Home > Musica > Tecla Insolia in finale a SanRemo Young

Tecla Insolia in finale a SanRemo Young

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

Tecla Insolia in finale a SanRemo Young


STANDING OVATION PER TECLA INSOLIA WEB E PUBBLICO DELL’ARISTON PER LA CANTANTE DI PIOMBINO L’ALLIEVA DELL’ACCADEMIA DE LE MUSE IN FINALE A SANREMO YOUNG SU RAI UNO CON ANTONELLA CLERICI La giuria di Sanremo Young, la trasmissione di RAI UNO condotta da Antonella Clerici in prima serata, i telespettatori e il web, hanno apprezzato ancora una volta l’esibizione di Tecla Insolia, la quindicenne toscana, destinandola alla serata conclusiva per la finale. Grande estensione vocale, gestione della voce, presenza sul palco, Tecla Insolia sa bilanciare bene emozione, giovane età e senso di responsabilità, tutte doti che sul palco di Sanremo Young fanno la differenza. Se la maggior parte della giuria l’ha premiata fin dalla prima esibizione con il massimo dei voti, anche il pubblico da casa e il web hanno votato per lei: la rete ha decretato il suo gradimento facendola risultare, per la seconda volta, la più votata. Prima cantante della semifinale Tecla ha esordito con “Sognando la California, cover di California Dreamin’ dei Mamas & the Papas, in un arrangiamento adatto alla sua bella tonalità vocale per poi duettare con Gino Paoli e Gigi D’Alessio. La ragazza siciliana (il papà è di Floridia e la mamma di Solarino) è nata a Varese ma vive a Piombino dove la famiglia si è trasferita durante il suo primo anno di vita. Quindici anni, faccia pulita e grande determinazione Tecla vive nella città toscana con i genitori, i fratelli Gioele e Santiago, due cani Hulk e pepe e un coniglietto di nome Bambi. Allieva dell’Accademia di Arti e Spettacolo de Le Muse, Tecla è un’artista della scuderia della Gianna Martorella Management. Ha partecipato al programma “Pequeños Gigantes” e ha recitato nella fiction di Rai Uno “L’allieva”. Gianna Martorella, artista che negli anni ’90 ha lavorato a lungo in Rai al fianco di Pippo Baudo, Gigi Sabani e Raffaella Carrà, fondatrice del’ Accademia de Le Muse di Piombino, dice: “Non ho mai dubitato che Tecla avesse le capacità per arrivare in alto. Si è sempre preparata con passione, studiando con il corpo docente della nostra Accademia, con serietà ma senza mai dimenticare di avere 15 anni!” Un successo per l’Accademia Le Muse che dal 2014 prepara al meglio gli allievi che frequentano i tanti corsi di formazione offerti dall’Accademia mettendo a loro disposizione gli insegnanti più preparati del panorama canoro e seguendoli anche nel loro percorso artistico con la Gianna Martorella Management. La giuria detta Academy che su RAI UNO è chiamata a giudicare i giovani artisti composta da Rita Pavone, Shel Shapiro e Maurizio Vandelli, Belen Rodriguez, Amanda Lear, Angelo Baiguini, Enrico Ruggeri, Gigi D’Alessio, Giovanni Vernia, Baby K e un altro artista che alla fine decide il destino degli esclusi con un ripescaggio, pare aver vedute diverse dai telespettatori. www.associazionelemuse.org www.giannamartorellamanagement.it Roberta Capanni 3408549313

musica | spettacolo | finale giovani | sanremo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MICHELANGELO GIORDANO: “LE STRADE POPOLARI” è il disco d'esordio dell’artista escluso da Sanremo per i “troppi voti”


ENRICO NADAI TRA I 65 CONCORRENTI DI SANREMO GIOVANI 2020


La rivoluzione dello IED: 17 nuovi master per trasformare la creatività in un business


Aida Satta Flores in concerto al PalaFiori di Sanremo l’ 11 febbraio ore 18,30


Gli artisti di Sanremo compiranno 997 anni. Le coincidenze numeriche del Festival 2020


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

KidWear Milano Fashion Vibes a Firenze il 1° giugno 2021

KidWear Milano Fashion Vibes a Firenze il 1° giugno 2021
Si celebra il 1° giugno prossimo la Giornata internazionale del bambino. L’obiettivo è sensibilizzare governi, istituzioni e famiglie sulla necessità di difendere e tutelare i minori. La Giornata internazionale del bambino, istituita nel 1925 durante la Conferenza Mondiale sul Benessere dei Bambini di Ginevra, si propone di concentrare l’interesse di tutti sulla missione dell’UNICEF: lavorare sulla responsabilità condivisa per promuovere una pace duratura e salvaguardare il futuro dei più piccoli. Una missione che resta difficile da compiere in molti Paesi sferzati dai conflitti. Giornata internazionale del bambino1° giugno 2021 - UNICEF: pace globale per il futuro dei piccoliSi celebra il 1° giugno prossimo la Giornata internazionale del bambino. L’obiettivo è sensibilizzare governi, istituzioni e famiglie sulla necessità di difendere e tutelare i minori. La Giornata internazionale del bambino, istituita nel 1925 durante la Conferenza Mondiale sul Benessere dei Bamb (continua)

