Home > Eventi e Fiere > La piattaforma mondiale della monetizzazione dei dati Dawex

La piattaforma mondiale della monetizzazione dei dati Dawex

scritto da: Business France | segnala un abuso

La piattaforma mondiale della monetizzazione dei dati Dawex


Dawex sviluppa una piattaforma mondiale dove le imprese si alimentano, commercializzano e scambiano dei dati direttamente tra di loro, in tutta sicurezza e in conformità con le normative in vigore. Dawex non compra e non vende i dati : le imprese mantengono il controllo completo sulle transazioni. Dopo il 2017, più di 6000 società si sono iscritte sulla piattaforma di cui il 10% di taglia mondiale. Il 45% sono in Europa, il 35% negli Stati Uniti e in più di 20 settori di attività. In occasione del Mobile World Congress 2019 (Barcellona, Spagna), Dawex ha presentato la sua offerta Private Data Exchange destinata a coloro che desiderano utilizzare la propria piattaforma in modalità privata. Questa versione privatizzata permette alle imprese di scambiarsi i dati interni in maniera gratuita oppure a pagamento, tra divisioni o filiali ma anche con i clienti, fornitori e partners privati o pubblici. «Abbiamo preso la decisione di partecipare al MWC poiché questo salone è una referenza per le imprese del settore IoT che generano sempre di più dei dati. Ecco perché questo evento è l’occasione per Dawex, che si configura come uno spazio di mercato dei dati, per fare conoscere la sua tecnologia e promuovere la sua offerta Private Data Exchange » dichiara Fabrice TOCCO, Co-CEO. Dawex si è costituito fin dall’inizio come una società mondiale. Più di 50 i paesi sullo spazio di mercato dei dati Dawez e i suoi dipendenti sono ripartiti in Francia, in Canada e negli Stati Uniti. Il mercato mondiale degli scambi e della monetizzazione dei dati è in forte crescita. Dovrebbe valere 500 miliardi di dollari da qui al 2022 e 708 miliardi di dollari da qui al 2025 secondo Gartner, Forrester e McKinsey. Il mercato è alla ricerca di spazi organizzati e protetti, come la piattaforma Dawex, dove le imprese possono incontrarsi, discutere, commerciare e acquisire i dati in tutta confidenza, riducendo i rischi e i costi. I ricavi generati dalla commercializzazione dei dati possono permettere a un’impresa un aumento che arriva fino a più del 20% della sua cifra d’affari, il tutto aumentando il suo valore fino al 25% (BCG, McKinsey). Si tratta di un mercato altamente portante con una dinamica accentuata dalla democratizzazione degli strumenti connessi e delle tecnologie IoT destinate all’utilizzo delle imprese, la maturità delle economie dei dati, l’aumento esponenziale del numero delle imprese sviluppando delle soluzioni e dei prodotti « data driven » e l’emergenza e la democratizzazione delle tecnologie consumando dei volumi massicci di dati (IA, machine learning). Contatto export : Fabrice TOCCO - tocco@dawex.com - 20 Place Louis Pradel 69001 Lyon- France www.dawex.com

Dawex Private Data Exchange | Dawex Business France | Dawex MWC |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Recupero SMS Cancellati e Chat da Cellulare, Smartphone e Tablet a Roma


Recupero Foto Cancellate da Cellulari e Smartphone a Roma


Recupero Dati a Roma ? Scegli il servizio di Newtechsystem Recupero Dati


Rischi e vantaggi della piattaforma digitale nazionale targata: MIUR


Recupero Dati Cellulare Roma


Informatica ottiene la certificazione AgID per Intelligent Data Management Cloud


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ProWein Düsseldorf 2022 : vini, liquori, sidri e rum pronti per essere degustati dai 600 produttori francesi

