escluso da Sanremo per i “troppi voti”


Aida Satta Flores in concerto al PalaFiori di Sanremo l’ 11 febbraio ore 18,30


ENRICO NADAI TRA I 65 CONCORRENTI DI SANREMO GIOVANI 2020


La rivoluzione dello IED: 17 nuovi master per trasformare la creatività in un business


Gli artisti di Sanremo compiranno 997 anni. Le coincidenze numeriche del Festival 2020


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L'importanza dei capelli folti per uomini e donne

L'importanza dei capelli folti per uomini e donne
A FIRENZE OPEN DAY Dr. Simone Napoli TRAPIANTO DI CAPELLI Martedì 24 marzo al Florence Medical Center L’importanza dei capelli folti per uomini e donne Martedì 24 Marzo si terrà l'Open Day di trapianto di capelli organizzato dal medico specialista Dr Simone Napoli - Chirurgo Plastico, che valuterà con una visita gratuita la situazione della calvizie del paziente e la metodica più adeguat (continua)

SB Uno show room per architetti e artigiani

SB Uno show room per architetti e artigiani
A Firenze nasce un nuovo spazio dove creare e restituire unicità SB room uno showroom/atelier per architetti, creatori, esteti, artigiani e non solo Le idee di chi fa ricerca al servizio di ama creare trasmettendo emozioni Inaugurazione sabato 29 febbraio 2020 dalle 18.00 Sachiko Bradley & Co. in viuzzo dei Bruni 25, Firenze (Zona Cure) Firenze, 29 febbraio 2020 - Appena entri nello sp (continua)

Se il vino fosse un uomo.....

Se il vino fosse un uomo.....
Se il vino fosse un uomo..... Contest di Elisabetta Rogai - EnoArte con Le Regge di Greve in Chianti 3a edizione de L’Uomo di...Vino Struttura, consistenza, limpidezza e morbidezza, ma anche uno strumento di seduzione, corteggiamento, poesia, passione, arte, un approccio complice e sensuale per avvicinarsi sia al vino che alle persone .....le caratteristiche di un vino – il Chianti Classico D (continua)

Il Doré del Vesuvio per festeggiare alla Milano Fashion Week 2020

Il Doré del Vesuvio per festeggiare alla Milano Fashion Week 2020
Bollicine mon amour Il Dorè del Vesuvio per brindare Al Fashion Week 2020 il Dorè per brindare...si può festeggiare senza le bollicine??? La magia delle bollicine del Dòrè, dalle colline del Vesuvio una flûte di cristallo, fredda e frizzante, che incanta e strega, un momento da ricordare, una pausa di allegria, che fa, delle bollicine, la primadonna della festa che vuole essere al centro del (continua)

Total Look Hanna Moore Milano al Fashion Vibes MFW 2020

Total Look Hanna Moore Milano al Fashion Vibes MFW 2020
Una lezione di stile Accessori Hanna Moore Milano alla Fashion Vibes della MFW Bisogna cambiare tutto per non cambiare niente, così scriveva Giuseppe Tomasi di Lampedusa ne "Il Gattopardo". E come il Gattopardo il Brand Hanna Moore Milano ritrova quotidianamente il suo stile nei ricordi, nel suo know how che ormai è insito, cambiare per rimanere uguali perché l’eleganza e lo stile non ca (continua)