La prima teatrale della nuova inchiesta di David Gramiccioli sulla Pandemia,

La prima teatrale della nuova inchiesta di David Gramiccioli sulla Pandemia,
David Gramiccioli presenta la sua nuova inchiesta: "Virus, l'Italia deve sparire...", tutta la verità sulle pandemie che hanno colpito il pianeta nel terzo millennio, dal 1999 ad oggi e il loro reale obiettivo finale. La prima teatrale della nuova inchiesta di David Gramiccioli sulla Pandemia, Virus ..... David Gramiccioli presenta la sua nuova inchiesta: "Virus, l'Italia deve sparire...", tutta la verità sulle pandemie che hanno colpito il pianeta nel terzo millennio, dal 1999 ad oggi e il loro reale obiettivo finale. Il reporter ricostruisce in modo minuzioso e documentato tutte le tappe che hanno p (continua)

L'arte di Tarshito

L'arte di Tarshito
L'arte di Tarshito come riflesso spirituale 'plurale' dei maestri che ne hanno ispirato creatività e stati d'animo. Un cammino antico ai ritmi della fibra ottica, lungo sentieri dispersi tra emozioni e meditazioni. APRES MIDI ALLO SPAZIO ART D’OR Giovedì 13 maggio 2021 dalle ore 17:00 alle 20:00durata: 3 hPrivato  · Solo le persone invitate L'arte di Tarshito come riflesso spirituale 'plurale' dei maestri che ne hanno ispirato creatività e stati d'animo. Un cammino antico ai ritmi della fibra ottica, lungo sentieri dispersi tra emozioni e meditazioni. Una conversazione-dialogo (continua)

Si spengono le luci sulla Vancouver Fashion Week

Si spengono le luci sulla Vancouver Fashion Week
La Vancouver Fashion Week si conferma dunque come la settimana della moda in rapidissima ascesa nel mondo del fashion ed è l'unico evento del settore che cerca attivamente di mettere in luce designer pluripremiati internazionali provenienti da oltre 25 capitali mondiali della moda, celebrando il multiculturalismo e gli stilisti emergenti sulle sue passerelle sia in presenza che in digitale. VANCOUVER FASHION WEEKSulla piattaforma digitale diFashion Vibes RoadWay show16/18 aprile 2021  Fashion Vibes Road Way ha proposto a tutto il mondo la moda della 36° edizione della Vancouver Fashion Week sulla sua piattaforma digitale......e  si adegua alla natura che detta il mood di stagione, dai toni caldi dell’ambra, dell’anice, del rosso mattone e del deep green ai ricor (continua)

Vancouver Fashion Week sulla piattaforma web di RunWay Show Fashion Vibes

Vancouver Fashion Week sulla piattaforma web di RunWay Show Fashion Vibes
Le proiezioni si terranno sulla piattaforma internazionale di Fashion Vibes raggiungibile al seguente indirizzo internet: www.fashion-vibes.com, e inoltre in onda sulle piattaforme dei social media e su quelle dei media partner. Tre giorni di sfilate per la più incredibile e coinvolgente esperienza online dove saranno presentate le nuove collezioni della stagione FW 2021 dei nostri designer partecipanti che provengono da ogni angolo del mondo, come ALÇA (Giappone), BlueTamburin (Corea), Danny Reinke (Germania), Guerline Kamp (Paesi Bassi), ISXNOT (Giappone), MTTC (Australia), Tanja Salem (Germania), e dal Nord America, nella nostra città natale, La Femme Roje (Vancouver), Ay Laylum (Vancouver) VCC (Vancouver), Dasha Beauty Wear, Sovana (Krasnodar)e altri ancora. VANCOUVER FASHION WEEKSulla piattaforma web di RunWay Show Fashion Vibes16/18 aprile 2021 Fashion Vibes RunWay Show, proseguendo con la  tradizione di dare visibilità ai giovani e talentuosi designer provenienti da tutto il mondo,  è lieta di annunciare la nuova collaborazione con la 36° edizione della Vancouver Fashion Week, in calendario dal 16 al 18 aprile ore 15.00 PST, & (continua)