ProWein Düsseldorf 2022 : vini, liquori, sidri e rum  pronti per essere degustati dai 600 produttori francesi
Il mercato internazionale premia le esportazioni francesi Nel 2021 le esportazioni di vino francese nel mondo hanno registrato un aumento del +7,9% rispetto al 2020 e del +2,4% rispetto al 2019 (con 14,6 milioni di ettolitri esportati). Per quanto riguarda i liquori, la Francia è stata il secondo esportatore mondiale dopo il Regno Unito. Il cognac è il distillato più ricercato con il 75% di quota di mercato tra i liquori francesi esportati nel 2021. In crescita l’interesse per le birre francesi con un aumento dell’export del +8% in valore dal 2019 al 2021. (Source : Direction des Douanes Françaises) Il mercato internazionale premia le esportazioni francesi Nel 2021 le esportazioni di vino francese nel mondo hanno registrato un aumento del +7,9% rispetto al 2020 e del +2,4% rispetto al 2019 (con 14,6 milioni di ettolitri esportati). Per quanto riguarda i liquori, la Francia è stata il secondo esportatore mondiale dopo il Regno Unito. Il cognac è il distillato più ricercato con il 75% (continua)

Cosmoprof-Cosmopack 2022, la mobilitazione e l’entusiasmo delle aziende francesi è alle stelle!

Le imprese francesi coprono l’intera filiera del settore (profumi, make-up, prodotti per capelli, ma anche laboratori di formulazione, macchine e componenti e imballaggi) ed illustrano le grandi tendenze del mercato: lo sviluppo di prodotti naturali, l’aumento della cosmetica solida,le linee per uomo, la ricerca di imballaggi innovativi, sostenibili, economici e riciclabili.  Cosmoprof-Cosmopack 2022 La mobilitazione e l’entusiasmo delle aziende francesi è alle stelle!  Sono quasi 80 le imprese francesi della cosmetica che puntano sulla ripresa e partecipano a Cosmoprof-Cosmopack 2022, in programma a Bologna dal 28 aprile al 1 maggio. Dopo due anni, Business France (Agenzia nazionale per l’internazionalizzazione dell’economia francese) riunisce in pr (continua)

Perché è importante rilevare i fulmini e prevenire le fulminazioni

Perché è importante rilevare i fulmini e prevenire le fulminazioni
L’Italia è il paese europeo più colpito da questi fenomeni meteorologici estremi con ben 245 giorni di temporale e oltre 1,5 milioni di fulmini all’anno.  Comunicato stampa Perché è importante rilevare i fulmini e prevenire le fulminazioni L’esperienza di Météorage e del SIRF (Sistema Italiano Rilevamento Fulmini) I fulmini mantengono il campo elettrico del nostro pianeta e sono essenziali per la vita, ma sono anche fonte di rischi. Infatti, i temporali possono causare danni importanti nei siti industriali o nei luoghi aperti al (continua)

La French Tech al Mobile World Congress di Barcellona

40 le società della French Tech che hanno presenziato al MWC 2021 Le società francesi che Business France, l’agenzia nazionale per l’internazionalizzazione dell’economia francese ha riunito nel padiglione “French Tech” del Salone Mobile World Congress di Barcellona sono state 40.  Il Salone MWC è stato uno dei primi in Europa a ripartire in presenza, in un formato soft (continua)

D-Rating pubblica il suo report di rating 2020 delle banche europee salvo BPM, le banche italiane ottengono la sufficienza

D-Rating pubblica il suo report di rating 2020  delle banche europee salvo BPM, le banche italiane ottengono la sufficienza
D-Rating (agenzia di rating delle performance digitali) ha publicato i risultati della sua campagna di rating 2020 sulle banche europee che misura la loro performance digitale in termini di servizi offerti ai correntisti, user experience e dinamica di trasformazione. Tra le 70 banche di 15 paesi europei oggetto di un rating nell’anno fiscale, 6 hanno sede in Italia: Banco BPM, Che Banca!, Fineco Bank, Intesa Sanpaolo, UBI Banca e Unicredit. Le valutazioni attribuite da D-Rating vanno da A+ a BB- . La banca europea ad ottenere il miglior punteggio è Boursorama Banque (Francia) che si assicura lo score A-. Le banche italiane si suddividono tra BB- (continua)