Home > Libri > Alessandro Sammarini poeta del cuore e del sentimento

Alessandro Sammarini poeta del cuore e del sentimento

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Alessandro Sammarini poeta del cuore e del sentimento


Alessandro Sammarini sta riscuotendo grandi apprezzamenti per il libro di recente uscita intitolato "Le facce del dado" (disponibile in vendita insieme ad uno speciale cd tramite la mail dell'autore asammarini@libero.it oppure anche su Amazon) che racchiude un gruppo di componimenti poetici di alta qualità formale e sostanziale e di toccante valenza intrinseca. Per Alessandro poeta del cuore e del sentimento, la poesia è un linguaggio trasversale capace di attraversare e permeare quanto viene avvolto dalla sua magica e suadente allure. Per Alessandro la poesia coglie la verità che si cela oltre il bordo delle cose, degli eventi, delle situazioni. La poesia viene considerata come il mezzo più potente che l'uomo ha approntato per rispondere ed evocare il grande segreto dell'esistenza. E lo fa a sua volta domandando, a sua volta porgendo quesiti sull'enigma che ci circonda. Per Alessandro la poesia è tutta questa commistione alchemica di valori portanti, che vengono espressi con la dolcezza accattivante della grazia linguistica e al contempo anche con la fermezza incisiva della spiccata capacità di autentica spontaneità e schiettezza, avvalorate dalla semplicità e purezza dialettica. Le parole in versi rispecchiano, per certi tratti distintivi sintetici e paradigmatici, quell'ermetismo tipico del maestro Ungaretti e al tempo stesso scavano e scandagliano negli anfratti della psiche più intima allo stregua del sublime stile leopardiano elevato spiritualmente. Alessandro oscilla tra espressione e rievocazione, come dentro una pausa virtuale di sospensione tra interiorità ed esteriorità, in un'alternanza che conquista il pathos del lettore e lo immerge nel suo "mondo speciale" che cerca la purezza rigenerante e la voglia di rinascita. Per Alessandro la poesia diventa un sibillino sguardo sulla dimensione del reale e della realtà circostante, che diventa anche un prezioso strumento critico per dare sfogo a quanto ancora inespresso e non manifesto e generare una formula di coinvolgente confronto collettivo.

 

https://www.amazon.it/Facce-del-Dado-Alessandro-Sammarini/dp/179558713X


Fonte notizia: http://www.elenagolliniartblogger.com/2019/04/17/alessandro-sammarini-poeta-del-cuore-del-sentimento/


Alessandro sammarini | sammarini | autore | scrittore | italiano | italia | libro | libri | letteratura | nuova uscita | nuove uscite | alessandro | le facce del dado | dado | facce | poeta | poesia | poesie | raccolta | elena gollini | ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Esce in anteprima il nuovo libro di Alessandro Sammarini "Le facce del dado"


Le intense vibrazioni poetiche di Alessandro Sammarini


Ricordi di poesie, silloge di Rosario Tomarchio – recensione di Cristina Biolcati


Ricordi di Poesie di Rosario Tomarchio – recensione di Daniela Schirru


La poesia che scava nel cuore di Alessandro Sammarini


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Daniel Mannini: arte pittorica di guizzante apertura mentale

Daniel Mannini: arte pittorica di guizzante apertura mentale
 “La potente espressività artistica dell'arte pittorica di Daniel Mannini è la sintesi allusiva dell'immagine di un bambino dalla fanciullesca felicità e dalla vivace fantasia, che con stupore e sorpresa si sofferma ad ammirare estasiato e incantato la realtà circostante profondendosi in suggestive emozioni di trasporto. Ciò non significa ovviamente, che la pittura di Daniel abbia delle (continua)

Daniel Mannini: dipingere per descrivere il mondo

Daniel Mannini: dipingere per descrivere il mondo
 All'interno del panorama pittorico attuale le espressioni stilistiche sono molteplici e si manifestano con linguaggi e registri comunicativi differenziati e molto eterogenei, che palesano le differenze di pensiero e di valutazione, gli ideali e i valori cardine di riferimento, le prospettive che rimandano a contenuti passati, presenti, futuri e futuribili e offrono degli spunti di rifl (continua)

Davide Quaglietta: una pittura di intensa proiezione umana

Davide Quaglietta: una pittura di intensa proiezione umana
Cimentarsi nell'arte pittorica ai giorni nostri consente certamente delle prerogative e delle opportunità, che si snodano su più ambiti applicativi e diventano estendibili e orientabili con grande dinamismo di vedute e di prospettive. L'importante è comunque sempre tenere ben saldi come pilastri di fondamento prioritari, quegli ideali e quei principi, che delimitano i pensieri e i sentimenti, (continua)

Davide Quaglietta: una pittura allineata al “Cogito ergo sum” di Cartesio

Davide Quaglietta: una pittura allineata al “Cogito ergo sum” di Cartesio
 La celeberrima frase “cogito ergo sum” passata alla storia e sempre attuale proclamata dal grande maestro filosofo Cartesio è da sempre fonte di ispirazione e di riflessione anche a livello artistico e conferisce una valenza ancora più rilevante alla mimesi costitutiva genetica delle opere d'arte. Davide Quaglietta con la sua corposa e variegata produzione pittorica si pone in linea con (continua)

È online il catalogo degli artisti selezionati da Elena Gollini in onore a Dante Alighieri

È online il catalogo degli artisti selezionati da Elena Gollini in onore a Dante Alighieri
«Quest'anno ricorre un anniversario, che non va assolutamente scordato, quello dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, un maestro di eccelso talento, che ha ispirato e continua ad ispirare anche oggi pensieri e riflessioni di grande intensità. I suoi scritti, primo tra tutti la Divina Commedia possiedono delle chiavi di lettura simboliche, metaforiche, allusive, mistiche, allegoriche, (continua)